Il controverso titolo di Cyberpunk 2077 sembra essere finalmente, forse, chi lo sa, speriamo (chi più ne ha, più ne metta), in arrivo tra poche settimane. Dopo un altro ritardo annunciato lo scorso mese, la nuova data di rilascio del videogioco sembra essere il 10 dicembre. Adesso, a poche settimane dal debutto, CD Projekt Red ci sta fornendo un primo sguardo al gameplay del gioco in esecuzione su diverse console. In particolare, dal video pubblicato notiamo come girerà sui prodotti di casa Microsoft.

Cyberpunk 2077: il footage sulle console Microsoft

Secondo Hollie Bennett, responsabile della comunicazione per il Regno Unito di CD Projekt Red, il filmato che è stato condiviso poche ore or sono, si svolge durante una missione chiamata “Automatic Love”. Durante questa ricerca, il personaggio principale sta cercando una persona scomparsa. Ovviamente, non potrete avere un’anteprima completa, pertanto gli editori hanno tagliato in più punti la clip per non rovinare la sorpresa ai futuri players.

Il gioco va avanti e indietro tra il footage di Xbox One X e Xbox Series X: ad una prima occhiata, Cyberpunk 2077 non sembra essere molto diverso nelle due console. Sicuramente sembra apparire più frizzante su Series X, ma tenete presente che questa è semplicemente la versione del gioco che gira su un hardware di nuova generazione.

CD Projekt Red infatti, ha comunicato di voler di rilasciare una versione dedicata esclusivamente all’hardware di Xbox Series X e PlayStation 5. Possiamo aspettarci che l’intero look finale del gioco sarà leggermente più nitido e ricco di sfumature in più rispetto alla controparte current-gen. Non vediamo l’ora di vedere quella versione in azione, sembra ammesso che lo sviluppatore decida di condividere alcuni filmati a riguardo.

Alla fine del mese scorso, Cyberpunk 2077 è stato ritardato per la terza volta, spostandolo dalla data di rilascio del 19 novembre al 10 dicembre. Il gioco è già diventato “Gold” (pronto al debutto), ma sembra che CD Projekt Red abbia avuto bisogno di altre tre settimane per dare gli ultimi ritocchi alla patch che uscirà al Day One. Speriamo solo che non vi siano ulteriori ritardi.

Fonte:Slashgear