La Rom CyanogenMod 12S sarà presto rilasciata per lo smartphone OnePlus One. Confermato. A dichiararlo è stato Car Pei (uno dei fondatori dell’azienda cinese) su Twitter.

Cyanogen Mod 12
Cyanogen Mod 12

Ad un utente che, attraverso un tweet, chiedeva informazioni e aggiornamenti sullo sviluppo dell’ultima versione della Rom, Pei ha risposto molto chiaramente: la versione 12S di CyanogenMod – quella cioè basata su Android 5 – è appena stata certificata da Google (il 10 aprile, per la precisione). Dunque per il rilascio ufficiale basterà aspettare qualche giorno appena. A dirla tutta il rilascio era programmato per il 27 marzo, ma probabilmente qualche cosa non è andato come ci si aspettava.

.@jorgepenteado CM12s just passed certification today. Thanks for the patience, expect rollout in the next few days.

— Carl Pei (@getpeid) 10 Aprile 2015

Sia come sia, tra le migliorie introdotte dalla 12S vanno annoverati una migliore gestione della privacy e dei controlli che gestiscono l’accesso alle app. Inoltre la funzione LiveDisplay permetterà all’utente di gestire la calibrazione del display attraverso uno specifico menu.
Ricordiamo che le versioni delle Rom Cyanogen contrassegnate con la lettera “S” sono proprio quelle dedicate al OnePlus One, ossia edizioni specificatamente customizzate per funzionare al meglio solo su questo modello smartphone. OnePlus, infatti, ha un accordo con l’azienda di Steve Kondik sin dal momento del lancio di questo suo primo (e per il momento unico) cellulare.

Va anche detto che nel frattempo – dal momento che questa partnership ha avuto alti e bassi – OnePlus ha deciso di sviluppare OxygenOS, una sua interfaccia utente sempre basata su Android Lollipop che è stata rilasciata solo pochi giorni fa.

Utile sapere comunque che gli sviluppatori di CyanogenMod stanno già lavorando sulla versione della ROM basata su Lollipop 5.1, che prenderà il nome di CyanogenMod12.1, anche non è noto quando ci sarà la release ufficiale. O se anche questa sarà portata su OnePlus One in versione appositamente realizzata.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum