Il produttore di smartphone OPPO ha ufficialmente confermato che attualmente ci sono più di 370 milioni di utenti mensili attivi in ​​tutto il mondo per il suo sistema operativo mobile ColorOS , basato su Android.

ColorOS: numeri da caogiro

Quasi tutti gli smartphone di OPPO sono dotati di ColorOS – lo skin personalizzato della compagnia – che si basa sul sistema operativo Android di Google. L’interfaccia utente della società cinese – stata tradotta in più di 72 lingue ed è utilizzata in oltre 140 paesi in tutto il mondo. – ha ora anche battuto un record incredibile, dato che – stando a quanto comunicato dalla stessa OPPO, sono più di 370 milioni gli utenti mensili che usano la sua skin in tutto il mondo.

Allo stesso tempo, il colosso cinese ha anche rivelato – secondo una sequenza temporale – i principali sviluppi di ColorOS nel corso degli anni.

  • Aprile 2013 – Prima versione di ColorOS rilasciata sul forum di test interno.
  • Maggio 2013 – Lancio ufficiale di ColorOS su Weibo
  • Marzo 2014 – ColorOS 2.0 inizia ufficialmente i test pubblici
  • Marzo 2015 – Gli utenti di ColorOS hanno superato i 30 milioni
  • Marzo 2016 – Rilascio di ColorOS 3.0
  • Marzo 2018 – ColorOS 5.0 viene ufficialmente rilasciato all’estero
  • Dicembre 2018 – Lancio dell’assistente intelligente Breeno
  • Marzo 2019 – Rilascio di ColorOS 6
  • Settembre 2020 – ColorOS 11 è stato rilasciato

Inoltre, recentemente l’azienda ha sorpreso tutti passando da ColorOS 7 a ColorOS 11, interfaccia che si basa su Android 11: la nuova skin – stando a quanto affermato da OPPO stessa – aiuterà i clienti ad identificare facilmente la versione di Android sui suoi telefoni.

Come la società aveva rivelato durante l’annuncio del nuovo sistema operativo, gli smartphone OPPO Find X2 e OPPO Find X2 Pro hanno iniziato da poco a ricevere l’ aggiornamento a ColorOS 11 e si prevede che altri dispositivi inizieranno a riceverlo molto presto.

Fonte:Gizmochina