Clubhouse da record: il nuovo social famoso per le “rooms” ha appena registrato oltre 8 milioni di download su App Store. La crescente popolarità del software ha persino spinto i giganti dei social media Twitter e Facebook a iniziare a lavorare su funzionalità simili all’interno delle loro piattaforme. Sebbene l’app sia al momento esclusiva per iOS, questo non sembra aver rallentato la sua fama e il suo successo.

Clubhouse: tutti lo vogliono, tutti ne parlano

Una società di ricerca App Annie ha rilasciato ora dei dati che mostrano come l’app di Clubhouse ha ottenuto oltre 8,1 milioni di download in tutto il mondo fino al 16 febbraio. Ciò che sorprende è che al 1 ° febbraio l’app era stata scaricata solo 3,5 milioni di volte. Pertanto, il numero di utenti è cresciuto di oltre il 100% in un periodo di 16 giorni.

La ricerca rivela che la popolarità dell’app è al top nel Regno Unito, in Germania, Giappone, Brasile e Turchia. Tuttavia, questo non spiega l’improvvisa crescita esponenziale. Quello che possiamo suggerire è da imputare all’utilizzo del social da parte di grandi personalità e vip di ogni sorta; dal CEO di Tesla Elon Musk a Mark Zuckerberg, da vip nostrani come Marco Montemagno a star internazionali del cinema.

Ciò che fa Clubhouse è eliminare i gradi di separazione: in poche parole, avvicina tutti, anche coloro che non pensavano mai di potersi incontrare. Ammettiamolo: ora vi potreste trovare a dialogare e conversare con il vostro attore preferito in una delle tante room senza problemi. Ci sono molte altre personalità e celebrità di alto profilo che interagiscono costantemente con altri utenti utilizzando la nuova app.

Clubhouse è un’app di social networking unica al mondo, basata interamente sulle chat audio. La piattaforma consente agli utenti di creare e unirsi a stanze popolate da altre persone che possono interagire tra loro in tempo reale. La privacy non è un problema in quanto non è possibile registrare le conversazioni.

Secondo quanto riferito, la società pare che stia lavorando duramente per rendere l’app disponibile in una versione stabile e per consentire a più persone di iscriversi anche senza invito. Inoltre, sembra che stia cercando di implementare il tutto anche per gli utenti Android.

Fonte:App Annie