Qualche lettore più attento di certo ricorderà Razer, la società di Carlsbad (California) che sta provando a creare un terzo polo dell’intrattenimento ludico con Razer Tv, una console per il gaming basata su Android e alternativa alle soluzioni proprietarie di Sony e Microsoft.

Razer Nabu Watch
Razer Nabu Watch

Ebbene questa interessante realtà – capeggiata da Min-Liang Tan – è tornata a far parlare di sé durante le giornate del CES 2016 grazie al lancio di un nuovo prodotto, parecchio distante dal mondo del gaming: uno smartwatch. Ad una prima occhiata questo device – che prende il nome di Nobu Watch – si mostra come un orologio sportivo dalla foggia alquanto classica: cinturino nero in silicone, cassa bombata antiurto e anti-acqua, display con numeri a cristalli liquidi. La sua funzione primaria infatti è quella di cronografo digitale: l’utente può usare l’orologio come cronometro, settare delle sveglie e dei timer sul display più grande (retroilluminato) e guardarci anche le ore nel mondo. La connessione Bluetooth con uno smartphone – sia esso gestito da iOS o da Android – assicura inoltre all’apparecchio di essere sempre perfettamente sincronizzato con i fusi orari ufficiali in giro per il mondo.

Razer Nabu Watch
Razer Nabu Watch (funzioni base)

A dirla tutta le funzioni propriamente smart dell’apparecchio sono in secondo piano; è un quadrante più piccolo – di tipo OLED – ad occuparsi di mostrare il tracking dell’attività fisica e le notifiche per chiamate, SMS, e-mail e social network vari. Il Bluetooth integrato poi permette a due Nabu di scambiarsi tra loro informazioni sugli account Facebook e Twitter dei rispettivi proprietari – diciamo alla stregua di uno scambio di biglietti da visita elettronici.

La cosa buffa è che all’interno del primo smartwatch Razer sembrano convivere due orologi diversi, non solo dal punto di vista della funzionalità, ma anche da quello dell’autonomia energetica; il primo display infatti può rimanere accesso per 12 mesi grazie all’alimentazione di una tradizionale batteria a bottone, di quelle che solitamente sono impiegate sugli orologi da polso, mentre il secondo display dura una sola settimana con una ricarica della sua autonoma batteria ricaricabile (effettuata grazie ad un connettore microUSB).

Razer Nabu Watch
Razer Nabu Watch (fitness tracking)

Due sono le versioni disponibili del Nabu Watch di Razer: la “Standard Edition” da 149,99 dollari (circa 137 euro) in vendita entro la fine di gennaio e la “Forged Edition” da 199,99 dollari (circa 183 euro) già in vendita sullo store del sito ufficiale dell’azienda e nei negozi che distribuiscono i prodotti Razer.
Si tenga presente inoltre che sul sito di Razer sono in vendita anche altri due wearables, o meglio due braccialetti smart per il fitness: Nabu e Nabu X.