La sigla SM-N9208 potrebbe non dire molto. Ma per gli addetti ai lavori identifica indiscutibilmente il Samsung Galaxy Note 5, prossimo top di gamma di Samsung nella sua versione destinata al mercato cinese.
SM-N9208 appare in un documento ufficiale, la certificazione da parte della SIRIM, ente che si occupa di certificare gli standard di qualità dei prodotti tecnologici per conto del governo malese.

Il certificaro SIRIM
Il certificaro SIRIM

Sulla certificazione purtroppo non appaiono dettagli sulla componetistica interna del telefonino. Da quello che si legge, il Galaxy Note 5, con supporto dual SIM, avrà varie opzioni per quanto riguarda la connettività, inclusi il quad-band 2G, dual-band 3G, LTE, Bluetooth Class1 e dual-band Wi-Fi (802.11b/802.11g/802.11n).

Secondo le voci più accreditate il prossimo top di gamma Samsung con pennino avrà le seguenti caratteristiche: display 5.66" Quad HD, processore Samsung Exynos 7420 octa-core SoC, 4GB di RAM e 32GB di storage interno, fotocamera principale da 16MP OIS, frontale da 5 e Android 5.1.1 Lollipop con TouchWiz UI.