Negli ultimi anni la scarsa autonomia delle batterie, in particolare sugli smartphone, ha costretto molte persone a soluzioni alternative. In particolare, sui dispositivi più recenti che impediscono la rimozione della batteria dal device, anche l’acquisto di una batteria di ricambio è divenuta una soluzione impraticabile. Sono queste le ragioni per cui i power bank rappresentano ormai un alleato indispensabile per chi dello smartphone ne fa un uso intenso.

In questo articolo però vogliamo concentrarci su una categoria in particolare, quelli che utilizzano l’energia solare per ricaricare i dispositivi. Ne esistono diversi, e di ogni prezzo, tuttavia il nostro scopo è quello di suggerirvi alcune proposte economiche. Vi riportiamo 5 caricabatterie ad energia solare, dal costo piuttosto esiguo, che vi permetteranno di avere lo smartphone sempre carico, strizzando un occhio all’ambiente. I caricabatterie inoltre saranno elencati in ordine di prezzo, così da andare a coprire le diverse esigenze di budget.

Caricabatterie solari: 5 prodotti a meno di 50 euro disponibili su Amazon

Il più economico (ed eco-friendly)

RiTo EasysportsIl primo caricabatteria che vi proponiamo, è piuttosto minimale e sfornito di accumulatori: il RiTo Easysports. Questo significa che non sarà possibile ricaricare il power bank per averlo sempre pronto all’uso. Di fatti l’utilizzo di tale device è possibile solo in presenza di luce solare. I vantaggi di questo tipo di caricabatteria sono sostanzialmente due: portabilità e ambiente. Per quanto riguarda la portabilità, si tratta nel complesso di 3 pannelli fotovoltaici che trasmettono la carica direttamente al dispositivo collegato. Questi possono essere ripiegati l’uno sull’altro rendendo il caricabatteria estremamente sottile e leggero, facile da trasportare. L’assenza di batterie integrate inoltre salvaguarda l’ambiente dallo smaltimento degli accumulatori esausti. Il RiTo Easysports è disponibile su Amazon a soli 19,07 euro con uno sconto di circa il 20% sul prezzo di listino.

L’ibrido

Feob Caricatore SolareIl power bank Feob da 26.800 mAh è un dispositivo piuttosto particolare. Si tratta di un tradizionale power bank ricaricabile attraverso la presa elettrica. Tuttavia la parte superiore ospita un pannello solare che permette di accumulare un discreto livello di carica nei casi di emergenza. L’utilizzo primario quindi non è certo quello ad energia solare, ma rappresenta un valore aggiunto rispetto ai classici prodotti a ricarica USB. Sia la capacità che la presenza del pannello fotovoltaico, rendono il Feob un prodotto da prendere seriamente in considerazione rispetto agli altri nella stessa fascia di prezzo. Questo infatti è disponibile su Amazon a soli 20,75 euro con uno sconto del 20% sul prezzo di listino.

La migliore offerta

Hiluckey Caricabatteria SolareIl power bank di Hiluckey da 25.000 mAh rappresenta in questa guida il miglior compromesso tra qualità e prezzo. Si tratta di un power bank estremamente versatile in grado di funzionare in entrambe le modalità. Il caricabatteria infatti presenta oltre alla classica ricarica USB, anche una ricarica ad energia solare estremamente performante. Questa è data dalla presenza di ben 4 pannelli fotovoltaici che permettono di ricaricare in tempi accettabili l’intera capacità solo con l’energia solare. Non manca inoltre la certificazione IP65 che lo rende resistente ad acqua e polvere. Grazie ad un sconto di addirittura il 40% su Amazon,  l’Hiluckey a 29,99 euro si propone come l’alternativa più conveniente se vogliamo un buon prodotto, risparmiando il più possbile.

Con ricarica wireless

X-DRAGON Ricarica WirelessPer chi invece non vuole rinunciare alla praticità della ricarica wireless, neanche quando è fuori casa, la soluzione è l’X-DRAGON da 24.000 mAh. Si tratta sostanzialmente di un prodotto molto simile al Feob. È un tradizionale power bank ricaricabile, ma con un singolo pannello solare nella parte superiore. Può essere utilizzato quindi in entrambe le modalità, anche se la più efficiente e rapida è naturalmente quella classica (ricaricandolo preventivamente attraverso la presa elettrica). La particolarità come accennato, è la presenza di un modulo QI per la ricarica a induzione. Questo permette di ricaricare gli smartphone che dispongono di questa funzione, appoggiandoli semplicemente sopra il power bank. Altra particolarità di questo caricabatteria è la protezione. È rivestito in gomma abbinata ad una cover robusta, che gli permette di resistere ad acqua, polvere e urti. Questo è disponibile su Amazon al prezzo di 30,99 euro.

Il più pratico

X-DRAGON Caricabatteria SolareAbbiamo lasciato per ultimo un’interessante alternativa a tutti i precedenti. L’X-DRAGON Detachable offre i pregi sia dei tradizionali power bank a ricarica elettrica che di quelli ad energia solare. Si tratta di un modello che ripropone le stesse caratteristiche del gemello con ricarica wireless. In questo caso però, la possibilità di ricaricare lo smartphone semplicemente appoggiandolo manca. In compenso il power bank offre un design modulare per adattarlo alle varie esigenze. In totale infatti ritroviamo 4 pannelli solari, di cui uno posto direttamente nella parte superiore del dispositivo. Gli altri 3 invece sono fissati ad una superficie richiudibile e removibile, in modo da ridurre l’ingombro (ed il relativo peso) quando non necessari. Questo è disponibile su Amazon a 39,99 euro con uno sconto del 20% sul prezzo di listino.