Da oggi, e fino al 31 agosto 2021, chi ha compiuto 18 anni nel 2020 può fare richiesta del Bonus Cultura: 500€ da investire nell’acquisto di beni e servizi che permettano la crescita culturale dei più giovani. Ecco come richiederlo e come fare per utilizzarlo, anche sulla piattaforma di e-commerce di Amazon.

Bonus cultura: come richiederlo

Sul sito ufficiale dedicato al Bonus Cultura puoi trovare tutte le informazioni fondamentali per sapere se puoi richiedere il bonus e come fare.

Riportiamo le risposte ai dubbi e le perplessità più comuni, prelevate direttamente dalle FAQ ufficiali.

Quanto ai requisiti, gli unici requisiti necessari per accedere al bonus sono aver compiuto 18 anni nel 2020, essere quindi nati nel 2002, ed essere residenti in Italia o in possesso di permesso di soggiorno in corso di validità.

Per richiederlo è necessario registrarsi sul sito Web www.18app.italia.it entro il 31 agosto 2021. Registrarti è semplice:

a) entra nella homepage www.18app.italia.it, utilizzando le tue credenziali SPID, e autorizza l’accesso a 18app;

b) conferma i tuoi dati visualizzati e accetta le condizioni d’uso;

c) ti verrà inviata una email di conferma dell’esito positivo della registrazione ad avvenuto completamento della procedura.

Se non possiedi lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) puoi richiederlo attraverso in pochi step, trovi qui le istruzioni.

Il bonus che avrai ottenuto, del valore di 500€, potrai spenderlo entro febbraio 2022.

Come spendere il Bonus Cultura

Potrai spendere il tuo bonus cultura per acquistare:

a) biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo (per “spettacoli dal vivo” si intendono produzioni di musica, danza, teatro, circhi e spettacoli viaggianti. Gli spettacoli di musica non includono eventi da ballo);

b) libri (inclusi audiolibri e libri elettronici, esclusi supporti hardware di qualsiasi natura atti alla relativa riproduzione);

c) titoli di accesso a musei, mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali;

d) musica registrata (cd, dvd musicali, dischi in vinile e musica online, esclusi supporti hardware di qualsiasi natura atti alla relativa riproduzione);

e) corsi di musica;

f) corsi di teatro;

g) corsi di lingua straniera;

h) prodotti dell’editoria audiovisiva (singole opere audiovisive, distribuite su supporto fisico o in formato digitale, con esclusione di supporti hardware di qualsiasi natura atti alla riproduzione.

i) abbonamenti a quotidiani anche in formato digitale.

Puoi utilizzarlo presso tutti gli esercenti che hanno aderito all’iniziativa. Solitamente, sia le attività online che quelle offline ben segnalano la possibilità di utilizzare il bonus. Ad esempio, come anticipato puoi usarlo anche su Amazon: tutte le modalità d’uso e le istruzioni sono ben dettagliate su una pagina dedicata.

Ad ogni modo, gli esercenti aderenti sono tutti in Italia, non è possibile spendere il buono per acquisti all’estero. A questo indirizzo puoi trovare l’elenco completo delle attività che aderiscono all’iniziativa.

Il buono non è immediatamente spendibile, come fosse denaro liquido: è necessario creare di volta in volta dei buoni dell’importo che ti serve usare. Non sei obbligato a usarlo tutto in un solo acquisto e presso un solo esercente: puoi spenderlo un po’ alla volta. Ecco come fare:

a) Scegli il prodotto che vuoi acquistare: (vedi domanda n° 1 della sezione C – “Cosa posso acquistare attraverso 18app con il Bonus Cultura?”) e verifica che l’esercente sia registrato a 18app (sezione del burger menu “Dove spendere i buoni”);

b) Accedi a 18app: Effettua l’accesso a 18app inserendo le tue credenziali di identità digitale (SPID), consulta il menù a tendina in alto a sinistra e seleziona la voce “CREA NUOVO BUONO”;

c) Scegli se compiere l’acquisto presso un esercente fisico oppure online e successivamente seleziona l’ambito ed il tipo di bene da acquistare;

d) Genera il buono del valore economico pari al bene da acquistare: inserisci nel riquadro l’importo e seleziona la voce “CREA BUONO”. Se il buono è stato generato correttamente riceverai immediata comunicazione;

e) Spendi il buono presso l’esercente fisico o online individuato: Il buono così generato riporterà una serie d’informazioni e sarà pronto per essere speso.

Ricorda, hai tempo fino al 31 agosto 2021 per richiedere il Bonus Cultura e fino al 28 febbraio 2022 per spenderlo.