Al mondo ormai esistono cellulari commercializzati a poche decine di euro. E poi esistono oggetti esclusivi, innovativi, e funzionali, proposti a prezzi a volte anche esorbitanti. Il nuovo Zivio Boom, un auricolare BT che arriva direttamente dagli Stati Uniti attraverso gli amici di TGO , si pone a metà strada tra queste due realtà. Almeno in valore assoluto, visto che ormai anche gli accessori senza filo si trovano a prezzi concorrenziali.

Auricolare BT Zivio Boom
Auricolare BT Zivio Boom

Il motivo dei circa 130 euro richiesti per questo nuovo prodotto sta tutto nella qualità e nella tecnologia messa a disposizione dell’utente. Che si trova di fronte una vera dotazione, in stile cellulare (doppio cavo USB, caricabatteria, clip magnetica per agganciare l'auricolare all'orecchio, sei gommini per inserire il tutto nel padiglione auricolare), e ottime performance, su carta e nella realtà. Le specifiche tecniche di questo prodotto, infatti, parlando di dieci ore di conversazione, e uno stand by assicurato di circa 200 ore. Numeri importanti, che sono avvalorati da una qualità audio eccellente su strada.

Auricolare BT Zivio Boom
Auricolare BT Zivio Boom

In più, la presenza del microfono allungabile riesce sempre a consentire una certa pulizia nei toni vocali, per un prodotto che giunge dal nuovo continente, e che aggiunge un design curatissimo: gommato nella parte superiore, dove sono alloggiati i tre pulsanti di pairing, volume su e volume giù, e cromato nella parte inferiore, dove l'utente andrà ad agganciare la clip di supporto all'orecchio. E' un prodotto non solo bello da vedere, questo Zivio Boom, ma anche facile da usare. E poi, l'autonomia sembra non finire mai, tanto da farci dimenticare di ricaricarlo. Un'ottima alternativa da tenere in considerazione, quindi. Nonostante il prezzo.

Auricolare BT Zivio Boom
Auricolare BT Zivio Boom