ASUS Zenfone 6 è stato presentato ufficialmente, si tratta del nuovo flagship del colosso taiwanese che punta su un comparto fotografico molto particolare e una scheda tecnica senza compromessi. Ecco tutti i dettagli, i prezzi e l’uscita in Italia.

Zenfone 6: la fotocamera ruota

Negli ultimi mesi, i produttori di smartphone hanno cercato d’ingegnarsi per poter eliminare qualsiasi interruzione del display – come notch o fori – pur senza rinunciare a una (o addirittura due) selfie camera.  ASUS evidentemente non è stata a guardare, ma ha deciso di non adeguarsi alla concorrenza evitando quindi sistemi popup oppure uno slider per mostrare e nascondere la fotocamera anteriore: l’azienda ha puntato su un particolare meccanismo ruotante che consente al comparto fotografico raggiungere la parte anteriore del device quando è necessario scattare un selfie oppure effettuare una videochiamata. Il device è dotato di due sensori fotografici: al principale da 48MP (Sony IMX586) è affiancato un secondario da 13MP che garantisce scatti grandangolari. I due sensore scattano contemporaneamente al fine di garantire uno scatto di qualità.

Il display, che grazie all’innovazione introdotta da ASUS, può occupare la maggior parte dello spazio frontale, è un pannello da 6,3″ (di tipo IPS LCD) che non ospita alcun notch o foro. Il lettore d’impronte digitali è alloggiato sul posteriore, subito sotto il comparto fotografico: un vero peccato che non sia posizionato sotto lo schermo! Il design complessivo è sobrio ed elegante: l’azienda punta sulla cura dei dettagli e la robustezza dei materiali di costruzione, con i quali è costruito il meccanismo rotante oppure il vetro Gorilla Glass 6 a protezione dello schermo.

Batteria infinita

Sotto la scocca di ASUS Zenfone 6 c’è il processore Qualcomm Snapdragon 855 supportato da diverse configurazioni di RAM e storage interno:

  • 6/64GB
  • 6/128GB
  • 8/256GB

Una delle killer feature del device è certamente la presenza di una batteria di dimensioni decisamente fuori dalla media: ben 5000 mAh, che dovrebbero consentire di andare ben oltre la singola giornata di utilizzo. A garantire la velocità di ricarica c’è un sistema rapido a cavo da 18W. Il sistema operativo all’arrivo in commercio sarà Android Pie 9.0 sotto interfaccia utente ZenUI. Quest’ultima è stata completamente rivista e migliorata, liberandosi di quel velo opaco che negli anni ha penalizzato gli smartphone ASUS sotto il punto di vista software: si punta allo stock farcito da utili funzionalità aggiuntive.

Prezzo e uscita in Italia

Zenfone 6 è già disponibile in Midnight Black e Twilight Silver ai prezzi seguenti:

  • 6GB di RAM/64 GB a 499,00€;
  • 6GB di RAM/128 GB a 559,00€;
  • 8 GB di RAM/256 GB a 599,00€.

Per il momento il device è acquistabile solo online sull’ASUS Shop. L’arrivo nei negozi fisici nei negozi fisici è previsto dal 25 maggio, presso gli ASUS Gold Store e da Unieuro.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum