Jerry Shen, CEO di Asus, ha rivelato che lo ZenFone AR uscirà negli USA nel mese di luglio. Il dirigente ha anche detto che, entro l’anno prossimo, le app compatibili con la piattaforma Tango saranno oltre 1.000, a fronte delle 100 che attualmente esistono. Lo ZenFone AR supporta anche Daydream di Google, rendendo il device Asus il primo a gestire le piattaforme AR e VR di Google contemporaneamente.

Asus ZenFone AR
Asus ZenFone AR

Lo ZenFone AR sarà alimentato da un chipset ottimizzato Snapdragon 821 e avrà 8GB di RAM all'interno. Sarà anche disponibile una variante con 6GB di RAM. Il display Super AMOLED da 5,7 pollici ha risoluzione QHD da 1440 x 2560, mentre lo storage interno è da 64GB/128GB. Tre fotocamere sulla parte posteriore si occuperanno di profondità, movimento e mappatura della stanza. Prezzi e data di lancio precisa sono ancora sconosciuti, anche se il CEO di Asus ha detto che lo ZenFone AR non costerà sicuramente più del Samsung Galaxy S8+.