Tre dipendenti della Foxconn Electronics di Shenzhen, in Cina, sono stati arrestati con l’accusa di aver divulgato ad aziende di produttrici di accessori, informazioni riservate sul design dell'iPad 2. A riportarlo è la testata cinese sznews.com.
Diversi rivenditori cinesi sono stati in grado di vendere custodie ed accessori per iPad 2 molto prima del lancio ufficiale del tablet portando la Foxconn a sospettare che ci siano stati alcuni dipendenti che abbiano fornito i disegni del device di Apple a questi produttori.
Tre persone sono state fermate lo scorso 26 dicembre 2010 dalla polizia locale che nelle scorse settimane ha convalidato l'arresto con l'accusa di aver violato il segreto industriale.