Oltre ad iOS 13.4 e iPadOS 13.4, nella giornata di ieri Apple ha rilasciato anche la nuova versione di watchOS 6.2 al pubblico. Se da una parte troviamo il tanto acclamato update per iPad Pro, che porta il supporto al trackpad e agli accessori di terze parti Bluetooth, l’aggiornamento per l’Apple Watch invece, introduce diverse nuove migliorie, tra le quali figura la possibilità degli acquisti in-app sull’orologio, nuove funzionalità ECG estese in più paesi e molto altro ancora.

Apple Watch: non solo migliorie e risoluzione di bug

Adesso con il proprio orologio smart di casa Apple, si potranno effettuare acquisti in-app direttamente dal dispositivo, in maniera del tutto indipendente e slegata dallo smartphone.

Arriva inoltre l’app ECG, l’utilissima funzione per il monitoraggio del ritmo del cuore, anche in tre nuovi paesi: Cile, Nuova Zelanda e Turchia. Con l’app si può effettuare un elettrocardiogramma, misurando gli impulsi elettrici del cuore attraverso una serie di sensori appositi posti sotto la cassa dell’Apple Watch. Il device analizza continuamente le letture della frequenza cardiaca in background, ed invia una notifica push-up soltanto nel caso in cui si presenti qualche irregolarità preoccupante.

Infine, sono presenti nuove migliorie a livello di sistema ed una correzione di bug che si avevano passando dalla connettività WiFi a quella Bluetooth durante l’ascolto di musica.

Per aggiornare il proprio Apple Watch all’ultima release del sistema operativo watchOS 6.2, basterà aprire l’applicazione Watch sul proprio iPhone, toccare su ‘Generale’, e in seguito, ‘Aggiornamento software’. Per chi avesse un vecchio iPhone e un vecchio Watch invece, l’azienda di Cupertino ha rilasciato la versione 5.3.6 per l’orologio, scaricabile dai device che non posseggono iOS 13.

Fonte:9to5mac