Emerge online un concept in cui un designer immagina la nuova funzione di messaggistica vocale a bordo di watchOS7. Tale feature consentirebbe agli utenti possessori di Apple Watch di scambiare note audio. Le immagini della particolare funzione sono progettate dalla mente del designer Patrick Gajdarski.

 

Apple Watch: ecco cosa vogliono gli utenti

Ad oggi, l’orologio smart di casa Apple consente agli utenti di effettuare chiamate ed inviare messaggi testuali, mediante risposte predefinite o attraverso la dettatura vocale. I messaggi vocali, da sempre desiderati a bordo del Watch, non sono mai arrivati. Si spera di poter vedere la funzionalità attesa in watchOS 7 ma al momento non vi sono rumor a riguardo, ma soltanto concept.

Per un dispositivo mobile come Apple Watch, la connessione con gli amici e i contatti preferiti è alla base delle sue funzionalità. Di fatto, oltre alle telefonate e ai messaggi, Apple Watch fornisce anche un lungo elenco di compatibilità con app di terze parti per la messaggistica. A ciò si somma anche la modalità Walkie-Talkie, se si è nel raggio di determinati metri.

Le note audio però, un must della nostra comunicazione digitale, non sono mai state supportate dall’azienda di Cupertino per il suo dispositivo smart indossabile. Il designer Gajdarski allora, ha immaginato come potrebbe essere tale feature con lo stile tipico della mela.


L’idea è molto semplice: secondo lui, la feature delle note audio viene rappresentata da un’app Stand-Alone che consentirebbe agli utenti di watchOS di registrare ed inviare brevi messaggi vocali, in un modo simile a quello che si avrebbe con la classica app ‘Messaggi’.

Con un pulsante di ricerca integrato si possono cercare i contatti. Se si ha bisogno di effettuare una chiamata, c’è il pulsante del telefono accanto al nome dei contatti per avviare rapidamente una telefonata.  Il designer immagina anche le famose ‘doppie spunte blu’ con le diciture ‘inviato’ e ‘visto’. Con un contatore di messaggi non letti infine, non si perderà mai nessuna notifica.

Al momento non vi sono rumor a riguardo, ma soltanto ipotesi e concept. Ricordiamo che Apple presenterà le nuove versioni di iPadOS, MacOS, iOS e watchOS nel corso della sua annuale Worldwide Developer Conference nel mese di giugno ma, per la prima volta, a causa dell’emergenza da Coronavirus nel mondo, si terrà in streaming online.

Fonte:CultofMac