Apple continua a vendere Apple Watch, AirPods e Powerbeats ad un ritmo superiore ad ogni altro produttore di smartwatch e dispositivi indossabili. La società di Cupertino detiene da sempre il primato nel mercato globale dei prodotti wearable e lo ha fatto anche nel primo trimestre di quest’anno, almeno stando ai dati pubblicati dalla società di ricerca IDC.

Apple Watch e indossabili: i dati di mercato del IQ 2020

Secondo il rapporto IDC, la vendite di Apple Watch sono cresciute nel primo quarto del 2020 di +13,3 milioni di unità, pari ad un incremento del +59,9% su base annua, il che garantisce alla casa della mela morsicata una quota di mercato del 23,7%.

Nonostante le difficoltà nella catena di approvvigionamento di inizio anno, l’azienda ha ottenuto ottimi risultati nel settore degli indossabili anche grazie alle vendite relative alla sua gamma Beats e AirPods.

A spingere gli utenti verso l’acquisto di questi sofisticati auricolari durante i primi tre mesi dell’anno è stata non tanto la loro ottima capacità di riprodurre l’audio, quanto il supporto che sono in grado di offrire in termini di produttività. Con un numero diventato improvvisamente importante di persone passate dal lavoro in ufficio alla modalità “smart working” sono aumentate le richieste di device in grado di ridurre il rumore circostante ed effettuare chiamate (video chiamate, call, riunioni da remoto, videoconferenze etc.) di qualità. Tutto questo ha fatto sì che la richiesta di auricolari nel periodo di chiusura crescesse esponenzialmente, spingendo verso l’alto sopratutto le vendite di cuffiette Apple, AirPods e PowerBeats.

Subito alle spalle di Apple, nel mercato degli indossabili, troviamo il produttore cinese Xaiomi, con 10,1 milioni di unità spedite nel primo trimestre di quest’anno, pari al 14% dello share di mercato. A seguire Samsung, Huawei e Fitbit.

Prime 5 aziende di dispositivi indossabili per volume di spedizioni, quota di mercato e crescita anno su anno, primo trimestre 2020 (spedizioni in milioni)
Azienda Spedizioni 1Q20 Quota di mercato 1Q20 Spedizioni 1Q19 Quota di mercato 1Q19 Crescita anno su anno
Apple 21.2 29,3% 13.3 23,7% 59,9%
Xiaomi 10.1 14,0% 6.5 11,6% 56,4%
Samsung 8.6 11,9% 5.0 9,0% 71,7%
Huawei 8.1 11,1% 5.0 8,9% 62,2%
Fitbit 2.2 3,0% 2.9 5,2% -26,1%
Altri 22.3 30,8% 23.3 41,6% -4,0%
TOTALE 72,6 100,0% 56.0 100,0% 29,7%
Fonte: IDC Worldwide Quarterly Wearable Device Tracker, maggio 2020

In generale, le spedizioni globali di dispositivi indossabili sono cresciute del +29,7% nel primo trimestre 2020, rispetto allo stesso periodo del 2019, raggiungendo una quota totale di 72,6 milioni di unità. Alimentata dai lanci di nuovi prodotti come Fitbit Charge 4 e dai punti di prezzo aggressivi di pilastri come Xiaomi e Huawei, la categoria degli smartwatch è cresciuta del +16,2% durante il primo trimestre dell’anno. Nel frattempo, gli hearable (cuffiette) sono cresciuti del +68,3% e hanno rappresentato il 54,9% dell’intero mercato.

Fonte:IDC