Dopo aver provato a bloccare le vendite del Galaxy Tab 10.1 in Germania e nella maggior parte d’Europa, Apple avrebbe presentato al tribunale dell'Aia una nuova richiesta, molto più ampia, per vietare la vendita anche di altri device della serie Galaxy di Samsung tra cui Galaxy Ace, Galaxy S, Galaxy S II e Galaxy Tab 7. Citati anche altri device della serie per i quali "si prevede che violino uno o più diritti del brevetto invocato". 

Apple contro Samsung
Il divieto di stoccaggio, importazione, distribuzione, commercializzazione sarebbe stato richiesto per Samsung Korea e tutte le sue controllate olandesi, tra cui Samsung Logistics BV e Samsung Overseas BV, aziende che svolgono un ruolo cruciale nella distribuzione di prodotti Samsung in tutta Europa. Secondo la denuncia di Apple, "Samsung Logistics è responsabile di 28 canali di distribuzione in tutta Europa."
Apple vuole che Samsung e le sue controllate inviino una "lettera di richiesta" a tutti i loro clienti europei per richiamare dai magazzini tutti i prodotti sotto accusa "entro 14 giorni" e di offrire loro un risarcimento del prezzo di acquisto nonché dei costi di trasporto. Se i clienti non si adegueranno alla richiesta saranno accusati anch'essi da Apple di violazione di diritti di proprietà intellettuale.
La corte dell'Aja si pronuncerà il 15 settembre.