Il nuovo e tanto agognato aggiornamento relativo alla Apple TV potrebbe portare finalmente il supporto alle frequenze di aggiornamento da ben 120 Hz. A ribadirlo sono i colleghi di 9to5Mac che hanno eseguito lo smontaggio del codice beta di tvOS 14.5.

 

Ricordiamo che la Apple TV 4K non viene aggiornata da più di tre anni e mezzo, il che è un’eternità nel mondo della tecnologia. Ma 9to5Mac riferisce che la nuova beta di tvOS 14.5 fa riferimento al supporto per frequenze di aggiornamento di 120Hz, una capacità che nessun modello di set-up box del colosso di Cupertino attualmente disponibile ha; questo potrebbe indicare che l’azienda stia lavorando ad una nuova versione della sua “scatoletta per lo streaming on demand”

Anche se non è chiaro per cosa la società possa utilizzare una frequenza di aggiornamento di 120Hz in una nuova Apple TV, una delle possibilità più intriganti è per disporre di un gaming più fluido e immersivo, al pari di quello che viene offerto con PlayStation 5 e Xbox Series X. Di fatto, l’OEM di Cupertino ha mostrato un interesse costante per il mondo videoludico negli ultimi tempi, quindi non sarebbe una sorpresa vedere che la nuova Apple TV abbia delle caratteristiche più incentrate sui giochi.

Ad esempio, Apple ha appena aggiunto una serie di nuovi giochi al suo servizio di abbonamento ai giochi Apple Arcade, che vi consentirà di giocare su iPhone, iPad, Mac e Apple TV e trasferire i vostri progressi sulle diverse piattaforme. E le beta di iOS 14.5, macOS 11.3 e tvOS 14.5 includono anche la gestione dei titoli mediante il controller DualSense di PlayStation 5 e il controller Xbox Series X/S.

Il presunto supporto a 120 Hz per Apple TV sarebbe anche in linea con un recente rapporto di Bloomberg di dicembre, in cui si diceva che la compagnia di Tim Cook stesse lavorando su una nuova Apple TV  da lanciare nel 2021 con un “focus sul gioco più forte“. (Quel rapporto diceva anche che il nuovo set-top box avrebbe avuto un telecomando ridisegnato, che si spera sia più facile da usare). Anche se non sappiamo esattamente quando Apple annuncerà questo dispositivo (o se lo annuncerà) se siete interessati a questo prodotto in arrivo, sappiate che potreste voler aspettare ancora un po’.

Fonte:9to5Mac