Nessun risultato. Prova con un altro termine.

Prodotti

Tutti

Notizie

Tutte

Apple TV+ cresce sempre più e l'azienda investe nuove risorse

La quota di mercato di Apple TV+ cresce sempre più negli Stati Uniti, mentre Netflix arranca rispetto ai competitor. Che cosa sta succedendo?

La quota di mercato di Apple TV+ cresce negli Stati Uniti (e non solo) mentre Netflix perde terreno rispetto ai suoi concorrenti, con Disney+ che diventa sempre più mainstream.

Apple TV+: quote maggiori rispetto al passato, Netflix crolla

L’OEM di Cupertino ha investito in modo aggressivo in Apple TV+, la propria piattaforma di streaming con film e programmi TV originali. Sebbene la quota di mercato di questo servizio sia cresciuta nel 2021, la piattaforma è ancora molto indietro rispetto ai suoi competitor, con una quota di mercato solo del 5% negli Stati Uniti.

Secondo un rapporto di JustWatch osservato dai colleghi di 9to5Mac, la quota di mercato di Apple TV+ è cresciuta dell’1% negli Stati Uniti durante il quarto trimestre del 2021. Sebbene la piattaforma di streaming della mela abbia più abbonati di Paramount+ (precedentemente nota come CBS All Access), il divario tra essa e concorrenti come Disney+ è enorme.

Per fare un confronto, HBO Max detiene il 12% della quota di streaming negli Stati Uniti, mentre Hulu e Disney+ (entrambi di proprietà della Disney) dominano ciascuna una quota di mercato del 13%. Amazon Prime Video arriva al secondo posto con il 19% di share. Non sorprende che Netflix sia al primo posto con il 25%, sebbene il numero di clienti sia diminuito del 2% rispetto al trimestre precedente.

Come notato da JustWatch, Apple TV+ è cresciuta del 2% nel 2021, un record per la piattaforma. Allo stesso tempo, sia Netflix che Amazon Prime Video stanno perdendo terreno rispetto ai loro concorrenti poiché ogni anno vengono lanciati nuovi servizi di streaming.

Nel 2021, il mercato SVOD ha visto una crescita estrema della concorrenza. Apple TV+ ha chiuso l’anno con la sua quota di mercato più alta fino ad oggi e ha aggiunto il 2% durante tutto l’anno. Netflix e Prime Video hanno perso continuamente quote di mercato poiché altre piattaforme come HBO Max, Paramount+ e Discovery+ hanno guadagnato slancio. Aggiungendo un +5%, HBO Max ha avuto l’anno di maggior successo nel 2021.

Apple ha investito in franchise popolari per rendere la sua piattaforma di streaming più attraente per gli abbonati. La società ha recentemente ordinato una serie live-action su Godzilla e ha lanciato uno spettacolo basato sulla premiata serie di libri di fantascienza Foundation di Isaac Asimov.

Ricordiamo che Apple TV+ è stato lanciato a novembre 2019 e costa 4,99€ al mese.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Notizie correlate

Pubblicato il 25 gen 2022
Link copiato negli appunti

I confronti HOT di Telefonino

Tutti