Le tre famose aziende Apple, Sun
Microsystem ed Ericsson hanno firmato un accordo per la creazione di una piattaforma
software per consentire agli utenti di spedire e ricevere filmati multimediali
su reti mobili.

Apple fornirà il software Quick
Time, Sun l'esperienza nel trasporto dei contenuti ed Ericsson la parte basata
sulle reti wireless. Le tre società lanciano così una sfida a Microsoft e Real
Networks, entrambe occupate a sviluppare simili piattaforme. I futuri programmi
funzioneranno sia su cellulari mobili di nuova generazione, che su PDA.

La piattaforma sarà dedicata espressamente
a tutti i fornitori di servizi che attualmente già utilizzano Quick Time per
le proprie applicazioni, ma, ovviamente, la speranza delle tre aziende è che
tale piattaforma si diffonda anche in altri settori.