Secondo quanto dichiarato dal sito TrendForce.com Apple avrebbe guadagnato la leadership del mercato, scalzando Samsung e diventando il maggior produttore di smartphone al mondo. Analizzando i dati di produzione dei due brand durante gli ultimi 3 mesi del 2020, si palesa un distacco di circa 10 milioni a favore della società di Cupertino.

Apple segna ben 77,6 milioni di smartphone prodotti durante il Q4 2020, mentre Samsung si ferma a “solo” 67 milioni di unità. Il brand americano segna un incremento del 85% rispetto ai tre mesi precedenti (Q3), dimostrando l’enorme impatto causato dal lancio degli  iPhone 12, i nuovi modelli hanno contribuito al 90% della produzione, ben 69,8 milioni.

apple

Leggi anche: OPPO: pronta a scalare il mercato italiano fino ai vertici

A conti fatti Apple non sembra aver risentito particolarmente della crisi globale che ha condizionato il 2020, quantomeno in termini di produzione e quote di mercato. La società della mela morsicata è riuscita a superare i dati relevati nel 2019, la nuova line-up ha giocato un ruolo fondamentale per il raggiungimento del traguardo.

Resta fondamentale attendere ancora qualche mese per conosce i risvolti della vicenda, TrendForce crede che Samsung si riprenderà la prima posizione nel corso del 2021, tornando al vertice come maggior produttore di smartphone al mondo.