Attualmente, tutti gli smartphone di fascia medio-alta utilizzano un vetro protettivo per la sicurezza dello schermo e del pannello posteriore. Tuttavia, solo il Corning Gorilla Glass è sulla bocca di tutti. Tuttavia, questo non è un dato causale, perché attualmente il marchio offre le migliori unità per i telefoni di punta. E poiché sempre più produttori di smartphone utilizzano i suoi prodotti, Apple ha deciso di investire ulteriori $ 45 milioni in questa azienda.

A cosa serve l'investimento di Apple in Corning?

In effetti, Apple assegna la somma dal suo Advanced Manufacturing Fund. Negli ultimi quattro anni, la società con sede a Cupertino è riuscita a investire oltre 450 milioni di dollari. Come affermato dalla compagnia, l'investimento “amplierà la capacità produttiva di Corning negli Stati Uniti e guiderà la ricerca e lo sviluppo in nuove tecnologie innovative che supportano la durabilità e la lunga durata del prodotto“.

Sebbene Corning produca vetri protettivi per una varietà di prodotti, inizialmente, il suo cliente principale era Apple. La società fornisce il vetro per molti prodotti della mela: iPhone, iPad e Apple Watch. Un anno fa, questi due hanno collaborato alla tecnologia Ceramic Shield presente sulla line-up iPhone 12. Se ricordate, l'OEM di Cupertino ha affermato che è “più resistente di qualsiasi vetro per smartphone“. Quindi questa tecnologia è in grado di rendere gli iPhone di punta di Apple 4 volte più resistenti ai danni causati dalle cadute.

Apple non ha rivelato come Corning utilizzerà l'investimento di 45 milioni di dollari. Ma poiché ci sono molte voci e fughe di notizie che affermano che l'azienda lancerà un iPhone pieghevole nel 2023, ci sono tutte le ragioni per pensare che Corning avrà un ruolo serio in questo progetto. In effetti, le nostre ipotesi non sono infondate.

Nel 2019, ci sono state segnalazioni secondo cui Corning stava sviluppando un vetro pieghevole. Nel febbraio 2020, l'azienda ha affermato che i dispositivi che utilizzano questa tecnologia sarebbero apparsi da lì a 12/18 mesi.

Se Corning creerà un vetro pieghevole, molti produttori di smartphone pieghevoli lo utilizzeranno e non ci sarà bisogno di uno strato di protezione in plastica. Supponiamo che i futuri telefoni pieghevoli di Samsung siano dotati di quest'ultimo.

Oggi, quando acquisti un telefono con Gorilla Glass, stai toccando il vetro … questo è ciò a cui stiamo lavorando“, ha riferito Corning lo scorso anno.

Per quanto riguarda gli aspetti tecnici, l'obiettivo è quello di creare un vetro ultrasottile con uno spessore di 0,1 mm e un raggio di curvatura di 3 ~ 5 mm. Ciò consentirà di controllare lo smartphone pieghevole a 6 ~ 10 mm di spessore quando non è aperto.

Fonte:The Verge