Apple Music inizia a lanciare il servizio di audio in streamig lossless (senza perdita di dati) e lo “Spatial Audio Dolby Atmos“. Di fatto, gli audiofili non dovranno più avere a che fare con l'ascolto della musica in bassa qualità.

Apple Music si aggiorna con tante novità per gli audiofili

Apple ha appena attivato le funzionalità di streaming e audio spaziale di qualità senza perdita annunciate in precedenza. A partire da adesso, se disponete degli ultimi aggiornamenti iOS, iPadOS e macOS installati, sarete in grado di riprodurre in streaming tracce selezionate sia in audio standard lossless/di qualità CD sia ad alta risoluzione lossless (ovviamente, dovete avere di un DAC esterno per usufruire di questa feature).

Apple ha affermato che entrambe le funzionalità sarebbero arrivate “ieri” durante il keynote del WWDC, ma ci sono volute molte ore dopo la conclusione dell'evento prima che i clienti iniziassero a vederle apparire nell'app. Di fatto, potreste ancora non vederle; non disperate, tuttavia. È questione di poche ore, anche perché l'aggiornamento sta venendo rilasciato mediante lato server da parte dell'azienda.

Apple Music

Inoltre, tenete presente che i file audio senza perdita di dati occupano molto più spazio di archiviazione quando vengono scaricati e consumano anche più dati durante lo streaming. Lo streaming AAC standard rimane l'impostazione predefinita a meno che voi non cambiate la preferenza in “lossless” nella sezione dell'app Music delle impostazioni di iOS.

L'OEM di Cupertino ha affermato che oltre 20 milioni di brani saranno disponibili in qualità lossless al momento del lancio. L'intero catalogo Apple Music di oltre 75 milioni di brani si completerà entro la fine del 2021. L'audio lossless è un'esclusiva di Apple Music e richiede un abbonamento; non è disponibile per l'acquisto e non potete aggiornare la musica acquistata o ottenerla tramite iTunes Match.

L'audio senza perdita di dati è disponibile su iPhone, iPad, Mac e Apple TV 4K. Il supporto per HomePod e HomePod Mini verrà aggiunto dopo un futuro aggiornamento del software.

Oggi è la prima volta che potete anche provare l'audio spaziale su Apple Music. Milioni di tracce ora offrono mix immersivi basati su Dolby Atmos che, secondo Apple, offrono “un vero suono e chiarezza multidimensionali“. Tuttavia, ci sarà una selezione molto più piccola di tracce con “Spatial Audio” rispetto a quelle senza perdita di dati.

Apple Music

L'azienda ha messo insieme diverse playlist per mostrare l'esperienza audio spaziale di Atmos in diversi generi musicali. Anche altre società come Tidal e Amazon offrono questi formati audio “surround sound”.

Entrambe le funzionalità ora sono incluse nell'abbonamento standard di Apple Music.

Fonte:The Verge