Dopo aver demandato a LG Display e a Japan Display la realizzazione del display da 4.7” per il nuovo iPhone 6, Apple avrebbe disposto il coinvolgimento nella catena di produzione come terzo fornitore di pannelli la taiwanese Chi Mei Innolux Corporation.

La decisione sarebbe stata presa per far fronte alla forte domanda prevista di iPhone di nuova generazione al momento del lancio sul mercato, fissato secondo le ultime indiscrezioni nel corso del mese di settembre.

L’intenzione di Apple sarebbe quella di immettere sul mercato 80 milioni di smartphone entro la fine del 2014 per invertire la recente tendenza che vede la società di Cupertino perdere terreno nei confronti di Samsung.

Secondo il media taiwanese money.udn.com, Apple avrebbe preferito Innolux come terzo fornitore dei pannelli per il display da 4.7” rispetto a Samsung e a Sharp, in quanto la prima sarebbe un concorrente diretto già coinvolto in altre fasi della filiera (Samsung è fornitore assieme a TSMC del processore utilizzato all’interno dell’iPhone) e la seconda avrebbe fornito come prototipi alcuni display qualitativamente scadenti in quanto sofferenti dell’effetto moiré che provoca interferenze sullo schermo.

Un concept di iPhone 6 da 4.7
Un concept di iPhone 6 da 4.7"

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum