Apple terrà una conferenza sul lancio di un nuovo prodotto il 20 di questo mese. Secondo quanto si vocifera, sembra che l'azienda stia ipotizzando di passare ai numeri seriali casuali per i prodotti futuri a partire dalle prossime settimane. La società sembra ora prepararsi per questo piano.

Apple: cosa cambia con i nuovi numeri di serie?

In una nota ottenuta da MacRumors, Apple ha detto a rivenditori e distributori autorizzati di garantire che i loro “sistemi, magazzini e processi siano a posto e in grado di ricevere e spedire i due formati di numero di serie“.

Attualmente, la compagnia di Cupertino utilizza un formato di numero di serie a 12 cifre per i suoi prodotti. Questo formato numerico contiene informazioni rilevanti come la data e l'ora di lancio. Tuttavia, a prima vista, sembra che il sistema numerico alfanumerico non contenga informazioni rilevanti. Con il nuovo formato del numero di serie casuale, le informazioni rilevanti saranno più difficili da decifrare. Apple afferma che questo formato inizierà inizialmente con 10 bit.

Il rapporto secondo cui l'OEM di Cupertino cambierà il modello del numero di serie è apparso per la prima volta a marzo di quest'anno. Al momento, il rapporto afferma che Apple effettuerà questo cambiamento all'inizio del 2021. Siamo ancora nei primi mesi dell'anno, quindi possiamo considerarlo come “inizio 2021“. Si legge in rete che:

In un'e-mail interna di AppleCare questa settimana, ottenuta da MacRumors, Apple ha affermato che il nuovo formato del numero di serie sarà costituito da una stringa alfanumerica casuale di 8-14 caratteri che non includerà più informazioni di produzione o un codice di configurazione. Apple ha affermato che il formato del numero di serie la transizione è prevista per “l'inizio del 2021” e ha confermato che i numeri IMEI non saranno interessati da questo cambiamento.

L'attuale formato del numero di serie di Apple ha da tempo consentito sia ai clienti che ai fornitori di servizi di determinare la data e il luogo in cui un prodotto è stato fabbricato, con i primi tre caratteri che rappresentano il luogo di produzione e i due seguenti che indicano l'anno e la settimana di produzione. Gli ultimi quattro caratteri servono attualmente come “codice di configurazione”, rivelando il modello, il colore e la capacità di archiviazione di un dispositivo “.

Sembra che la società voglia rendere più difficile per le persone ottenere informazioni rilevanti dal suo numero di serie. Apple sta probabilmente preparando la sua catena di fornitura per i dispositivi che verranno lanciati nel suo evento del 20 aprile. La società molto probabilmente rilascerà i nuovi iPad Pro e i fantomatici AirTag.

Fonte:MacRumors