Il prossimo gadget Apple, il Watch che sarà lanciato tra pochi giorni ad aprile, è stato oggetto di particolare attenzione per quanto attiene il suo impiego come supporto all’esercizio fisico. I giornalisti dell'emittente statunitense ABC sono stati ammessi nella palestra privata dove per un anno i dipendenti-volontari dell'azienda della Mela si sono prestati per fornire tutto l'input necessario a sviluppare l'Apple Watch in tal senso

Con oltre 10.000 sessioni di allenamento e 18.000 ore di esercizio monitorate, Apple pare abbia fatto sul serio: corsa, bici, vogatore, cyclette, tapis roulant, pratica yoga a corpo libero e molte altre attività sono state oggetto di attento studio per mettere in condizione i sensori integrati nel prodotto di valutare correttamente lo sforzo e contribuire a tenere sotto controllo lo stato di salute di chi indossa il dispositivo. Chi tra i dipendenti si è offerto volontario per il ciclo di studio non era al corrente che si trattasse di dati necessari per il Watch: per mesi hanno soltanto saputo che la loro azienda era interessata a valutare il consumo di ossigeno e lo sforzo connesso al loro allenamento in palestra.

Apple Watch
Apple Watch

L'investimento è andato anche oltre l'allestimento di una sala attrezzata: sono state realizzate diverse camere con il clima interno modificato per simulare diverse condizioni ambientali (caldo, freddo, umido, secco ecc), e alcuni fortunati sono stati inviati in diverse località in giro per il mondo (dall'Alaska al Medioriente) per valutare anche sul campo l'efficacia del prodotto.

La speranza di Apple è di convincere i potenziali acquirenti all'acquisto offrendogli un supporto funzionale e funzionante per tenere d'occhio la propria salute. Non a caso è stato messo in piedi anche il programma open-source denominato ResearchKit, che servirà a utilizzare i gadget di Cupertino come supporto a veri e propri studi medico-scientifici che valuteranno in modo diretto e corroborato dalla tecnologia l'impatto di alcune attività su patologie note e diffuse.

Il via ai pre-ordini dell'Apple Watch avranno il via il prossimo 10 aprile. Prezzi a partire da 349 dollari per la versione Sport, e a salire fino ai 17.000 del Watch Edition in oro 18 carati.

Apple Watch
Apple Watch