Secondo la società di ricerca ed analisi Mixpanel, Apple ha venduto in meno di tre settimane 21 milioni di iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

I dati riportati mostrano come il modello con display da 4.7” sia il preferito dal pubblico: ad ogni iPhone 6 Plus venduto corrispondono 4.25 iPhone 6 venduti da Apple.

Dei device dotati di sistema operativo iOS, quasi sei (5.73, per la precisione) sono iPhone 6, mentre gli iPhone 6 Plus rappresentano solamente l’1.30% dell’intero mercato. Considerando solamente il settore iPhone, il modello da 4.7” rappresenta il 3.22% del totale, contro un modesto 0.47% di iPhone 6 Plus.

Dati alla mano, risulta che dal 24 settembre al 6 ottobre le unità di iPhone 6 vendute a livello globale sono pari a 17 milioni contro i 4 milioni di iPhone 6 Plus, per un totale di 21 milioni di device venduti in soli 20 giorni.

Per quanto riguarda il futuro, Apple si attende di vendere più di 200 milioni di nuovi device entro la fine del primo trimestre 2015, tant’è che i dirigenti di Apple avrebbero richiesto formalmente ai fornitori Samsung e TSMC di realizzare circa 200-250 milioni di chip, parte dei quali sarebbe destinata al wearable Apple Watch atteso per il mese di febbraio.

iPhone 6