Negli ultimi anni, Google ha continuato a lavorare a stretto contatto con gli OEM con l’obiettivo di arrivare ad aggiornare le versioni del proprio sistema operativo mobile, Android, per i principali dispositivi in commercio il più rapidamente possibile. Una politica che recentemente ha portato a distribuire Android 10 Q beta 3 ad una numerosa flotta di ben 21 smartphone di 13 diversi brand.

Ora è il turno di aggiornare OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro: i loro possessori possono installare manualmente l’Android Q Developer Preview 2.

Come aggiornare la ROM

Ad annunciare la possibilità per i device OnePlus 7 Series d’installare l’Android Q Developer Preview 2 è lo stesso OnePlus sul suo forum, lanciando un monito:

Procedete a vostro rischio!

Come suggerisce  il nome, si tratta di una build di Android Q pensata per sviluppatori ed early adopter, essendo ancora in una fase iniziale di sviluppo. Si sconsiglia di aggiornare questa ROM se si ha poca o nessuna esperienza nello sviluppo del software o nel flash delle ROM personalizzate. L’azienda consiglia inoltre di effettuare un backup dei dati importanti prima di procedere al flash della ROM e di assicurarsi che il livello della batteria sia superiore al 30% e che vi siano minimo 3 GB di spazio libero in memoria. Ricordiamo inoltre che alcune funzionalità potrebbero non funzionare con questo firmware. Tra i problemi noti, OnePlus segnala:

  1. la modalità di lettura non funziona;
  2. le impostazioni del display mode non funzionano;
  3. la finestra di verifica non può essere visualizzata nella connessione anonima WIFI;
  4. bassa probabilità di avere problemi di stabilità.

La guida completa è disponibile sul thread dedicato postato sul forum ufficiale di OnePlus.

Le migliori offerte di oggi per OnePlus 7 Pro: tutti i prezzi

Fonte:OnePlus Forum