È fisiologico! Dopo qualche mese di utilizzo, di installazioni, disinstallazioni e smanettamenti vari, qualsiasi dispositivo mobile comincia a manifestare cali più o meno significativi nelle prestazioni. Lag e "impuntamenti" aumentano e la reattività del sistema operativo non è più quella di una volta. Tuttavia, prima di optare per soluzioni radicali come il ripristino del sistema per riportarlo alle condizioni di fabbrica, può essere opportuna un’analisi con un tool ad hoc che permetta di monitorare i consumi e intercettare le criticità nel funzionamento del dispositivo

 

[https://www.youtube.com/watch?v=JkYBrKd1j8Q]

Tra le soluzioni più interessanti sul mercato spicca Trepn Profiler, un’applicazione freeware prodotta da Qualcomm compatibile con terminali basati su processori Snapdragon, Exynos, MediaTek, Tegra e altri.

 

Trepn Profiler
Trepn Profiler

 

Una volta installata, questa app permette di verificare se e quali applicazioni “monopolizzano” l’attenzione del processore impattando negativamente sulle prestazioni generali del device.  Trepn Profiler è in grado di visualizzare il carico su ogni singolo CPU-Core, nonché l’utilizzo della rete, sia cellulare che wifi, il carico sulla GPU e lo stato della batteria. 

Implementa anche una modalità avanzata che consente di profilare singole app e favorire l’analisi differita dei dati rilevati. Trepn Profiler è scaricabile gratuitamente a questo indirizzo.

 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum