Sembra che ci vorrà un po’ di tempo prima che Samsung inizi a lavorare sull’aggiornamento ad Android 5.1 per i suoi dispositivi. Negli ultimi giorni, un’indiscrezione riportava che la società di Seoul aveva già avviato lo sviluppo della nuova versione, appena lanciata per la gamma Nexus supportata direttamente da Google. Questa notizia è stata smentita da SamMobile, sito affidabile quando si parla di notizie sul mondo di Samsung.

Galaxy Note Edge
Galaxy Note Edge

Secondo le fonti SamMobile, al momento l’azienda è concentrata sulla distribuzione di Android 5.0 sulla linea Galaxy A e non ci sono ancora piani precisi riguardo l’adozione della versione software successiva. Dispositivi di alto livello come Galaxy Note 4, d’altronde, non hanno ancora ricevuto Android 5.0 Lollipop dopo più di cinque mesi dall’annuncio ufficiale di Google. Per il “prossimo futuro”, poi, non ci sono piani per portare la nuova interfaccia di Samsung, introdotta con Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, su Galaxy Note 4.

Samsung Francia su Twitter ha comunque comunicato che l’aggiornamento per Galaxy Alpha è “imminente”, e i possessori dello smartphone potranno aspettarlo entro la fine del mese di aprile.

Android 5.1 è un aggiornamento molto atteso dagli utenti perché corregge la gran parte dei problemi introdotti da Android 5.0: sistema più stabile, durate della batteria migliorata e altri bug sparsi che sono stati generati dopo l’installazione della versione Lollipop, svelata a novembre scorso insieme a Nexus 6 e Nexus 9. Questa versione sarà sicuramente portata, nel corso dell’anno, su Galaxy Note 4, Galaxy S5 e altri dispositivi recenti e popolari di Samsung. Al momento, però, non c’è nulla di confermato né i piani della società sudcoreana lo prevedono nel breve termine. Viste le tempistiche con cui è arrivato Android 5.0, è possibile che non si vedrà Android 5.1 prima dell’estate.