Google ha già rilasciato la prima Developer Preview di Android 11 per gli sviluppatori all’inizio del mese e sembra che Samsung stia già testando il nuovo software sul Galaxy S10 +.

Galaxy S10 e Android 11: test

Molti mesi prima della distribuzione dell’aggiornamento della versione finale di Android 11, pare che Samsung abbia già iniziato a mettere le mani sulla sua prossima interfaccia OneUI. Stando alla nostra indiscrezione, infatti, un Galaxy S10 + con Android 11 è stato avvistato sulla piattaforma di benchmarking Geekbench: nello specifico, un dispositivo con il nome in codice SM-G975F è stato beccato con Android R in esecuzione. Ricordiamo che la futura versione del sistema operativo mobile di Google sarà probabilmente denominata Android 11, ma per ora la Developer Preview segue la convenzionale indicazione alfabetica del colosso di Mountain View e viene chiamata Android R.

Ipotizzando che il rumor di Geekbench sia veritiero, ciò potrebbe significare che Samsung lancerà Android 11 su un suo smartphone già entro la fine dell’anno. Sulla prontezza della società sudcoreana non ci sono dubbi, basta ricordare che Samsung è stato sorprendentemente veloce nel portare Android 10 su alcuni dei suoi dispositivi prima della fine del 2019. Negli ultimi mesi, con alcune eccezioni, il supporto ad Android 10 è stato a dir poco affidabile e non c’è motivo di credere che la multinazionale non proverà a portarci Android 11 così rapidamente come ha fatto con Android 10.

La domanda che ci viene in mente è: quali smartphone riceveranno per primi la versione stabile del nuovo sistema operativo di big G? Con molta probabilità, i primi dispositivi a godere di Android 11 saranno quelli di fascia alta, come il nuovo Galaxy S20. L’anno scorso, il colosso sudcoreano ha battuto il suo record lanciando Android 10 sul Galaxy S10 a dicembre e possiamo sperare – se le premesse sono queste – che farà ancora meglio nel 2020.

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy S10+: tutti i prezzi

Fonte:Gizchina