Il mercato smartphone è sempre più aperto: lontani i tempi in cui bisognava essere dei produttori specializzati. Un altro esempio di come il mercato sia fortemente cambiato è P1, lo smartphone che Pepsi (sì, QUELLA Pepsi) annuncerà il 20 ottobre. Si tratta di un dispositivo Android prodotto da un’azienda cinese esterna, su cui verrà poi posto il marchio della nota società di bibite.

Le indiscrezioni puntano il dito verso uno smartphone di fascia media: schermo da 5,5 pollici a risoluzione Full HD, processore MediaTek MT6592, 2GB di RAM, 16GB di memoria integrata, fotocamera posteriore da 13 megapixel con flash singolo, fotocamera frontale da 5 megapixel e batteria da 3.000 mAh.

Pepsi P1
Pepsi P1

Il sistema operativo sarà Android 5.1 Lollipop, adeguatamente personalizzato dall’azienda per ricordare i tipici colori di Pepsi: bianco, rosso e blu. Le informazioni sulla commercializzazione sono ancora avvolte nel mistero, ma considerato che stiamo parlando di uno smartphone di fascia media cinese, è probabile che sarà proposto a un prezzo aggressivo.