Alfa Romeo ha lanciato ad inizio settembre la campagna pubblicitaria per la nuova Alfa MiTo, che prevede anche un’attività di Mobile Marketing pianificata in collaborazione con Tim.

Alfa Romeo, con l’intento di rivolgersi ad un pubblico giovane tra i 18 e i 35 anni, ha inventato, insieme a Tim, un nuovo linguaggio, chiamato "Alfabet", costituito da suoni e icone. Gli utenti possono creare, con questo linguaggio, brevi filmati, i "mitoclip", da condividere sul portale http://www.alfamitoclip.com, dove è possibile anche visualizzare, votare e commentare i lavori di altri utenti, e condividerli via email.

Alfa Romeo MiTo
Alfa Romeo MiTo

Inoltre, da fine settembre, grazie alla collaborazione tra Tim e Xaltia, società del Gruppo Engineering attiva nel mercato dei contenuti su telefonia mobile, gli utenti registrati al servizio possono creare i brevi filmati direttamente sul telefonino ed inviarli tramite Mms.

I primi "mitoclip" sono stati "costruiti" e mandati in onda sulle principali reti televisive per dare il via all’operazione e diffonfere il linguaggio. In seguito gli utenti hanno iniziato a creare storie descrivendo in poche battute il mondo giovane e contemporaneo: l’unico vincolo era il titolo fosse preceduto dall’aggettivo "MY", per sottolineare il ruolo di protagonista dell’utente.
I mito clip più significativi diventeranno i nuovi soggetti della campagna televisiva.