I nuovi Apple AirTag sono finalmente ufficiali. Belli e super utili: ecco come funzionano.

Apple AirTag ufficiali: belli e utili

I nuovi Apple AirTag, tanto chiacchierati, sono stati finalmente introdotti ufficialmente dalla mela morsicata durante l’evento di primavera.

Con un prezzo di 35€ per uno, oppure 119€ per quattro, avrai la certezza di collegare ad iPhone un trovatutto super intelligente.

Compatibile con il sistema “Trova il mio…”, potrai attaccare questi specialissimi ciondolini smart a qualsiasi cosa temi di perdere. Basterà collegarli ad iPhone e lasciarsi guidare dallo smartphone al momento di cercarli. Ovviamente, si tratta di dispositivi attenti alla tua privacy e alla tua sicurezza: non saranno accessibili in alcun modo a terzi.

Dotati del chip U1 (tecnologia UWB), non mancano nemmeno il Bluetooth, l’accelerometro e l’NFC: una suite completa di sensori e forme di connettività. A bordo c’è anche uno speaker, per permettere al dispositivo di emettere suoni.

Super personalizzabili, potrai renderli esteticamente vicini al tuo stile: sfrutta la possibilità di abbinare dei portachiavi oppure di fare delle incisioni.

In Italia, il nuovo accessorio si potrà pre-ordinare già dal prossimo venerdì – 23 aprile. Le vendite degli Apple AirTag inizieranno ufficialmente a partire dal 30 dello stesso mese.