3 Italia ha lanciato Grande Cinema 3, una nuova iniziativa in esclusiva per i propri clienti: una tessera personale, utilizzabile in qualsiasi giorno della settimana, per andare gratuitamente al cinema in oltre 600 sale cinematografiche italiane dal prossimo 15 gennaio. Si tratta di una vera e propria “utility card” che permetterà ai clienti di 3 Italia di alimentare, con le loro comunicazioni personali, il consumo cinematografico, e in futuro, altre forme di intrattenimento o una gamma di servizi diversificati.

Il progetto di 3 Italia, con un volume stimato di diversi milioni di presenze potenziali all’anno e 25 milioni di euro di investimenti nel 2010 tra costi di marketing e pubblicità, è destinato a dare impulso all’industria cinematografica nel suo complesso, aumentando l’accesso alla sala (da circa un decennio si registra una media pro-capite inferiore a due biglietti all’anno) e il fatturato annuale (oscillante nell’ultimo decennio tra i 545 milioni di euro del 2000 e i 660 milioni del 2004, per arrivare ai 593 milioni del 2008, in calo del 3% rispetto ai 617 milioni del 2007).
Il progetto di 3 Italia impatterà positivamente non solo la distribuzione, ma anche la promozione e la produzione dei film, e in particolare dei film italiani, grazie a inserzioni pubblicitarie mirate che segnaleranno le uscite e le sale convenzionate con 3 Italia.

Per i nuovi clienti saranno disponibili una tessera Black, con diritto ad un ingresso alla settimana per il titolare ed un accompagnatore (per chi sottoscrive un abbonamento Zero 8 Top) e una tessera Gold, con un ingresso alla settimana (per chi sottoscrive un abbonamento prepagato o postpagato). La tessera Green sarà riservata a quella utenza “ricaricabile” che costituisce circa l’85% del mercato: darà diritto ad un ingresso al mese per tutti i clienti attivi.
Anche per i vecchi clienti di 3 Italia sono previste tre tipologie di tessere: la Black (un ingresso alla settimana al titolare e ad un accompagnatore), la Gold (un ingresso alla settimana per il titolare) e la Silver (un ingresso al mese per il titolare).

Le sale cinematografica aderenti all’iniziativa sono state selezionate in modo da essere raggiungibili dal 100% della popolazione italiana entro un intervallo temporale non superiore a 40 minuti di automobile. Insomma, niente Movie Divide, anche se si partirà dall’85% di copertura (ben 90 città e 80 province) per arrivare in breve al 100%, con una serie di ulteriori accordi con i circuiti di distribuzione.
Tra i partner dell’iniziativa di 3 Italia figura anche The Space Cinema, il più grande circuito di sale cinematografiche italiano, nato dalla fusione di Medusa e Warner e caratterizzato da un gran numero di servizi per facilitare al massimo l’accesso alla sala cinematografica come luogo d’elezione della fruizione del film, inclusi il baby sitting per le coppie con bambini che non vogliono rinunciare ad andare al cinema, il parcheggio gratis o i film in lingua originale per l’utenza straniera residente in Italia.

3 Italia investirà molto anche per comunicare questa iniziativa, con una pianificazione televisiva da 8 milioni di euro, al via il prossimo 29 novembre, con uno spot che vedrà ancora Claudia Gerini come protagonista.