Per il lavoro, la comunicazione o il tempo libero: i tablet fanno della versatilità il loro principale punto di forza. Sebbene il settore abbia risentito negli ultimi anni di una flessione a livello globale, questa categoria di dispositivi continua a costituire una valida alternativa agli smartphone e ai laptop quando si tratta di gestire posta elettronica o documenti in mobilità e per riprodurre video in streaming su uno schermo più grande rispetto a quello di un telefono, senza compromettere in ogni caso la portabilità. Quale occasione migliore del Natale 2018, dunque, per regalare o regalarsene uno? In questo articolo passiamo in rassegna alcuni dei modelli più interessanti tra quelli presenti attualmente sul mercato.

Apple iPad

Partiamo dalla linea iPad di Apple, per ovvie ragioni la scelta consigliata per chi è già in possesso di un device della linea iPhone o di un computer con sistema operativo macOS. Questo per via della piattaforma in dotazione, iOS, che offre un pieno supporto e un’integrazione perfetta con gli altri prodotti e servizi della mela morsicata.

Prendendo in considerazione i modelli commercializzati dallo store ufficiale di Cupertino, troviamo l’iPad mini 4 che a partire da 439,00 euro offre 128 GB di storage, connettività WiFi, display Retina da 7,9 pollici, processore A8 e coprocessore di movimento M8. Tre le colorazioni proposte: argento, oro e grigio siderale.

Apple iPad mini 4

C’è poi l’iPad da 9,7 pollici con supporto all’interazione mediante Apple Pencil per disegnare o scrivere a mano libera direttamente sullo schermo. Collegando una tastiera Bluetooth, grazie alla sua diagonale più ampia, il tablet si trasforma in una sorta di piccolo laptop utile per la produttività. Si parte in questo caso da 359,00 euro per l’edizione con 32 GB di memoria interna e connettività WiFi. Le colorazioni rimangono le stesse già elencate per il modello precedente.

Apple iPad 9.7

Tre invece le versioni di iPad Pro proposte a chi non accetta compromessi in termini di performance. La prima è quella lanciata lo scorso anno con display da 10,5 pollici, chip A10X Fusion e connettore Lightning. Si parte da 739,00 euro per la configurazione con 64 GB di spazio e WiFi (quattro colorazioni: oro, argento, grigio siderale e oro rosa).

iPad Pro 10.5

Passando invece alle new entry del 2018, il più recente iPad Pro è acquistabile con pannello da 11 o 12,9 pollici. Entrambi possono contare sulla potenza di calcolo erogata dall’unità A12X Bionic con Neural Engine per le applicazioni di intelligenza artificiale, porta USB Type-C e memoria interna che arriva fino a 1 TB. Il prezzo della versione meno costosa, solo WiFi e da 64 GB, è 899,00 euro per il modello più piccolo e 1.119,00 euro per quello più grande. Sono disponibili con scocca in argento e grigio siderale.

Samsung Galaxy Tab S4

Focalizzando invece l’attenzione sui tablet con sistema operativo Android, tra i migliori in circolazione segnaliamo il modello Samsung Galaxy Tab S4 con display da 10,5 pollici. Annunciato nei mesi scorsi, si può trovare su alcuni store online con prezzi a partire da circa 550-600 euro per la versione con 64 GB di memoria interna e modulo WiFi per la connettività. In alternativa, se si vuol risparmiare senza cambiare brand, è possibile valutare il predecessore Galaxy S3.

Un esborso economico di certo non contenuto se lo si paragona all’offerta della concorrenza nel segmento Android, giustificato in ogni caso dalla qualità costruttiva e dal comparto hardware di rilievo: processore octa core, 4 GB di RAM, doppia fotocamera, batteria da 7.300 mAh, slot per schede microSD fino a 400 GB e supporto all’utilizzo del pennino S Pen per scrivere o disegnare a mano libera. Abbinato a una tastiera diventa un valido alleato per essere produttivi in mobilità.

ASUS ZenPad 3S 10

Lanciato lo scorso anno, ASUS ZenPad 3S 10 rimane ancora oggi una buona scelta per chi cerca un tablet Android dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Con display da 9,7 pollici, processore hexa core, 4 GB di RAM, 64 GB di storage e supporto al pennino Z Stylus è indirizzato soprattutto alla fruizione dei contenuti multimediali, come testimonia la presenza delle tecnologie proprietarie VisualMaster e SonicMaster per le componenti video e audio.

ASUS ZenPad 3S 10

Lo si trova nella versione con modulo LTE per la connessione a Internet in mobilità a prezzi tra i 200 e i 250 euro. Da tenere in considerazione che l’ultimo aggiornamento ufficiale per il sistema operativo è quello che porta la piattaforma Android alla versione Nougat e che non è certo ne arrivino altri in futuro.

Huawei MediaPad M5

Da molti considerato la migliore versione Android all’iPad mini 4 di Apple, il tablet Huawei MediaPad M5 è proposto con display da 8,4 e 10,8 pollici, così da andare a soddisfare le più differenti esigenze. Lo si trova in offerta su alcuni store online con prezzi a partire da circa 250 euro nella versione con modulo WiFi per la connettività (disponibile anche quella LTE).

Huawei MediaPad M5

Nella scheda tecnica spiccano gli altoparlanti Harman Kardon (due sulla versione più piccola, quattro su quella più grande) per un’esperienza di ascolto dell’audio senza compromessi e la risoluzione 2K del pannello. Degna di nota anche la personalizzazione dell’interfaccia apportata dalla EMUI con alcune aggiunte come una gestione ottimizzata dal multitasking.

Lenovo Yoga Tab 3 Pro

Sono ormai trascorsi quasi un paio d’anni dal lancio del modello Lenovo Yoga Tab 3 Pro, ma merita in ogni caso di essere incluso nella lista, per via di una caratteristica unica assente nei dispositivi della concorrenza: integra un vero e proprio proiettore a cui affidarsi per visualizzare video, fotografie, film o episodi delle serie TV su una qualsiasi superficie, con diagonale fino a 70 pollici.

Lenovo Yoga Tab 3 Pro

Basato sul processore Intel Atom x5-Z8550, con 4 GB di RAM e 64 GB di storage, il tablet integra invece uno schermo da 10,1 pollici e quattro altoparlanti JBL con tecnologia Dolby Atmos per un audio di qualità. È in vendita sullo store ufficiale del produttore a 449,00 euro.

Amazon Fire

Concludiamo la carrellata dell’offerta Android con la linea Amazon Fire che integra una versione modificata del sistema operativo (Fire OS). I prezzi economici li rendono appetibili, ma bisogna tenere in considerazione l’impossibilità di scaricare le applicazioni direttamente da Google Play se non ricorrendo a un workaround per l’installazione dello store.

Amazon Fire HD 8

Il modello con schermo da 7 pollici (Fire 7) e 8 GB di storage lanciato nel 2017 è proposto a 69,99 euro, mentre quello con diagonale più ampia da 8 pollici (Fire HD 8) e 16 GB di memoria interna di quest’anno a 99,99 euro.

Microsoft Surface

Impossibile non partire dalla linea Microsoft Surface per passare in rassegna i tablet con piattaforma Windows. Prendendo in considerazione i modelli disponibili sul mercato italiano (in attesa del Surface Pro 6 protagonista del video seguente), troviamo il Surface Pro di quinta generazione con Intel Core m3, 4 GB di RAM e 128 GB di archiviazione a 919,00 euro. Un ottimo alleato per la produttività, con il suo display da 12,3 pollici che all’occorrenza diventa lo schermo di un piccolo PC.

Anche se non propriamente un tablet, Surface Studio 2 può essere utilizzato anche in questa modalità, grazie al suo design in grado di assumere diversi form factor. Disponibile con pannello da 13,5 o 15 pollici, la spesa parte da 949,00 euro per la configurazione con processore Intel Core i5, 8 GB di RAM e 256 GB di storage.

Microsoft Surface Studio 2

Più piccolo ed economico (ma anche meno potente) invece Surface Go, che con una spesa minima di 459,00 euro propone la versione S del sistema operativo Windows 10, processore Intel Penium Gold 4415Y, 4 GB di RAM, 64 GB di RAM e display PixelSense da 10 pollici.

Microsoft Surface Go

Samsung Galaxy TabPro S

Basato sulla versione Home di Windows 10, il Samsung Galaxy TabPro S offre un display da 12 pollici, processore dual core da 2,2 GHz, 4 GB di RAM, memoria interna da 128 GB, doppia fotocamera e tra le altre cose anche un modulo NFC.

Samsung Galaxy TabPro S

La batteria da 5.200 mAh offre fino a 10,5 ore di autonomia con una singola ricarica e abbinando la tastiera fisica con touchpad può diventare un valido alleato per la produttività. Lo si trova in offerta sugli store online a partire da circa 650 euro.

HP x2 10

Metà tablet, metà PC, HP x2 10 è in vendita sullo store italiano del produttore a 399,00 euro. Non è certo il più recente tra i modelli elencati, ma la scheda tecnica lo rende adatto a soddisfare pressoché qualsiasi esigenza, a patto di non richiedere una notevole potenza di calcolo: processore Intel Atom x5-Z8350, 4 GB di RAM, memoria interna da 128 GB e tastiera fisica da connettere all’occorrenza fornita in dotazione.

HP x2 10

La possibilità di utilizzarlo in modalità Tenda lo rende un device versatile. A livello di design si segnala la pratica cerniera magnetica per agganciare o staccare le due parti che compongono il convertibile.

Lenovo ThinkPad X1 Tablet

Concludiamo con un modello di fascia alta: la terza generazione di Lenovo ThinkPad X1 Tablet con Windows 10 in versione Pro, racchiude prestazioni in grado di soddisfare anche i professionisti più esigenti in un design sottile e compatto. Due porte Thunderbolt, processori Intel Core di ottava generazione, GPU Intel HD 620 integrata, 8 o più GB di RAM e SSD fino a 1 TB sono tra i punti di forza.

Lenovo ThinkPad X1 Tablet

In questo caso la spesa è davvero elevata: si parte da 2.439,00 euro per la configurazione base, un esborso economico comunque giustificato dal comparto hardware in dotazione e dalla qualità costruttiva, come testimonia la presenza del vetro Gorilla Glass a protezione del display con diagonale da 13 pollici.