Le sigarette elettroniche (meglio conosciute come e-cigarette) sono dei dispositivi che sono stati progettati con il preciso scopo di simulare e sostituire l’esperienza del fumo con la sigaretta convenzionale.

Questi dispositivi, infatti, come avremo sicuramente modo di approfondire quando tratteremo della loro tecnologia di funzionamento, permettono di ridurre, anche considerevolmente, la produzione di sostanze durante l’incenriemnto del tabacco.

Il loro aspetto è stato studiato nei mini-dettagli per essere il più simile possibile a quello della sigaretta, o del sigaro, tradizionale, questo per avere con essi una somiglianza ancora maggiore. La nascita delle sigarette elettroniche è da ricercarsi dalla necessità, dai parte dei produttori di tabacco, sotto la spinta delle autorità sanitarie, di immettere nel commercio dei prodotti che consentissero una riduzione del tasso di tossicità del fumo.

Questi strumenti, infatti, a differenza di sigari e sigarette tradizionali, sfruttano una tecnologia diversa, che consente loro di: o vaporizzare dell’acqua, oppure, in alternativa, di bruciare in modo controllato e decisamente meno pericoloso, il tabacco.

La tecnologia che è contenuta al loro interno varia, appunto, in base al modello che si è scelto: al giorno d’oggi, infatti, sono disponibili i modelli a vaporizzazione ed incenerimento.

I primi si basano sulla presenza di un atomizzatore e delle batterie ricaricabili, che consentono di vaporizzare appunto l’acqua, e le altre sostanze in soluzione, che sono contenute all’interno di un serbatoio. Il risultato è la produzione di un vapore acqueo, contente una percentuale di nicotina variabile; completamente privo di catrame, idrocarburi e policicli aromatici.

La seconda tecnologia invece si basa sull’incenerimento controllato del tabacco. Questo, infatti, viene incenerito ad una temperatura controllata, appena sufficiente dunque a produrre il fumo. In questo modo, la percentuale dei composti cancerogeni prodotti ( policicli aromatici) viene considerevolmente ridotta, e permette, dunque una esperienza di utilizzo più sicura.

I vantaggi che si possono ricavare dall’utilizzo di questi dispositivi, rispetto ai sistemi convenzionali, sono considerevoli.

Il primo vantaggio è, in modo particolare per i modelli a vaporizzatore, la possibilità di poter scegliere, in totale libertà, la percentuale di nicotina che si desidera fumare: in questo modo è possibile, anche con il supporto di programmi di recupero, ridurre, o azzerare, la propria dipendenza da questa sostanza, ma non solo.

Uno dei vantaggi principali rimane senza dubbio quello della salvaguardia della salute. Entrambi i modelli, infatti, con una incidenza più o meno marcata, sono in grado di incentivare, anche considerevolmente, la salvaguardia della salute polmonare, e di ridurre il rischio tumorale nel fumatore, un vantaggio non indifferente.

Scopriamo ora quali sono i migliori modelli di sigarette elettroniche disponibili sul mercato.

Glo Hyper+

sigaretta elettronica glo hyper+

Glo Hyper+ è una sigaretta elettronica che sfrutta la tecnologia di riscaldamento del tabacco, modalità che, come detto in precedenza, permette la sostanziale riduzione della produzione delle sostanze cancerogene durante la produzione dello stesso. Le caratteristiche di questo modello sono molto interessanti:

  • Utilizzo della tecnologia a riscaldamento del tabacco, senza un suo eccessivo surriscaldamento;
  • riduzione dell’odore prodotto rispetto alle sigarette convenzionali;
  • totale assenza di cenere;
  • autonomia di 20 sessioni di utilizzo con una sola ricarica
  • aumento della durata della sessione di utilizzo: 4minuti in modalità standard, e 3 minuti nella modalità Boost.
  • due modalità di utilizzo integrate: Standard e Boost.
  • Prodotto completamente privo di nicotina.

La sigaretta elettronica Glo hyper+ infatti permette una riduzione sostanziale dell’odore prodotto rispetto alle sigarette tradizionali, oltre che, ovviamente, non produrre cenere.

Molto interessante è inoltre la durata della batteria, che consente un utilizzo continuativo senza alcuna ricarica che può raggiungere le 20 sessioni.

Le sessioni di utilizzo inoltre sono state maggiorate rispetto ai modelli precedenti: si è passati infatti a 4 minuti nella modalità standard, e ai 3 minuti nella modalità Boost.

Queste due modalità di utilizzo, inoltre, si contraddistinguono per tempi di accensione particolarmente rapidi: per la modalità standard infatti appena 20 secondi, e per la modalità boost 15 secondi. Molto interessante è inoltre la temperatura utilizzata per il riscaldamento del tabacco: esso viene scaldato ad una temperatura che raggiunge i 260 gradi nella modalità Boost, e i 250 gradi nella modalità standard.

Il design che è stato studiato dai progettistici è particolarmente ergonomico, e consente un utilizzo confortevole anche nelle sessioni prolungate; molto belli ed eleganti sono anche i colori disponibili, che aumentano, ancora una volta, la possibilità di scelta.

La funzione principale delle sigarette elettroniche, aventi questa tecnologia, è appunto quella di scaldare il tabacco, senza bruciarlo completamente; in questo modo infatti diventa possibile non solo aumentare considerevolmente l’utilizzo effettivo del tabacco (non ne viene persa alcuna quantità durante la combustione) ma anche, e forse soprattutto, vengono praticamente dimezzate le ammine eterocicliche che vengono prodotte con la combustione.

Insomma, tutti vantaggi non indifferenti che hanno come obbiettivo principale quello di rendere più sicura, e meno impattante sulla salute, soprattutto quella polmonare.

Glo hyper+ viene venduta su Amazon al prezzo concorrenziale di appena 9,9 euro .

Disponibile su eBay a

Gent 80w

sigaretta elettronica Gent 80W

La sigaretta elettronica Gent 80w, è una sigaretta elettronica con tecnologia a svapo. Questa, infatti, a differenza del modello precedente, si basa sulla vaporizzazione di un liquido, e non sul riscaldamento del tabacco. Come avremo modo di approfondire in seguito, i vantaggi sono molteplici, e consentono di abbattere, anche significativamente, il rischio legato al fumo.

Le caratteristiche di questo modello sono:

  • Batteria integrata di 2200mAh, ricaricabile mediante utilizzo di caricabatterie USB;
  • Regolazione della potenza relativa tra 7W e 80W;
  • Particolarmente facile da trasportare e utilizzare
  • Protezioni contro l’uso eccessivo
  • Garanzia 2 anni.

La sigaretta elettronica Gent 80W, viene venduta all’interno di una scatola contenente un kit di utilizzo completo. Al uno interno infatti possiamo trovare non solo il cavo per la ricarica e la bocchetta di utilizzo, ma anche, il cavo USB per la ricarica.

Dal punto di vista del design il prodotto è particolarmente ergonomico, tanto che l’attenzione posta in fase di progettazione è stata senza dubbio assoluta. Sopra la porta USB per la ricarica, sono disposti, sempre nella plancia di comando, i due tasti per la regolazione della potenza sviluppata dalla stessa: tramite questo tasto è infatti possibile regolare questo parametro, gestendo alla perfezione l’erogazione del vapore.

Proseguendo, troviamo il display dove vengono indicate le informazioni inerenti lo stato del prodotto stesso: livello della batteria e potenza erogata.

Il corpo batteria è realizzato in una robusta plastica dalla forma ergonomica: questo permette una impugnatura molto semplice del prodotto, che può essere facilmente utilizzato anche in movimento. La cartucce sono poste in corrispondenza dell’atomizzatore (elemento del prodotto deputato a trasformare l’acqua in vapore acqueo).

Una caratteristica molto interessante di questo modello è la sua adattabilità: in esso, infatti, posso anche essere utilizzati accessori di altri prodotti; questo, ovviamente, va a semplificarne ulteriormente la gestione.

La funzione di questo dispositivo è quello senza dubbio di regalare una esperienza di fumo pari, o addirittura superiore, a quella fatta con la sigaretta convenzionale. Molto interessante è anche in questo caso la possibilità di scegliere, in base al kit acquistato, la percentuale di nicotina che si desidera avere nella propria miscela, un modo questo che può essere senza dubbio di aiuto per coloro che desiderano intraprendere un percorso volto a smettere d fumare.

Il prezzo di questa Gent 80w su Amazon è di 34,99 euro e beneficia del servizio di spedizione Amazon Prime.

Just Fog Q16

Justfog Q16

Just Fog Q16 è una sigaretta elettronica che, anche in questo caso, sfrutta la tecnologia a vaporizzazione. Questo prodotto, a differenza di molte altre soluzioni di fascia economica, si contraddistingue per una minuzia di dettagli nella sua realizzazione notevole, che la rendono senza dubbio un prodotto decisamente considerevole. Vediamo ora quali sono le sue caratteristiche principali:

  • Atomizzatore in vetro pyrex con una capacità di 1.9 ml;
  • Capacità complessiva della batteria di 900mAh;
  • Batteri ricaricabile mediante l’utilizzo di un cavetto USB incluso:
  • Possibilità di dettaglio della tensione su 8 livelli.
  • Resistenze giapponesi;

Dal punto di vista del design, infatti, essa si presenta con una forma tubolare, facilmente impugnabile, realizzata in plastica, che contiene, al suo interno, la batteria e l’atomizzatore, necessari a vaporizzare la soluzione liquida contenuta nel serbatoio.

Sulla parte in plastica anteriore del corpo è possibile osservare la presenza del comando per il controllo della potenza erogata dalle batterie, e, ovviamente, l’indicatore dello stato di carica delle stesse. Molto comodo è inoltre il tasto di attivazione dell’atomizzatore, posto al centro del corpo batteria.

Poco sotto all’imboccatura, è possibile trovare il serbatoio nel quale è contenuta la soluzione da vaporizzare. È proprio nell’atomizzatore che è contenuta la tecnologia più interessante di questo prodotto: le resistenze. Queste, infatti, sono di fattura giapponese, e hanno dimostrato, dopo i numerosi collaudi, la loro estrema efficacia in fase di utilizzo. Esse, infatti, caratterizzate da 1,2 e 1,6 Ohm, realizzate dalla casa Justfog, sono in grado di assicurare per fonte, non solo in termini di produzione del vapore, ma anche della relativa autonomia, decisamente molto interessanti; a questo si aggiunge l’utilizzo del pyrex per la realizzazione del vano porta soluzione: in questo modo infatti il rischio di rottura dovuto a shock causati dalla temperatura raggiunta dall’atomizzatore, si azzera.

La gestione intelligente della batteria da 900 mAh, consente di aumentare, a che in modo considerevole, le sessioni di utilizzo disponibili. Insomma, un condensato di tecnologia, che è in grado di assicurare, grazie all’estrema, e, soprattutto, molto pratica struttura, una esperienza di fumo eccezionale.

Ma non solo. Questa sigaretta, infatti, proprio in virtù della sua estremamente semplice trasportabilità, consente di essere utilizzata praticamente ovunque: sia in mobilità che non. Molto utile è anche questo, come tutte le sigarette elettroniche, nell’aiutare quei soggetti che desiderano ridurre la loro dipendenza dal fumo.

La sigaretta elettronica Justfog Q16 viene venduta su Amazon al costo di 26,99 euro , disponibile, in questo caso, anche in numerose altre colorazioni, come l’argento e il rosa.

Su eBay trovate il pack da 5 pezzi a

Justfog Minifit

Justfog Minifit

La sigaretta elettronica Justfog Minifit Max 650 mAh è una sigaretta elettronica che, come molti dei prodotti della casa Justfog, sfrutta la tecnologia della vaporizzazione. Questa, a differenza di quella che implica il riscaldamento del tabacco, comporta numerosi vantaggi, che avremo sicuramente modo di approfondire in seguito. Proverbiali sono sia la qualità del prodotto che il design, ma cerchiamo ora di andare ad analizzare le caratteristiche e le specifiche tecniche di questo prodotto molto interessante:

  • Batteria con una capienza di 650 mAh;
  • Capacità di poi da 1.5 ml;
  • Coil/resistenza pod: 1,6 ohm;
  • Cavo USB per la ricarica della batteria;
  • Indicatore della carica della batteria.

La sigaretta elettronica Justfog Minifit Max 650 mAh si contraddistingue per delle specifiche tecniche particolarmente interessanti, che le permettono senza dubbio di essere considerata come un prodotto premium.

Il corpo del prodotto è stato realizzato in una plastica robusta: l’obbiettivo dei progettisti, infatti, era stato quello di dotare la sigaretta i un copro molto robusto, che fosse dunque in grado di assicurare una ottimale resistenza alla vita di tutti i giorni.

Dal punto di vista estetico, possiamo notare nella sua parte anteriore la presenza dei tre discreti led di stato, che vanno ad indicare il livello di carica delle batterie integrate e, a seguire, proseguendo verso l’alto, possiamo individuare il comando che avvia ed attiva l’atomizzatore.

Questo, come le sorelle della casa, è stato realizzato con resistenza prodotte dalla giapponese Justfog, componente che dunque si dimostra come estremamente performante ed efficiente. La capienza della batteria integrata infatti, è in grado di assicurare una autonomia di una intera giornata di uso moderato. Il design affusolato inoltre, consente di mascherare e gestire alla perfezione la maggiorazione delle batterie che, sebbene vadano ad incidere negativamente sulle dimensioni e sul peso complessivo del prodotto, vengono molto ben mascherate dal corpo di copertura utilizzato.

La perfetta integrazione di queste due variabili è da attribuisti alla collaborazione tra VaporArt e Justfog: le conoscenze di queste due realtà nel mondo delle sigarette elettroniche hanno permesso di dare vita ad un prodotto non solo compatto, ma anche estremamente semplice da usare, e dalla notevole ergonomia.

Prodotti come questo hanno lo scopo di assicurare una soluzione che sia in grado di mimare, con una ottima affidabilità, l’esperienza di fumo che solitamente si prova con la sigaretta convenzionale. Con questo prodotto Justfog è riuscita ad unire il piacere del fumo alle dimensioni compatte e ridotte che sono caratteristiche delle sigarette convenzionali, assicurando, al contempo, una esperienza di utilizzo ottima.

La sigaretta elettronica Justfog Minifit Max 650mAh viene venduta su Amazon in tre colorazioni, il modello nero ha un costo di 25,99 euro

Sempre nella colorazione nera, è disponibile su eBay a 24,90 euro

FOG 1

sigaretta elettronica FOG 1

La sigaretta elettronica FOG 1 è senza dubbio una sigaretta di fascia premium, che si contraddistingue per una notevole minuzia di dettagli nella sua realizzazione e nella progettazione, ma non solo. Grande attenzione è stata posta anche nella creazione delle specifiche tecniche: questo prodotto infatti vanta capacità e potenza non indifferenti; andiamo ora ad analizzare le caratteristiche e le specifiche di questo prodotto:

  • Colorazione della sigaretta: silver;
  • Capacità del serbatoio integrato: 1.99 ml
  • Materiale del serbatoi: pyrex
  • Batteria integrata con una durata particolarmente lunga, ed una capacità di 1500 mAh;
  • Modello compatibile con le resistenze Justfog da 0.5 e 0.8 Ohm.
  • Batteria ricaricabile mediante cavetto USB integrato
  • Il kit comprende: 1x corpo batteria, 2 resistenza coil, 5 guarnizioni di ricambio o-ring, 1x manuale d’uso.

La sigaretta elettronica FOG 1 si attesta come un prodotto di altissima qualità, caratterizzato da un design estremamente ricercato, e da specifiche tecniche molto interessanti. Partendo dalla sua struttura e design, ci si rende subito conto della solidità della struttura: la realizzazione del corpo batteria interamente in metallo, e la presenza del serbatoio in vetro pyrex con gli inserti in metallo anch’essi, rendono questa sigaretta estremamente elegante.

Il design a cilindro inoltre, permette di semplificare anche in modo significativo la presa del prodotto, e ne semplifica l’uso anche in mobilità. Sempre sul corpo batteria possiamo osservare la presenza del pulsante di attivazione dell’atomizzatore e del led di stato, che ne indica l’accensione o lo spegnimento appunto.

Subito sotto al serbatoio sono dislocati i tre led che indicano l’autonomia della batteria, e suggeriscono dunque il momento migliore per la ricarica. Le resistenze che vengono utilizzate per questo modello sono le ormai collaudatissime e affidabilissime giapponesi Justfog: performance ed efficienza, sono queste le caratteristiche di questi componenti che, per giunta, sono anche intercambiabili in base all’utilizzo che se ne compie (guanciale o polmonare).

La scelta di realizzare il serbatoio in pyrex è molto intelligente: questo materiale infatti è particolarmente resistente al calore e, per questo, è particolarmente indicato per essere utilizzato in questo contesto. La funzione di utilizzo di questa sigaretta sia per l’esperienza polmonare che guanciale di fumo, la rendono la soluzione senza dubbio più performante e versatile, questo anche, e forse soprattutto, in relazione alla capienza particolarmente elevata della batteria in essa integrata. Eleganza, efficienza, performance e qualità, sono solo alcune delle caratteristiche che rendono questa sigaretta FOG 1 unica.

Questa sigaretta FOG 1 viene venduto al prezzo di 45,5 euro su Amazon.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.