Oggetti ormai molto diffusi, complici gli show in TV in cui vengono utilizzate sempre più spesso, le impastatrici si sono ormai imposta sul mercato e non è più così raro vedere un’impastatrice, anche professionale, nelle case di molti italiani. Le ricette tramandate dalle nonne, infatti, sono molto spesso replicate da chi ama la cucina, con la differenza che adesso è l’impastatrice a dare il supporto di cui si necessita.

Oggi, infatti, una macchina impastatrice è molto più accessibile vista la diffusione della tecnologia ed il costo basso a cui è possibile acquistarla. I vantaggi stanno nel fatto che è possibile utilizzare questo piccolo elettrodomestico per creare una varietà di ricette, fino ad arrivare a fare pane e pizza in casa, un aiuto anche per coloro che non hanno molta pratica tra i fornelli ma che con una macchina impastatrice hanno iniziato ad apprezzare il piacere di cucinare.

Sul mercato esistono moltissimi tipi di impastatrice, diversi a seconda dell’utilizzo ma soprattutto della tecnologia utilizzata. Si tratta di prodotti variegati che rispondono a diversi tipi di esigenze, ma che impareremo a conoscere e valutare insieme, non solo sulla base del loro prezzo, ma dal punto di vista delle loro caratteristiche. Vedremo anche qual è la migliore impastatrice e poi ci concentreremo sulle offerte di ogni singola marca, per cercare di darvi più scelte possibili per il vostro prossimo acquisto.

Impastatrice planetaria: cos’è e quali tipi esistono

migliore impastatrice

Una panoramica sui vari tipi di impastatrice planetaria è necessaria per capire verso quale prodotto orientarsi, e poter scegliere il migliore sulla base delle proprie esigenze, ma soprattutto che cos’è. Una impastatrice è un elettrodomestico che utilizza un movimento rotatorio per impastare, e da questo deriva il suo altro nome, ovvero planetaria, perchè il movimento ricorda quello dei pianeti che ruotano attorno al sole. Questa caratteristica principale fa sì che il braccio dell’impastatrice debba avere molta forza per poter impastare correttamente tutte le ricette.

Da qui l’esigenza di valutare attentamente la qualità costruttiva dell’impastatrice, il suo utilizzo principale, se casalingo o un po’ più esperto, i materiali di costruzione, le funzioni e gli accessori. Il parametro che permette di scegliere l’impastatrice con la giusta potenza è il wattaggio, che indica la forza a disposizione del motore. Proprio il motore, infatti, può essere di due tipi.

Il motore a presa diretta è quello che si trova nelle impastatrici a marca KitchenAid, e che prevede che la frusta e tutti gli accessori vengano collegati direttamente al motore. In genere, questo tipo di planetarie dispongono di un basso wattaggio per raggiungere la potenza necessaria per impastare a dovere le diverse ricette.

Il motore a trasmissione è invece quello più diffuso su questi elettrodomestici. Si tratta di un motore che trasmette energia e moto attraverso delle cinghie. La potenza richiesta, in questo caso, è molto maggiore perchè l’energia cinetica si disperde durante il suo passaggio attraverso le cinghie. Il consiglio è quello di non acquistare planetarie di questo tipo che abbiano un motore da meno di 900 watt.

Altro aspetto da valutare attentamente, oltre alle dimensioni generali, è quello della dimensione della ciotola. Un’impastatrice da 7 litri, infatti, potrebbe non essere sufficiente per preparare pasti per 4 persone, vista la poca capienza del recipiente. Tutte le marche in commercio indicano il volume del recipiente, in modo da poter dare un’indicazione precisa all’utente riguardo l’utilizzo del prodotto.

Impastatrice a spirale

impastatrice a spirale

Un prodotto diverso, rispetto alle planetarie casalinghe, è quella chiamata impastatrice a spirale. Si tratta di una macchina destinata all’utilizzo professionale spesso acquistata da pasticcerie o panifici, anche se è possibile trovare alcuni prodotti anche in casa. L’impastatrice a spirale viene utilizzata per impastare acqua, farina e lievito, ma è possibile utilizzarla anche con altri ingredienti. A far la differenza è anche il volume del recipiente, che per quelle professionali arriva fino a 50 kg. Il braccio di questi attrezzi è molto potente, al punto che le impastatrici a spirale si dividono anche in monofase, quando utilizzano il voltaggio disponibile anche per la corrente domestica, e trifase, quando richiedono impianti elettrici di dimensioni più grandi, come quelli industriali.

Il range di prezzi di una impastatrice planetaria può essere molto ampio. Si va da prodotti più adatti ai neofiti della cucina, più piccoli e con meno funzioni, che è possibile trovare tra i 50 e i 100 euro, fino a impastatrici planetarie il cui prezzo supera i 500 euro e che sono più indicate per chi ha già molta esperienza con questi prodotti e cerca di ottenere risultati quasi professionali.

Da non sottovalutare neanche il mercato dell’usato, che vi permette di acquistare impastatrici ad un ottimo prezzo. Un’impastatrice planetaria usata, infatti, potrebbe essere la scelta migliore se cercate un prodotto con cui imparare a realizzare pane o pasta fatti in casa, così come anche i dolci, o altri tipi di impasti che non richiedono una lavorazione troppo elaborata. Inoltre, è possibile riuscire a trovare anche molti pezzi di ricambio nel mercato dell’usato, come le cinghie o gli accessori delle planetarie più diffuse.

Impastatrice per pane

impastatrice per pane

Un particolare tipo di planetaria è quello che è dedicato alla preparazione dei lievitati, ovvero le impastatrici per pane. Si tratta di riproduzioni delle macchine che vengono utilizzate a livello industriale, ma che è possibile inserire tranquillamente nella propria cucina per preparare pane, pizza, focacce o altri tipi di prodotti lievitati, anche dolci.

Ciò che differenzia questo tipo di impastatrici è il wattaggio del motore, che deve riuscire a garantire la potenza giusta per lavorare un impasto molto denso. La potenza, infatti, va da 400 a 1.500 watt, ma questi valori vanno letti insieme al tipo di movimento prodotto dalle fruste. La maggior parte delle impastatrici in commercio hanno un movimento planetario, come già detto, ma alcune impastatrici per pane possono avere un movimento della ciotola controrotante, per evitare che l’impasto incameri aria durante la lavorazione.

Impastatrice per pizza

impastatrice per pizza

Le impastatrici per pizza si dividono in tre tipi. Il primo tipo è l’impastatrice per pizza a forcella, ovvero uno degli accessori che si collegano al braccio. Questo tipo di planetaria è più lento rispetto agli altri però ha il vantaggio di poter lavorare meglio gli impasti più duri e asciutti, con bassa percentuale di acqua. Il vantaggio è quello che cede meno gradi finali all’impasto, circa 3.

Il secondo tipo di impastatrice per pizza è quella a braccia tuffanti, detta anche “artofex”. Si tratta di una planetaria che è composta da due braccia che simulano a tutti gli effetti il movimento delle braccia umane, in verticale e in senso circolare. Questa impastatrice è molto indicata per lavorare impasti molli che abbiano fino all’85% di acqua al loro interno, e che hanno bisogno di essere lavorati dall’alto verso il basso, per incamerare più ossigeno possibile.

La terza tipologia di impastatrici per pizza comprende le planetarie a spirale, come quelle che abbiamo già visto. Si tratta di prodotti molto versatili che sono adatti a molti tipi di impasto. Il vantaggio principale è quello di ridurre il tempo di lavorazione dell’impasto, anche se il braccio cede 9 gradi per l’impasto diretto e circa 18 per l’impasto indiretto, col suo movimento che esercita una pressione dall’alto al basso. Il vantaggio, come detto, è quello di avere un impasto pronto in massimo 15 minuti.

Impastatrice professionale

impastatrice professionale

Le impastatrici professionali sono adeguate per lavorare impasti duri o semi-duri che contengono fino al 50% d’acqua nell’impasto. Esistono anche planetarie professionali che hanno due velocità di esecuzione e che permettono di lavorare impasti più morbidi, con una percentuale maggiore di acqua nell’impasto.

Sul mercato si trovano anche impastatrici a due motori: questi prodotti sono in grado di produrre un movimento controrotante del recipiente rispetto al movimento del braccio o della forcella, per garantire un impasto omogeneo e ben ossigenato.

Di solito, le impastatrici professionali sono degli stessi tipi visti finora. Possono essere infatti a forcella, a spirale o a braccia tuffanti, ma quello che davvero fa la differenza è la dimensione della ciotola, che può arrivare a contenere anche 50 kg di impasto. La dimensione è molto importante perchè permette di avere a disposizione più impasto per produrre più alimenti, aspetto necessario in una cucina professionale o industriale.

I prezzi delle impastatrici professionali sono generalmente più alti rispetto a quelli delle planetarie casalinghe. Si va da circa 400€ per le impastatrici ad una velocità, fino ai 900€ o anche più di 1.000€ per le impastatrici con braccia sollevanti. Discorso a parte meritano i prezzi delle impastatrici a due motori, che possono raggiungere anche i 6.000€ in virtù delle loro caratteristiche.

Prezzi impastatrice: nuova, usata, offerte Amazon

prezzi impastatrice

I prezzi delle impastatrici variano in funzione del tipo di prodotto cercato. Le impastatrici più economiche si trovano a circa 100€, come la Klarstein Bella Argentea, disponibile a 109,99€, oppure la planetaria a marchio Aicok, disponibile a 112,99€. Si passa poi a prodotti più completi, in grado di garantire una serie di accessori come i prodotti a marchio Kenwood o KitchenAid, che sono più completi sotto diversi punti di vista e il cui prezzo arriva a oltre 400€.

Il consiglio, però, è quello di non affidarsi a prodotti che abbiano un prezzo troppo basso. Anche per un neofita, infatti, è necessario lavorare con un elettrodomestico che garantisca affidabilità e precisione, che un prodotto economico potrebbe non riuscire a garantire. L’impasto del pane o della pizza, ad esempio, è più duro rispetto a quello di altri alimenti, e potrebbe sottoporre a stress eccessivo il motore della planetaria, che potrebbe rompersi o danneggiarsi.

Il prezzo da cui partire è, come abbiamo visto, di circa 100€, cifra che prendiamo come riferimento e sotto la quale non è consigliato avventurarsi. Inoltre, è consigliabile tenere sotto contro le offerte di eBay e Amazon: i due e-commerce propongono spesso ottimi prezzi per le impastatrici, che potrebbero così diventare il vostro prossimo elettrodomestico preferito.

Rinnoviamo ancora una volta il consiglio di tenere d’occhio eBay per cercare di approfittare delle occasioni sulle impastatrici usate. Una volta esservi assicurati che il prodotto funzioni e non abbia problemi al motore e al movimento del braccio, potrebbe essere un buon affare acquistare una planetaria usata, soprattutto per risparmiare qualcosa e magari riuscire ad avere una buona impastatrice ad un prezzo più basso.

Passiamo adesso a vedere qual è, secondo noi, la migliore impastatrice sul mercato.

Migliore impastatrice 2020

migliore impastatrice 2020

Come migliore impastatrice 2020 da consigliarvi abbiamo scelto la Kenwood Chef Classic modello KM631, una impastatrice planetaria completa e molto versatile. Il motore ha una potenza da 900 watt che è in grado di impastare bighe anche molto dure e poco idratate. In dotazione troverete tre frustre, a filo, a K, e il gancio impastatore, tutte molto utili a seconda della preparazione che sceglierete. 

Il recipiente ha una capienza da 6,7 litri in acciaio inox lucidato, pari a 4,5 kg di impasto, molto capiente e adatto al lavaggio in lavastoviglie senza problemi. Gli attacchi del braccio sono tre: il primo è dedicato agli accessori in dotazione, mentre gli altri due sono per gli utensili che è possibile acquistare separatamente e che lavorano ad una velocità più alta, come il frullatore ed il tritacarne.

Questa Kenwood Chef Classic ha a disposizione anche la funzione Pulse, che permette di far andare la macchina a massima velocità per poco tempo, in maniera da poter lavorare anche ingredienti più duri e che oppongono maggiore resistenza.

Possono essere acquistati a parte accessori molto utili, come la sfogliatrice per preparare la pasta in casa, o ancora il torchio per la pasta, con il corpo in metallo e 13 trafile in bronzo opzionali. Disponibile anche il tritacarne e il food processor, che permette di tritare, affettare e grattugiare una moltitudine di ingredienti grazie alle 6 lame. Nella confezione è presente anche un ricettario da cui prendere spunto per iniziare subito a preparare gustose ricette.

 propone la impastatrice Kenwood Chef Classic KM631 a 249€.

L’impastatrice Kenwood Chef Classic KM631 è in offerta su  a 265,35€.

Impastatrice Kenwood

impastatrice kenwood

Passiamo adesso ad esaminare i migliori prodotti per marca, iniziando da quello che è probabilmente il più famoso. Le impastatrici Kenwood, infatti, sono tra le più diffuse sul mercato, in virtù del fatto che questo marchio propone molti prodotti, tutti rivolti ad esigenze specifiche.

Uno dei pro delle impastatrici planetarie Kenwood è sicuramente quello di avere a disposizione una serie di accessori che è possibile acquistare a parte e che arricchiscono i modi con cui utilizzare l’attrezzo. Sono accessori molto vari tra loro, come il food processor o la sfogliatrice, versatili e adatti a tutte le esigenze.

Il prezzo delle impastatrici Kenwood è poi molto vario. Si va dai 170€ circa della Prospero, fino a più di 600€ per la Titanium XL, prodotto molto professionale e consigliato a chi vuole provare ricette di livello avanzato nella sua cucina.

Vediamo adesso quali sono le migliori impastatrici a marchio Kenwood presenti sul mercato.

Kenwood Prospero

impastatrice kenwood prospero

La prima impastatrice planetaria Kenwood che prendiamo in considerazione è la Prospero, modello KHC29. Si tratta di una impastatrice planetaria che garantisce una potenza di 1000 watt, ottima per manipolare diversi ingredienti.

Il recipiente in acciaio inox è di 4,3 litri, un po’ più piccolo rispetto a quello della Chef Classic vista prima, ma comunque ottimo per l’utilizzo domestico. Anche in questo caso troviamo tre attacchi che consentono di lavorare a tre diverse velocità, più la funzione Pulse che spinge al massimo la macchina.

In dotazione vengono forniti, oltre alle tre fruste, anche il food processor con tre lame a disco da 1,4 litri, il frullatore in plastica da 1,5 litri, e anche uno spremiagrumi. Molto utile il sistema interlock: se gli utensili non sono ben agganciati, la macchina non funziona. Questo evita sia danneggiamenti al motore o al braccio sia spiacevoli infortuni.

 propone la impastatrice Kenwood Prospero a 172€.

L’impastatrice Kenwood Prospero è in offerta su  a 179,99€.

Kenwood Titanium XL

impastatrice kenwood titanium xl

Passiamo adesso alla Kenwood KVL8300S. Si tratta di un’impastatrice Kenwood della linea Titanium XL, molto indicata per chi vuole cimentarsi in preparazioni da pasticceria e ha bisogno di una ciotola capiente. Quella della Titanium XL è da 6,7 litri in acciaio inox, dotata anche di paraschizzi.

La potenza da 1700 W permette di lavorare davvero qualsiasi tipo di impasto preparato in casa, e la struttura è molto resistente, costruita in metallo pressofuso con finiture in acciaio spazzolato. Questa impastatrice planetaria è dotata di braccio che illumina la ciotola, in maniera tale da permettervi di osservarne il contenuto durante la preparazione.

Le prese sono le solite tre di Kenwood, e anche questa planetaria è dotata di funzione Pulse. In dotazione vengono forniti il gancio impastatore, la frusta K e a filo grosso, a cui si aggiungono anche la frusta gommata e la spatola da pasticceria.

 propone la impastatrice Kenwood Titanium XL a 639€.

L’impastatrice Kenwood Titanium XL è in offerta su  a 599€.

Kenwood Chef XL

impastatrice kenwood chef xl

La Chef XL KVL4170S  è una impastatrice planetaria Kenwood che evolve il modello già visto in precedenza sotto il profilo della potenza. Il motore, infatti, è da 1200 W e permette maggior potenza di impasto, utile soprattutto per le bighe meno idratate.

La ciotola rimane da 6,7 litri, dimensione standard per Kenwood, così come le tre fruste che vengono date in dotazione, a cui però si aggiungono anche frullatore in vetro e tritacarne.

Anche in questo caso troviamo i tre attacchi per le tre diverse velocità, supportate dalla funzione Pulse. Questa Chef XL è particolarmente consigliata a chi ha già familiarità con le impastatrici planetarie e cerca un prodotto migliore rispetto a quello già posseduto, che possa permettergli di sperimentare maggiormente tra i fornelli.

 propone la impastatrice Kenwood Chef XL a 346€.

L’impastatrice Kenwood Chef XL è in offerta su  a 279€.

Impastatrice KitchenAid

impastatrice kitchenaid

Le impastatrici KitchenAid sono tra le migliori sul mercato, insieme alle Kenwood appena viste. Si tratta di prodotti che propongono un rapporto qualità/prezzo decisamente elevato, oltre ad essere veramente affidabili e duraturi.

La peculiarità delle impastatrici KitchenAid è sicuramente il motore a presa diretta, che ha quindi bisogno di meno potenza per poter girare l’impasto nel migliore dei modi. Vediamo quali sono le impastatrici KitchenAid migliori e i loro prezzi.

KitchenAid 5K45SSEWH

impastatrice KitchenAid 5K45SSEWH

L’impastatrice KitchenAid 5K45SSEWH è tra le migliori sul mercato, visto anche il suo design tipico e accattivante. Il motore a presa diretta da 275 W svolge egregiamente il suo lavoro anche con gli impasti più densi, grazie al movimento planetario che vede lo sbattitore muoversi in una direzione mentre mescola, mentre gira nel senso opposto, mandando tutto il cibo verso il centro della ciotola.

Il recipiente è da 4,3 litri, ma non lasciatevi ingannare dalle dimensioni: riesce ad essere molto capiente anche per un impasto per quattro persone. In dotazione vengono date due fruste, a filo e piatta, e un gancio impastatore, tutti accessori utilissimi, a cui possono aggiungersene degli altri, opzionali, come la gelatiera o la macchina per i ravioli.

 propone la impastatrice KitchenAid 5K45SSEWH a 269€.

L’impastatrice KitchenAid 5K45SSEWH è in offerta su  a 269€.

KitchenAid Artisan 5KSM125EER

impastatrice KitchenAid Artisan 5KSM125EER

Si tratta di un prodotto ancora più valido rispetto a quello visto finora. L’impastatrice KitchenAid Artisan è una planetaria da 300 watt di potenza e 4,8 litri di capacità che riesce a rendersi indispensabile in cucina.

Il corpo motore completamente affidabile è realizzato in metallo e il braccio si solleva per permettere una migliore impugnatura del recipiente. Il punto di raccordo per gli accessori è unico, e rende ancora più semplice montare gli utensili in rapidità.

In dotazione vengono fornite le solite tre fruste, compreso il gancio ad uncino, particolarmente adatto per impastare impasti che contengono lievito.

 propone la impastatrice KitchenAid Artisan 5KSM125EER a 269€.

L’impastatrice KitchenAid Artisan 5KSM125EER è in offerta su  a 433,50€.

Impastatrice Bosch

impastatrice bosch

Le impastatrici Bosch sono particolarmente adatti a chi tenta un primo approccio con questi strumenti e vuole provare a cimentarsi in ricette che richiedono impasti, ma non vuole utilizzare troppo budget.

Le due soluzioni che proponiamo sono ottime come prime impastatrici planetarie da acquistare, ma una volta che vi sarete divertiti, di sicuro vorrete una macchina più prestante e con più funzioni.

Bosch MUM4405

impastatrice Bosch MUM4405

L’impastatrice Bosch MUM 4405 è un buon compromesso tra prezzo e prestazioni. Si tratta sempre di una impastatrice planetaria con movimento 3D multimotion drive, con un braccio multifunzione che gode di tre punti di innesto per gli accessori.

La ciotola è da 3,9 litri, quindi abbastanza piccola e non permette impasti troppo voluminosi. La ciotola, così come tutto il resto della macchina ad eccezione degli accessori, è realizzata in plastica e non ispira particolare robustezza. L’impastatrice, in ogni caso, fa il suo lavoro grazie al motore da 500 watt, affidabile per i piccoli impasti.

Nella confezione sono inclusi un gancio e una frusta, oltre alla ciotola per impastare.

 propone la impastatrice Bosch MUM4405 a 102€.

L’impastatrice Bosch MUM4405 è in offerta su  a 70,99€.

Bosch MUM54A00

impastatrice Bosch MUM54A00

La Bosch MUM54A00 è un modello più evoluto, che ha la ciotola in acciaio inox da 3,9 litri e gode sempre del movimento 3D multimotion. Il motore da 900 watt permette a questa impastatrice di avere un movimento planetario ed è di sicuro più performante rispetto alla MUM serie 4 vista in precedenza.

Le regolazioni della velocità sono 7 e questa impastatrice Bosch gode anche della funzione che evita il surriscaldamento del motore per evitare che si danneggi. Le tre fruste in dotazione son0 in acciaio inox, lavabili in lavastoviglie, e il gancio si rende particolarmente comodo per impasti duri e poco idratati. E’ possibile lavorare fino a 750 grammi di farina per volta con questa impastatrice, che ha a disposizione anche un sistema di blocco della ciotola Safety Lock per evitare infortuni.

 propone la impastatrice Bosch MUM54A00 a 149€.

L’impastatrice Bosch MUM54A00 è in offerta su  a 166,99€.

Impastatrice Moulinex

impastatrice moulinex masterchef

La migliore impastatrice Moulinex presente sul mercato è la MasterChef, modello QA810D. Il motore da 1500 watt permette al braccio di muoversi in un senso mentre l’utensile va nell’altra direzione, con movimento planetario, per permettere all’impasto di essere completamente miscelato.

Molto bello il design della planetaria, realizzata in metallo pressofuso, solido e resistente. Il recipiente è realizzato in acciaio inox ed ha una capacità da 6,7 litri che permette di lavorare 2,6 kg di impasti dolci e 2,2 kg di impasto per pane in una volta sola, molto comodo quindi anche per realizzare alimenti per più persone.

In dotazione viene dato un kit di impasto composto da gancio impastatore, sbattitore e frusta, mentre è possibile acquistare numerosi accessori da collegare alle 4 diverse prese disponibili sulla macchina.

 propone la impastatrice Moulinex MasterChef a 299€.

L’impastatrice Moulinex MasterChef è in offerta su  a 274,99€.

Impastatrice Ariete

impastatrice ariete pastamatic gourmet

L’impastatrice Ariete che abbiamo scelto è la bellissima Pastamatic Gourmet nella sua versione 1950 Edition. Si tratta di una impastatrice planetaria molto compatta con un design vintage anni ’50, molto bello da vedere e che non sfigurerà nella vostra cucina.

La ciotola da 4,2 litri è ottima e si abbina al motore da 1500 W, che permette al braccio di effettuare il movimento planetario utile per amalgamare a dovere gli ingredienti dell’impasto.

Le fruste in dotazione sono a filo, mentre sono disponibili due tipi di ganci, uno a torcione per gli impasti più duri, e uno adatto agli impasti più morbidi. La tazza è in acciaio inox, lavabile in lavastoviglie, ed è dotata anche di paraschizzi per evitare di sporcare la cucina.

Questo modello di impastatrice Ariete si pone nella fascia media, utile per chi non ha troppe pretese e pensa di non preparare impasti molto grandi e voluminosi.

 propone la impastatrice Ariete Pastamatic Gourmet a 126€.

L’impastatrice Ariete Pastamatic Gourmet è in offerta su  a 104,90€.

Impastatrice Bomann 1200W

impastatrice bomann 1200 watt

Altra ottima impastatrice di fascia media è quella proposta da Bomann, modello KM305CB. Si tratta di una planetaria che ha a disposizione un motore da 1200 watt, molto robusto e realizzato in metallo pressofuso.

Con la ciotola da 5,6 litri in acciaio inox è possibile preparare impasti fino a 2,5 kg comodamente con le 5 velocità del braccio che si adattano alla preparazione scelta. Il braccio è inclinabile fino a 35°, comodo per estrarre la ciotola e non sporcare.

Anche in questo caso, l’impastatrice Bomann si posiziona nella fascia media, una planetaria affidabile ma che vi obbliga a scendere a compromessi tra budget ridotto e funzioni limitate.

In dotazione sempre le tre fruste, una a fila, un gancio impastatore e una frusta spaccata per permettere una maggiore amalgama dell’impasto.

 propone la impastatrice Bomann a 124€.

L’impastatrice Bomann è in offerta su  a 119,90€.

Impastatrice Girmi

impastatrice girmi im45

Tra le impastatrici Girmi, la IM45 è la migliore, visto che permette un utilizzo semiprofessionale del prodotto. Il motore è da 1200 watt e va in coppia con la ciotola che permette di lavorare impasti fino a 2,6 kg.

Le 10 velocità permettono a questa impastatrice planetaria di essere particolarmente versatile, grazie anche alla funzione Pulse che permette di utilizzarla a velocità massima per un breve periodo di tempo.

Dotata di piedini adesivi, nella confezione sono presenti una frusta a filo in acciaio inox, un gancio impastatore e una frusta mescolatrice che permette di mescolare perfettamente gli ingredienti degli impasti.

 propone la impastatrice Girmi a 295€.

L’impastatrice Girmi è in offerta su  a 130€.

Impastatrice G3 Ferrari

impastatrice g3 ferrari

Tra le impastatrici Ferrari, la G320056 è quella che garantisce il miglior rapporto qualità/prezzo. Il motore da 1300 watt lavora senza problemi permettendo di applicare con costanza la forza del braccio all’impasto. Il recipiente riesce a contenere fino a 2,4 kg di impasti, e l’uncino è molto adatto agli impasti più morbidi, mentre fatica un po’ sugli impasti più duri.

Sono 8 le velocità a disposizione dell’utente, compresa la funzione Pulse. I piedini antiscivolo permettono alla planetaria di essere ferma e stabile sul piano di lavoro. In generale, questa impastatrice Ferrari è molto affidabile anche se all’apparenza le sue parti in plastica possono lasciare a desiderare. Le prestazioni sono comunque in linea con questa fascia di prodotto, che è possibile utilizzare in casa per preparare dolci e lievitati.

 propone la impastatrice Ferrari G3 a 164€.

L’impastatrice Ferrari G3 è in offerta su  a 139,90€.