Le friggitrici ad aria sono l’elettrodomestico del momento, perché garantiscono un risultato simile al classico fritto, a fronte di una cospicua riduzione del contenuto di grassi.
Ma qual è la miglior friggitrice ad aria da scegliere e acquistare?
Abbiamo comprato e testato i modelli più popolari, confrontandoli anche fra loro. Vediamo quali vi consigliamo.

Friggitrice ad aria COSORI

Questo modello ha una capacità di 5,5 litri e con un motore di 1700 W, presenta ben 11 programmi per la cottura e frittura automatica o manuale di qualsiasi tipo di alimento, anche pesce o verdure.
E’ totalmente controllabile tramite display touch e si può anche programmare un promemoria che ci ricorda quando mescolare il cibo durante la cottura. Non preoccuparti per la pulizia: puoi pulire i cestelli antiaderenti con acqua calda e sapone o metterli in lavastoviglie.

Philips AirFryer Essential XL

Proponiamo un prodotto con un bel cestello, una capacità reale di circa 5,5 litri, quindi si presta per una famiglia anche di 4 persone.
Ma il vero vantaggio rispetto ad altri modelli di pari grandezza è la potenza del motore: i dispositivi da 5,5 hanno in media un motore da 1700 W, questa Philips invece da ben 2225 W. La potenza del motore è un fattore importantissimo, perché maggiore è minori sono i tempi di cottura. Minori sono i tempi di cottura, maggiore è la succosità interna degli alimenti.
Parlando di altre caratteristiche, questa friggitrice ad aria presenta 5 programmi preimpostati per preparare con un solo tocco patate fritte, carne, pesce, polli interi e cosce di pollo. Il display è touch, il design è moderno, nell’uso le pareti esterne non diventano bollenti e tutte le componenti estraibili sono lavabili in lavastoviglie. La dotazione comprende anche il separatore per alimenti.

Friggitrice ad aria Uten

Il dispositivo dimostra una certa robustezza e l’ampio cestello è un valore aggiunto tutt’altro che sgradito.
Il motore interno ha una potenza di 1800 W, ci sono 7 programmi preimpostati e l’esperienza di utilizzo è ridotta all’osso: c’è un selettore della temperatura e uno per il timer, di soli 30 minuti.

Proscenic T21

Costruita utilizzando acciaio inox e plastiche senza BPA, ha i rivestimenti antiaderenti sono senza PFOA e fortunatamente non si percepiscono odori strani durante la cottura.
La capacità del cestello è di 5,5 litri e la potenza del motore è di 1700 W, lo standard per friggitrici ad aria di queste dimensioni.
Un aspetto molto interessante è che può essere completamente controllata o tramite app, o tramite gli assistenti vocali Google Assistant e Alexa.
La temperatura può essere regolata dai 77 °C ai 205 °C, ci sono 8 programmi preimpostati, c’è anche la funzione di mantenimento in caldo e, alla fine dell’utilizzo, tutte le componenti si possono togliere per essere igienizzate in lavastoviglie.

Innsky 5.5L

Questo modello ha una capacità di 5.5 litri e può essere utilizzata per cucinare il pollo arrosto di grandi dimensioni. La temperatura regolabile fino a 200 ℃ permette di scegliere il grado di “croccantezza” da conferire a ogni pietanza e ha il timer integrato impostabile fino ai 60 minuti. Dotata inoltre di segnali acustici che indicano il “pronto cottura” e il termine della cottura.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.