Migliori bici pieghevoli 2023 (economiche e non): guida e offerte

Con il passare del tempo, anche nelle grandi città, stanno prendendo piede biciclette e monopattini. Questi mezzi di trasporto vengono usati principalmente da coloro che non vogliono utilizzare la macchina. Le bici pieghevoli, in particolare, sono tra i prodotti più acquistati in assoluto. Questi modelli, infatti, sono molto comodi e possono essere “parcheggiati” anche in casa. Attraverso una dettagliata analisi andremo quindi a individuare le migliori bici pieghevoli disponibili sul mercato.

Le migliori bici pieghevoli (in sintesi)

  • WOW Bike
  • Bici 20 6 Velocità Nero Carbike Masciaghi
  • Graziella 20
  • Reset folding bike bicicletta 20
  • Bici elettrica RKS 36V 250W TN10

Classifica delle migliori bici pieghevoli

Abbiamo selezionato cinque modelli di bici pieghevoli diversi, tutti al di sotto dei 240 euro. Solamente un prodotto, infatti, supera questa soglia. Ma andiamo con ordine e vediamo quali sono le migliori bici pieghevoli attualmente sul mercato.

Bici Pieghevole WOW BIKE

Bici Pieghevole WOW BIKE

Tra le bici pieghevoli più vendute in assoluto troviamo la WOW BIKE. Questo modello è dotato di un telaio in acciaio resistete e pieghevole e ha pneumatici di tipo FAT con diametro da 20 pollici. Le sue curve sono decisamente riconoscibili, in quanto possiede un design piuttosto iconico. I cerchioni sono in alluminio e richiamano il colore nero del telaio. I freni sono a disco, mentre il cambio è a sei rapporti.

 

Bici Pieghevole 20 6 Velocita’ Nero Carbike di Masciaghi

BICI PIEGHEVOLE 20 6 VELOCITA' NERO FOLDING CARBIKE MASCIAGHI

Allo stesso prezzo è possibile acquistare la Folding Bike di Masciaghi. Stiamo parlando di un altro modello pieghevole molto interessante, con pneumatici da 20 pollici. Il colore a disposizione è il nero, mentre il telaio è in acciaio pieghevole. Anche i pedali sono pieghevoli, caratteristica utile per ridurre ulteriormente lo spessore della bici. Anche in questo caso il cambio è a sei rapporti. In linea generale, si tratta di un modello molto simile a quello visto in precedenza. Per questo motivo vi invitiamo eventualmente a scegliere sulla base del suo design e delle vostre preferenze.

 

Bici Pieghevole Graziella

BICI GRAZIELLA FOLDING PIEGHEVOLE 20'' BICICLETTA UNISEX

La Graziella, anche nel suo modello pieghevole, resta una delle bici più iconiche in assoluto. Uno dei brand italiani più amati di tutti i tempi ha deciso, ormai da tempo, di proporre anche la propria alternativa pieghevole. Il risultato è un prodotto semplice ma allo stesso tempo unico per via del mix di colori scelto: tiffany e bianco. Il materiale utilizzato è l’acciaio e le ruote non superano la dimensione classica di 20 pollici. L’unica pecca è data dal cambio, che possiede solamente una velocità. Ottimi i freni in alluminio V-Brake. La Graziella è un modello da scegliere qualora siate maggiormente interessati all’estetica del vostro mezzo.

 

Bici pieghevole Reset folding bike bicicletta 20

bici pieghevole reset folding bike bicicletta 20

Se state cercando delle bici pieghevoli in alluminio, questo prodotto farà al caso vostro. Stiamo parlando di un modello di Reset, decisamente più sportivo rispetto a quelli visti in precedenza. Come già accennato, il telaio è in alluminio e il suo peso non supera i 19 kg totali. Le ruote hanno un diametro di 20 pollici, mentre il cambio Shimano è a 6 rapporti con freni a disco. Anche i colori disponibili (blu e rosso) richiamano un design più dinamico e sportivo.

 

Bici elettrica pieghevole RKS 36V 250W TN10

BICICLETTA ELETTRICA ASSISTITA BICI PIEGHEVOLE RKS 36V 250W TN10Chiudiamo con un prodotto decisamente diverso, sia per caratteristiche che per prezzo. Stiamo parlando di una bicicletta elettrica pieghevole con pedalata assistita. Il modello in questione è il TNT10 Pro di colore nero. Questo prodotto è dotato di motore RSK 36 V a 250 W e di cambio Shimano a 7 velocità. Le specifiche di questa bici permettono di semplificare la pedalata, riducendo al minimo ogni sforzo. Nonostante l’aggiunta del motore, il peso totale rimane sotto i 28 kg. La batteria riesce a garantire un’autonomia massima di 60 km, mentre la ricarica avviene in circa 6 ore. Frontalmente è presente anche un display LCD, necessario per ottenere informazioni sulla velocità e sulla batteria. Le ruote sono sempre da 20 pollici, mentre i cerchi sono in lega. Il colore disponibile è il nero, con dettagli azzurri e verdi.

 

Caratteristiche e vantaggi di una bici pieghevole

La caratteristica principale di una bici pieghevole, naturalmente, è la possibilità di ripiegarsi su sé stessa. Inoltre per rendere il prodotto più leggero si utilizza l’alluminio, preferito all’acciaio.

A differenza delle biciclette classiche questi modelli possono essere riposti in casa. Inoltre, possono essere portati sui vari mezzi di trasporto in maniera completamente gratuita. Grazie alla loro flessibilità questi modelli non sono esposti a rischio furto. Va poi sottolineato che le bici pieghevoli non contribuiscono all’inquinamento del pianeta e risultano essere una soluzione del tutto ecologica. Per i più esigenti, inoltre, ricordiamo l’eventuale disponibilità della pedalata assistita anche sulle bici pieghevoli.

Come scegliere una bici pieghevole

Quando si decide di acquistare una nuova bici bisogna prendere in considerazione alcune specifiche caratteristiche. Vi consigliamo di non sottovalutare sei punti importanti: materiali, dimensioni, peso, freni, cambio e l’eventuale disponibilità di un motore elettrico.

Tipologia e materiali

I materiali utilizzati per il telaio possono essere due: alluminio o acciaio. Quest’ultimo è sicuramente più resistente del primo, ma, allo stesso tempo, anche più pesante. Le bici in alluminio, invece, vengono spesso utilizzate per attività sportive perché più leggere. I prezzi non sono influenzati dal materiale. Ci sono poi telai in fibra di carbonio, materiale ancora più leggero ma decisamente più costoso.

La tipologia della bici varia in base ai cerchioni. I modelli TNT10 Pro e WOW BIKE possono contare su ruote di tipo FAT, più grosse, resistenti e facili da guidare. In alternativa, ci sono i classici cerchioni più sottili.

Dimensioni e peso

Chi sceglie le bici pieghevoli lo fa principalmente per due motivi: il peso ridotto e le dimensioni contenute. Come già detto, il peso dipende molto dai materiali utilizzati. Le bici pieghevoli in alluminio possono avere un peso inferiore ai 12 kg, mentre quelle in acciaio superano anche i 20 kg. In generale, comunque, il peso si aggira intorno ai 15 kg. 

Le dimensioni variano a seconda del modello scelto. Va ricordato che, molto spesso, le dimensioni dichiarate dai produttori si limitano a quelle dei cerchioni. Nella nostra lista abbiamo deciso di proporre solo modelli con cerchioni da 20 pollici, poiché più piccoli e semplici da trasportare. Generalmente le dimensioni di una bici piegata sono di 80 x 110 x 40 cm. Va detto che bici di queste dimensioni possono essere trasportate gratuitamente sui mezzi di trasporto. Tuttavia, non sempre tali valori vengono rispettati.

Freni e cambio

I freni utilizzati sulle bici pieghevoli sono quasi sempre a disco. Esistono alcuni modelli che possono contare su un solo cambio, mentre altri arrivano fino a sei cambi differenti, come nel caso della TNT10 Pro.

Bici pieghevoli elettriche

Infine, nel caso in cui siate alla ricerca di bici pieghevoli con pedalata assistita, vi consigliamo di analizzare i prodotti elettrici. Si tratta di modelli più costosi e dedicati a utenti specifici. Queste biciclette possono essere guidate con molta facilità ma è necessario ricaricarle almeno una volta ogni due giorni. Prima di acquistare una bici del genere, però, consigliamo di fare una breve prova per testarne la comodità.

Conclusioni

A questo punto avete tutti gli strumenti per scegliere la bici più adatta alle vostre esigenze. Abbiamo selezionato i migliori prodotti per qualità prezzo, proponendo anche i modelli più particolari. Starà quindi a voi scegliere, tenendo a mente quanto detto precedentemente.

Domande frequenti sulle bici pieghevoli

Quali sono le migliori biciclette da passeggio?

Tra le migliori biciclette da passeggio, nella categoria pieghevole, possiamo trovare:

  • Bicicletta Pieghevole Bici in Acciaio WOW BIKE
  • BICI PIEGHEVOLE 20 6 VELOCITA’ NERO FOLDING CARBIKE MASCIAGHI
  • BICI GRAZIELLA FOLDING PIEGHEVOLE 20” BICICLETTA UNISEX
  • bici pieghevole reset folding bike bicicletta 20
  • BICICLETTA ELETTRICA ASSISTITA BICI PIEGHEVOLE RKS 36V 250W TN10

Che peso può avere una bici pieghevole?

Il peso di una bici pieghevole si aggira intorno ai 15 kg, ma può variare in base al materiale utilizzato per la produzione del telaio. Le bici più leggere sono realizzate in  fibra di carbonio, mentre le più pesanti sono in acciaio.

Quanto costa una bici Brompton?

Le bici di Brompton hanno una qualità eccellente e, per questo motivo, vengono vendute a prezzi decisamente più alti della media. Una bici Brompton base parte da 1100 euro. Per un modello T Line in titanio, invece, si possono superare anche i 4000 euro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Non perderti neanche un'offerta: risparmia con il nostro canale Telegram

Seguici su Telegram

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti