Un baby monitor non è altro che un dispositivo che permette di controllare i propri figli nelle loro faccende quotidiane. Uno strumento adatto ai neo genitori che vogliono sentirsi tranquilli mentre stanno facendo altre cose e non possono badare ai propri figlioli. Nella guida di oggi vogliamo mettere a confronto i vari baby monitor presenti nel mercato sia in versione video che audio.

Questi prodotti servono per una maggiore tranquillità perché i genitori possono sapere sempre cosa sta facendo il proprio figlio o la propria figlia, senza mai perderlo di vista.

Ci sono molte aziende specializzate nella produzione di baby monitor e fra poche righe capiremo quale modello è il più consigliato per le proprie esigenze.

In questa guida mettiamo a confronto alcuni tra i modelli più in voga nel mercato distinguendo la diversa tipologia tra monitor audio e video e le loro peculiarità e differenze.

Vediamo quali sono i baby monitor consigliati di questo 2020 dividendoli per tipologia.

Migliori baby monitor 2020

migliori baby monitor

Ecco di seguito la lista dei migliori baby monitor 2020:

  • Motorola MBP 48
  • Baby Monitor Chicco Smart 260
  • Baby Monitor Availand Follow Baby
  • Baby Monitor Boifun
  • Philips Avent SCD713/00
  • Motorola MBP 8
  • Philips Avent SCD503/00
  • Chicco Always With You
  • Motorola MBP 36S
  • Motorola MBP 30A
  • Philips Avent SCD580/00
  • Baby Monitor Boifun
  • Baby Monitor Victure

Come già preannunciato adesso vedremo i migliori baby monitor 2020, consigliati sia per rapporto qualità prezzo che per funzionalità.

Il miglior baby monitor è sicuramente quello che più viene incontro alle proprie esigenze oltre che essere quello col miglior rapporto qualità prezzo.

Il baby monitor migliore tra quelli audio e video è sicuramente quello che comprende anche uno schermo LCD, tuttavia una cosa certa è che la scelta del miglior baby monitori non è semplice, la concorrenza è ampia e non sempre si riesce a capire quale prodotto è meglio acquistare.

Adesso cercheremo di togliere ogni dubbio su queste due tipologie di monitor per bambini.

Miglior baby monitor video 2020

miglior baby monitor video

Eccoci alla prima distinzione tra i due prodotti. I monitor video baby sono di solito preferiti dai genitori per tenere sotto controllo i propri figli in quanto dotati di schermo con cui è possibile vedere anche quello che succede nella camera del bimbo. I monitor video baby sono anche detti telecamere per bambini proprio perché offrono anche la visione, oltre all’ascolto, attraverso il device.

Rispetto a quelli audio i video baby monitor infatti sono dotati di un display proprio come un vero e proprio tablet per piccini.

Tra i vari baby monitor video che abbiamo selezionato per voi e disponibili nel mercato troviamo il Motorola MBP 48, il Baby Monitor Smart 260 di Chicco, il Baby Monitor Follow Baby di Availant e quello dell’azienda Boifun.

Molti di questi prodotti si trovano online su Amazon ma anche in alcuni negozi dedicati ai neonati o alle neo-mamme.

Fra qualche paragrafo cercheremo di capire quale tra i baby monitor video fa più al caso nostro e ha il miglior rapporto qualità prezzo.

Baby Monitor Motorola MBP 48

Baby Monitor Motorola MBP 48

Il baby monitor Motorola MBP 48 dispone di uno schermo LCD con risoluzione HD da 5 pollici di diagonale a colori che permette ti controllare il proprio figlio anche se si trova in un posto remoto della casa. Grazie alla tecnologia del Wi-Fi a 2.4 GHz, il Motorola Baby monitor permetterà di avere sempre un’audio chiaro e sarà possibile avere una connessione ad una portata massima di 300 metri.

Il baby monitor video Motorola gode di una telecamera con zoom con la possibilità della visione notturna ad infrarossi, per avere sapere sempre dov’è il proprio figlio anche quando il sole tramonta o le luci si spengono.

Il video baby monitor Motorola si compone in due unità: una telecamera chiamata anche unità bambino ed una specie di palmare chiamata unità genitore. Queste due parti che compongono il MBP 48 permettono di ascoltare e parlare con il proprio figliolo in caso di problemi di sonno. Inoltre è possibile anche impostare una ninna nanna per aiutare il bambino a dormire meglio.

Inoltre il dispositivo in questione è dotato anche di un sensore di temperatura che rileva i gradi del luogo dove si trova il bambino.

  • Baby Monitor Motorola MBP48 in sconto su Amazon a 121.75 euro
  • Acquista Baby Monitor Motorola MBP48 in sconto su eBay a 213.06 euro

Baby Monitor Chicco Smart 260

Baby Monitor Chicco Smart 260

Il Baby monitor Chicco è molto simile a quello di Motorola. Dispone anch’esso di due parti: la prima ha uno schermo da 2,4 pollici che consente di osservare quando il bambino ha preso sonno e permette di ascoltare l’audio che arriva direttamente dalla stanza. Anche questo Chicco baby monitor possiede la possibilità di visione notturna grazie agli infrarossi. Rispetto al Motorola, questo prodotto è molto più economico ma dispone comunque di ottime specifiche tecniche.

Il Range massimo di portata è di 150 metri e le due unità funzionano oltre con l’alimentazione classica anche con le batterie. Questo permette al monitor di avere una maggior versatilità e comodità.

La differenza di prezzo si riflette nella qualità video, buona se la telecamera è posizionata vicino al bimbo. Lo schermo da 2,4 pollici fa il suo dovere, pur essendo la metà rispetto al Motorola.

Il baby monitor Chicco ha prezzi davvero ragionevoli ed è pensato per chi non ha particolare budget da spendere ma vuole avere comunque un buon prodotto per il controllo del proprio figlio.

  • Baby Monitor Chicco Smart 260 in sconto su Amazon a 59.88 euro
  • Acquista Baby Monitor Chicco Smart 260 in sconto su eBay a 71.99 euro
  • Baby Monitor Chicco Smart 260 oggi è in sconto su Trovaprezzi a 65,95 euro

Baby Monitor Availand Follow Baby

baby monitor availand follow baby

Il baby monitor Availand è forse il prodotto più bello che abbiamo trovato in giro per il web. Da una prima analisi, si capisce da subito che siamo di fronte ad un dispositivo particolarmente curato nei dettagli.

Questo baby monitor è disponibile sia nell’edizione limitata Wooden Edition in simil legno sia nella versione standard.

Il baby monitor Availand è dotato di uno schermo da 3,5 pollici di tipo LCD per l’unità genitoriale, mentre, la telecamera è da 360° che grazie alla tecnologia Auto-Follow si muove a seconda dei movimenti del proprio figlio. È possibile controllare la telecamera anche dall’unità in possesso dei genitori impostando gli opportuni parametri.

Come per il Motorola, anche questo Availand permette di ascoltare e sentire i rumori della stanza dov’è il vostro bambino. In caso di mancanza di sonno è possibile impostare fino a 3 differenti canzoncine per la ninna nanna. Altra cosa che condivide col baby monitor di Motorola è sicuramente quella della visione nitida anche di notte. Inoltre, questo baby monitor Availand ha un Range massimo di 300 metri e dispone anche del controllo della temperatura dell’ambiente.

Un’altra funzione interessante ed apprezzatissima dai genitori è la Modalità VOX che permette al genitore, in caso di rumore derivante dalla stanza, di essere avvisato nella sua unità grazie all’accensione immediata dello schermo.

Ottima anche l’autonomia, che arriva fino a 7 ore.

  • Baby Monitor Availand Follow Baby in sconto su Amazon a 189 euro
  • Acquista Baby Availand Follow Baby in sconto su eBay a 221.99 euro

Baby Monitor Boifun

Baby Monitor Boifun

L’ultimo prodotto che vediamo in questa sezione di baby monitor video è il baby monitor Boifun. Questo dispositivo è una via di mezzo tra il Motorola e il più costoso Availant visto poc’anzi.

Possiede infatti un ottimo rapporto qualità prezzo per le caratteristiche offerte. Esso gode di uno schermo LCD con risoluzione HD da 3,2 pollici per quanto concerne l’unità genitore.

Come abbiamo già visto nel paragrafo precedente, anche questo Boifun è dotato della modalità VOX che permette allo schermo di accendersi quando viene rilevato un rumore sospetto dalla camera del proprio figlio.

La telecamera dispone ovviamente della visione notturna con una distanza che varia da 3 a 5 metri.

Il Boifun dispone di videochiamata in HD che permette di parlare e ascoltare il proprio bambino anche a distanza. Inoltre, grazie alle 8 ninne nanne pre impostate una volta che vostro figlio piangerà partiranno in automatico per aiutarlo a riposare meglio senza dovervi scomodare. La connessione tra le due unità ha una portata massima di 260 metri, molto simile a quella vista sul Motorola.

L’unità genitore ha una batteria da 750 mAh che garantisce 4 ore di uso normale e fino a 20 ore in modalità VOX.

  • Baby Monitor Boifun in sconto su Amazon a 94.99 euro
  • Acquista Baby Boifun in sconto su eBay a 141.33 euro

Migliori baby monitor audio 2020

migliori baby monitor audio

Abbiamo da poco visto alcuni tra i più venduti video monitor di quest’annata, ora vediamo insieme i migliori baby monitor audio disponibili nel mercato.

L’audio baby monitor non è altro che un sinonimo di interfono per bambini. In pratica stiamo parlando di interfoni per bambini che non dispongono della parte video ma solo di quella audio.

Sono, quindi, una specie di walkie talkie pensati per i propri figli con cui è possibile ascoltare con chiarezza i pianti e lamenti del bambino. I due marchi più venduti e gettonati sono Motorola e Philips che offrono entrambi alcuni prodotti molto validi e funzionali.

A differenza dei monitor video, gli interfoni per bambini sono molto più economici e hanno meno funzionalità. I baby monitor audio sono composti come per quelli già visti di due unità: una per i genitori e l’altra per il bambino, anche detti trasmettitore e ricevente.

Rispetto ai baby monitor video, questi interfoni sono molto più comodi e maneggevoli, e possono essere utilizzati sia come un vero walkie-talkie oppure in modalità “telefono”, se attaccati alla presa di corrente.

Molti baby monitor audio possiedono un audio bidirezionale: è possibile sentire sia i vari rumori dell’ambiente dove si trova il vostro bambino sia parlare con lui se ha qualche necessità particolare.

Baby monitor Philips Avent SCD713/00

Baby monitor Philips Avent SCD713/00

Il primo interfono che vediamo oggi è il baby monitor Philips Avent SCD713/00. La linea Avent di Philips è conosciuta in tutto il mondo come una delle prime aziende ad aver lanciato questi particolari interfoni pensati per i genitori più attenti ai propri figli.

Il collegamento tra le due unità è privato al 100% grazie alla tecnologia DECT e non ha nessun interferenza con l’esterno. Proprio grazie a questa funzione il suono reso è nitido e cristallino, in modo da permettere al genitore di sentire il proprio figlio senza intoppi.

Avent Philips baby monitor SCD713 dispone della modalità ECO che permette di ridurre i consumi di batteria quando saremo vicini al bambino poiché gli Avent baby monitor riducono il consumo di energia quando si trovano vicini tra loro.

Avent Baby monitor è dotato anche di 5 ninne nanne e di una luce soffusa notturna che vengono emanate dall’unità bambino e permettono a vostro figlio un felice riposo.

Il baby monitor Philips Avent ha un’autonomia di circa 18 ore ed è dotato di una distanza massima di connessione che arriva fino a 330 metri.

Infine questo interfono prodotto dall’azienda olandese è dotato anche di un sensore che rileva la temperatura ambientale.

  • Baby Monitor Philips Avent SCD713/00 in sconto su Amazon a 83.99 euro
  • Acquista Baby Monitor Philips Avent SCD713/00 in sconto su eBay a 120.85 euro

Baby Monitor Motorola MBP8

Baby Monitor Motorola MBP8

Il secondo interfono per bambini di questa guida è il baby monitor Motorola MBP8. A differenza del fratello maggiore baby monitor video, questo Motorola ha un costo davvero basso e offre comunque buone funzionalità.

Il baby monitor Motorola dispone della stessa tecnologia DECT già vista sul precedente modello Philips Avent, ma ha una portata inferiore, di 50 metri.

Grazie alla tecnologia digitale del DECT ogni conversazione risulterà criptata e priva di interferenze.

Le due unità di interfoni sono connessi tramite presa a muro e quindi non sono portatili come quelli che abbiamo visto in precedenza.

Questo sicuramente può essere considerato come un difetto ma in termini di autonomia della batteria è un fattore da tenere assolutamente in considerazione dato che le due coppie sono entrambe attaccate alla presa di corrente.

L’unità del bambino è inoltre dotata di una luce notturna che permette di facilitare il riposo del bambino.

Ottimo il microfono implementato nell’unità bambino, ad alta sensibilità che permette al genitore di sentire tutti i rumori presenti nella stanza, anche se il proprio bimbo piange.

  • Baby Monitor Motorola MBP8 in sconto su Amazon a 27.74 euro
  • Baby Monitor Motorola MBP8 oggi è in sconto su Trovaprezzi a 27,66 euro

Baby Monitor Philips Avent SCD503/00

Baby Monitor Philips Avent SCD503/00

Il baby monitor Avent SDC503 di Philips è un’alternativa più economica rispetto al 713. La differenza principale di questo Avent Philips baby monitor col modello precedente è la mancanza dello schermo, che fornisce indicazioni sulle funzioni attive.

Il Philips Avent baby monitor 503 è dotato di tecnologia DECT che permette un audio cristallino e chiaro ed assicura una connessione criptata e sicura. Non ci sarà nessuna interferenza con altri apparecchi come cellulari o altri interfoni.

L’Avent Baby monitor in questione è dotato, come la versione 713, dell’ECO Mode che permette di ridurre i consumi della batteria quando una delle due unità si avvicina all’altra. Come i precedenti interfoni per bambini, anche questo dispone di una luce calda e soffusa per far dormire sogni tranquilli al proprio figlio.

Il baby monitor Philips Avent SDC503 ha una portata massima di 330 metri all’esterno e 50 metri all’interno.

L’unità genitore dell’interfono dell’azienda olandese ti avvisa se l’altra unità è scarica oppure se è fuori range di connessione.

A differenza della versione più costosa, questo dispositivo non presenta un sensore che rileva la temperatura ambientale.

Questo monitor audio ha un’autonomia massima di circa 24 ore.

  • Baby Monitor Philips Avent SCD503 in sconto su Amazon a 45.96 euro
  • Acquista Baby Monitor Philips Avent SCD503 in sconto su eBay a 86.49 euro

Miglior baby monitor Chicco

Miglior baby monitor Chicco

Se qualche paragrafo fa abbiamo visto una soluzione di video monitor Chicco, ora vediamo un baby monitor Chicco di tipo audio.

Il baby monitor Chicco Always With You è un dispositivo molto semplice da usare e senza fronzoli. Rappresenta un’alternativa economica per chi non ha bisogno di un monitor video ma solo di un device nudo e crudo senza tante tecnologie.

Il baby monitor Chicco è dotato della tecnologia DECT che permette di avere un dialogo sicuro al 100% senza alcuna interferenza con altri dispositivi. L’Always WIth You di Chicco ha la possibilità di attivare fino a 10 livelli volume per permettere al genitore di sentire anche suoni e rumori più lievi.

I due dispositivi funzionano fino a distanza di 300 metri, se nel raggio d’azione non sono presenti interferenze radio.

Grazie alla base di supporto è possibile sentire il suono in modalità vivavoce alla massima qualità.

Il dispositivo è dotato anche di spie luminose che indicano l’intensità di rumore proveniente dall’unità bambino in modo da sapere sempre se vostro figlio stia piangendo oppure dormendo come un ghiro.

  • Baby Monitor Chicco Always With You in sconto su Amazon a 31.06 euro
  • Baby Monitor Chicco Always With You oggi è in sconto su Trovaprezzi a 30,80 euro

Miglior baby monitor Motorola

Miglior baby monitor Motorola

Oltre ai già visti MBP 48 e MBP 8, esistono altre due valide soluzioni offerte dall’azienda statunitense.

Stiamo parlando di due baby monitor video Motorola il MBP36S e il MBP30A che vedremo nei dettagli tra poco.

Il primo è un Motorola baby monitor disponibile già da alcuni anni nel mercato e molto apprezzato dai genitori per la sua praticità d’utilizzo.

Il MBP36S ha un display di tipo LCD da 3,5 pollici di diagonale ed una risoluzione HD che permette al genitore di avere sempre sotto controllo la situazione del proprio figlio in modo nitido e senza nessun problema.

Grazie alla tecnologia a 2.4 GHz, l’audio emanato sarà di qualità, privo di interferenze e totalmente criptato.

Questo baby monitor è dotato di una telecamera con modalità panoramica che è in grado di riprendere un ampio raggio nella stanza dove sta dormendo il vostro bimbo; sempre analizzando il comparto fotografico, notiamo come questo sia dotato di zoom e visione notturna per avere una visione senza interruzioni.

Inoltre, possiede anche un sensore di temperatura che permette di rilevare i gradi presenti nella camera da letto o nel punto in cui viene posizionato il monitor.

Il MBP 36S è dotato anche di audio bidirezionale che serve a parlare e dialogare tra genitore e bambino senza nessun problema e alla massima qualità. Infine, questo monitor video ha una portata di 300 metri massimi.

  • Baby Monitor Motorola MBP36S in sconto su Amazon a 166.32 euro
  • Acquista Baby Monitor Motorola MBP36S in sconto su eBay a 199.99 euro

baby monitor MBP30A

L’altro prodotto Motorola più recente che vi presentiamo è il MBP30A. Esso dispone di un display a colori con diagonale da 3 pollici dotato di zoom digitale. Utilizza la stessa tecnologia già vista nel modello precedente che permette di tenere conversazioni con il proprio bimbo private e senza alcun interferenza.

È dotato di visione notturna, microfono ad alta sensibilità per registrare anche i rumori più lievi e in secondo piano.

  • Baby Monitor Motorola MBP30A in sconto su Amazon a 135.47 euro
  • Acquista Baby Monitor Motorola MBP30A in sconto su eBay a 160.99 euro

Miglior baby monitor Philips Avent

Miglior baby monitor Philips Avent

Oltre alle soluzioni già viste dell’azienda olandese, esiste un altro baby monitor Avent di cui vogliamo parlarvi. Stiamo parlando del SCD580.

Questo Avent Philips baby monitor offre un audio molto nitido e chiaro grazie alla tecnologia DECT che permette anche di avere una sicurezza senza eguali.

L’unità del genitore è dotata di un dock per la ricarica che permette di ricaricarla all’occorrenza. Questo permetterà ai genitori di avere sempre con loro la loro unità.

La durata della batteria è di circa 18 ore ma tuttavia può essere anche maggiorata grazie alla modalità ECO, che permette di interrompere la connessione con l’unità del bimbo ci si trova nei pressi di essa.

L’unità genitoriale misura anche la temperatura della camera da letto del proprio bambino ed anche l’umidità in modo da sapere sempre le condizioni ambientali della stanza.

L’interfono emana una luce notturna stellata ed offre la possibilità di caricare degli MP3 per impostare una playlist che aiuti il bambino a dormire con serenità.

Inoltre, la portata massima di questo dispositivo è di circa 330 metri all’aperto e di 50 metri in modalità indoor.

Il modello SDC della linea Avent di Philips è dotato anche di alcune spie a LED in grado di segnalare il livello di rumore presente nella stanza del proprio figlio.

  • Baby Monitor Philips Avent SCD580 in sconto su Amazon a 149.9 euro
  • Acquista Baby Monitor Philips Avent SCD580 in sconto su eBay a 406.9 euro

Baby Monitor economici

baby monitor prezzi

I baby monitor hanno dei prezzi a volte molto concorrenziali sebbene siano dei prodotti molto tecnologici.

I baby monitor video di solito costano di più rispetto ai semplici interfoni per bambini proprio per le caratteristiche tecniche diverse tra loro. Trovare un baby monitor con prezzo economico non è semplice perché bisogna tenere in considerazione alcuni aspetti importanti, tipo il rapporto qualità-prezzo ed altri fattori.

Nello specifico i baby monitor video hanno prezzi più alti, ma in questo paragrafo proveremo a mettere a confronto due prodotti relativamente economici.

Ad esempio il Victure baby monitor è dotato delle specifiche principali che troviamo anche su dispositivi ben più costosi. Troviamo infatti la modalità VOX, la visione notturna ad infrarossi, l’audio bidirezionale e la tecnologia wireless a 2.4 GHz.

Inoltre, questo baby monitor è dotato di un display di tipo LCD da 2,4 pollici e permette di monitorare anche la temperatura.

  • Baby Monitor Victure in sconto su Amazon a 74.99 euro
  • Acquista Baby Monitor Victure in sconto su eBay a 104.2 euro

Un secondo baby monitor economico è sicuramente il baby monitor Boifun. Rispetto al precedente ha uno schermo più grande da 3,5 pollici con risoluzione HD. La visione della telecamera a 360° permette di tenere a bada il proprio bambino anche se si dispone di una camera grande.

Anche questo baby monitor è dotato di visione notturna, funzione VOX e sensore della temperatura.

Il Boifun, inoltre, ha un raggio d’azione di circa 100 metri e può arrivare fino a 20 ore di autonomia in modalità VOX.

  • Baby Monitor Boifun in sconto su Amazon a 94.99 euro
  • Acquista Baby Monitor Boifun in sconto su eBay a 141.33 euro

Come scegliere un baby monitor

baby monitor quale scegliere

Quale baby monitor scegliere? Quesa è forse la domanda che tutti si pongono al momento dell’acquisto di questi dispositivi sia per le funzionalità presenti sia per il rapporto qualità prezzo.

Quale baby monitor scegliere non è sempre facile poiché bisogna capire le varie esigenze dei genitori. Alcuni preferiscono avere sotto controllo a 360° la situazione del proprio figlio altri si interessano solo se sta dormendo o meno. Ecco perché son presenti in commercio due tipologie di baby monitor come già detto e spiegato ampiamente.

Entrambi i prodotti hanno delle caratteristiche interessanti che sicuramente tornano utili alla maggior parte dei genitori che sono alla ricerca di un dispositivo ideale per loro.

Fra poche righe capiremo quale sono le differenze tra un monitor video ed uno solo audio e quali opzioni implementano entrambi.

Come abbiamo già visto i prodotti disponibili nel mercato sono davvero molteplici ed offrono diversi range di prezzo a seconda sia della tipologia di monitor sia delle varie caratteristiche tecniche fornite.

Baby monitor audio o baby monitor video?

baby monitor audio

Un baby monitor video è la soluzione pensata ad hoc per i genitori che cercano caratteristiche particolari nel prodotto ed un monitoraggio del proprio bimbo a 360°. Il monitor video baby permette infatti di poter sorvegliare il proprio figlio ed interagire con lui. Ovviamente questi video baby monitor sono piuttosto costosi ma sono i più scelti e preferiti dai genitori.

Tuttavia, esistono anche i monitor audio baby che offrono delle funzionalità basilari e permettono comunque di poter controllare il proprio bimbo senza però vederlo. L’audio baby monitor è una soluzione più economica e più semplice dei monitor video che abbiamo visto qualche riga sopra.

Entrambe le tipologie di  prodotti permettono ai genitori di sentirsi tranquilli perché possono avere sotto mano la situazione del proprio figlio anche a distanza, senza dover per forza lasciare in sospeso alcune faccende domestiche.

Quando la tecnologia era nuova sul mercato, erano disponibili solamente gli interfoni per bambini che permettevano di mettersi in contatto con il figlio solo tramite la voce. Negli ultimi anni, invece, con l’avvento dei monitor video è possibile osservare il proprio bambino dormire, ma anche monitorare la respirazione del figlio o i gradi presenti nella camera da letto. Ovviamente, più funzioni presenta il monitor più il prezzo cresce.

Baby monitor o interfono

interfono bambini

La prima gamma è quella standard degli interfoni per bambini, chiamati anche monitor audio. L’interfono per bambini non è altro che un walkie-talkie usato per altri scopi rispetto a quelli più comuni delle classiche radioline.

L’interfono per bimbi permette di sentire in diretta tutti i rumori emanati dall’unità del figlio. L’interfono per bambini è il dispositivo più economico e con meno funzionalità tra i due monitor per bambini.

Come per tutti i monitor, anche per gli interfoni esistono due unità una che riceve ed una che trasmette, come abbiamo già spiegato qualche paragrafo sopra.

La maggior parte dei monitor audio presenti nel mercato è dotato di un audio bidirezionale che serve sia ad ascoltare cosa sta lamentando i proprio bimbo sia per comunicare con lui e magari tranquillizzarlo.

Molti interfoni di ultima generazione dispongono anche di canzoncine pre impostate e di luci notturne soffuse per permettere al bimbo di addormentarsi in modo piacevole.

Oltre ad essere comodi e facili da utilizzare sono piuttosto sicuri grazie ad esempio alla tecnologia DECT presente nella maggior parte dei dispositivi sia per quanto concerne gli interfoni che per i baby monitor video.

Il rischio di attacchi hacker ai vari dispositivi è praticamente azzerato.

Sensore di respiro nel baby monitor

baby monitor respiro

Una feature molto richiesta è sicuramente il rilevatore del respiro del nonato. I baby monitor che rilevano il respiro permettono al genitore di avere un focus all’instante se il proprio figlio dovesse avere qualche problema respiratorio. Il sensore del respiro per il neonato è spesso utile per poter prevenire una probabile insufficienza respiratoria ma a volte tale tecnologia non è molto precisa.

Alcuni baby monitor permettono, grazie al sensore, di avvisare immediatamente il genitore nel caso in cui la respirazione del bimbo dovesse fermarsi per più di 20 secondi.

Connessione WiFi o Bluetooth: baby monitor smart

baby monitor wifi

I baby monitor wifi permettono di avere una connessione all’unità del bambino senza dover usare per forza lo smartphone. Grazie al wireless, il baby monitor garantirà una qualità visiva e una stabilità di connessione praticamente ineccepibili.

Il baby monitor wireless permette di avere una copertura migliore e lineare, il tutto ovviamente dipende anche dalla connessione ad internet presente in casa.

I baby monitor bluetooth, invece, permettono il pairing tra le due unità attraverso una tecnologia diversa. Il bluetooth però non fornisce lo stesso range di copertura che si ha con il wireless.

Gli smart baby monitor sono indicati per le famiglie 2.0 che vogliono sempre essere al passo con i tempi. I baby smart monitor hanno l’unico difetto di essere particolarmente costosi rispetto agli interfoni per bambini standard.

Inoltre, siccome sono connessi alla rete domestica di casa la stabilità e la qualità dell’immagine e del video dipende molto dal tipo di connessione presente nell’abitazione.

App e controllo remoto

baby monitor app

Le app per i baby monitor sono molto utili per controllare la situazione del proprio figlio anche se si è usciti per fare una piccola commissione.

Grazie alle Baby Monitor app è possibile tenere sotto controllo il bimbo e magari se si dovesse svegliare e piangere, intervenire da remoto senza dover correre a casa rischiando magari un incidente.

Le app baby monitor sono disponibili per iPhone e permettono ovviamente di gestire la telecamera da remoto. Sia con questa per iOS che per la baby monitor app Android è possibile anche impostare alcuni parametri come la regolazione della visuale della telecamera e del volume oppure zoomare sul bambino.

Tramite applicazione è possibile settare anche alcune opzioni come far partire una canzoncina oppure parlare e rassicurare il bimbo anche non essendo a casa usando semplicemente il proprio smartphone.

Alcuni monitor per bambini permettono attraverso la connessione di fare molte più cose, come ad esempio abbassare la temperatura se in casa si possiede un termostato smart ed altre opzioni interessanti.

Copertura e distanza

baby monitor lungo raggio

 

I baby monitor lungo raggio sono spesso i prescelti quando si va ad acquistare uno di questi dispositivi.

Molto dipende dalle dimensioni della casa e soprattuto dall’uso che poi si farà con i baby monitor.

La distanza dalla prima unità del bambino a quella del genitore è di solito molto importante per alcuni genitori multitasking. Infatti, con questi particolari monitor con ampio raggio sarà possibile continuare le proprie faccende domestiche anche se si è in due stanze differenti e distanti tra loro. Per i baby monitor smart connessi in Wi-Fi questa peculiarità non è molto importante se la distanza tra le due unità ed il modem è adeguata per offrire una connessione stabile.

Molti dispositivi arrivano a fino 300 metri di range di distanza tra di loro e costituiscono insieme alla sicurezza ed interferenze un fattore dominante per la scelta di un prodotto più tecnologicamente avanzato piuttosto che un interfono classico standard.

Sensore di movimento

baby monitor con sensore di movimento

I baby monitor con sensore di movimento non sono molti ma permettono di avere una maggiore sicurezza per i genitori.

È molto utile come funzione per tutti quei genitori molto apprensivi che sono in ansia per ogni cosa succeda al suo bimbo. Con un sensore di movimento possono dormire sogni tranquilli, infatti, la telecamera presente nella stanza del figlio si muoverà a seconda del movimento del bambino. Pensandoci un attimo questa caratteristica potrebbe rivelarsi utile nel caso in cui vostro figlio volesse tentare di uscire dalla culla in modo pericoloso.

Grazie al sensore di movimento è possibile agire in maniere a preventiva ed evitare possibili problemi. Ovviamente non tutti i monitor sono dotati di questo sensore, esso infatti, viene implementato solitamente nei video monitor di ultima generazione e che di solito hanno un prezzo di vendita medio-alto.

Una funzione molto utile che potrebbe tornare utile ad alcuni genitori che stanno cercando un baby monitor per i loro bambini. L’ultima funzione è quella della visione notturna e ad infrarossi che vedremo fra poco.

Visione notturna e infrarossi

baby monitor a infrarossi

I baby monitor a infrarossi permettono di vedere cosa sta succedendo nella camera del nostro bambino anche in situazioni di scarsa luminosità o durante le ore notturne.

Per i video monitor si tratta di una funzione davvero utile che permette al genitore di avere sotto controllo sempre quello che succede nella camera del bimbo anche durante la notte. Grazie agli infrarossi, sarà possibile tranquillizzare il proprio figlio se ad esempio ha fatto un brutto sogno senza dover accorrere a tranquillizzarlo.

La visione attraverso la telecamera ad infrarossi è nitida e cristallina e non va a disturbare il sonno del bimbo.

I monitor con la funzione di visione notturna sono molto utili per i genitori che magari lavorano anche di notte e vogliono avere sott’occhio la situazione anche nelle ore piccole.

Dato che questa particolare tecnologia permette di visualizzare le condizioni del bimbo anche durante la notte, è pressoché scontato che sia presente solo nei baby monitor video di fascia medio alta.

Non aspettatevi di avere la visione notturna in un semplice interfono perché rimarrete delusi. Se invece per il vostro utilizzo non è fondamentale avere tale funzione potete optare per un baby monitor audio standard, argomento già ampiamente trattato nella parte centrale di questa guida.

Dai un’occhiata alle altre guide: