Miglior baby monitor 2024: modelli, prezzi e offerte

Guida all'acquisto dei migliori baby monitor (economici e non): modelli, caratteristiche, prezzi e offerte speciali.
Miglior baby monitor 2024: modelli, prezzi e offerte

Un baby monitor non è altro che un dispositivo che permette di controllare i propri figli nelle loro faccende quotidiane. Uno strumento adatto ai neo genitori che vogliono sentirsi tranquilli mentre stanno facendo altre cose e non possono badare ai propri figli. Nella guida di oggi metteremo a confronto i vari baby monitor presenti nel mercato, sia in versione video che audio.

Questi prodotti garantiscono una maggiore tranquillità ai genitori, poiché grazie a essi possono sapere sempre cosa sta facendo il proprio figlio o la propria figlia in qualsiasi momento, senza mai perderlo di vista. Ci sono molte aziende specializzate nella produzione di baby monitor e fra poche righe capiremo quale è modello migliore per tutte le esigenze.

In questa guida mettiamo a confronto alcuni tra i modelli più in voga nel mercato distinguendo le diverse tipologie tra monitor audio e video, e le loro peculiarità e differenze. Vediamo subito dunque quali sono i baby monitor migliori del 2024.

I migliori baby monitor video

Eccoci quindi a presentare la prima tipologia di prodotti. I baby monitor video sono di solito preferiti dai genitori per tenere sotto controllo i propri figli in quanto dotati di schermo con cui è possibile vedere anche quello che succede nella camera del bimbo. Questi sono anche detti “telecamere per bambini" proprio perché offrono anche la visione, oltre all’ascolto, attraverso il device.

Rispetto a quelli audio, i baby monitor video sono infatti dotati di un display. Tra i vari modelli che abbiamo selezionato per voi e disponibili nel mercato troviamo il top di gamma di Motorola, il Baby Monitor Smart 260 di Chicco, il Baby Monitor Follow Baby di Availant e quello dell’azienda Boifun.

Molti di questi prodotti si trovano online su Amazon ma anche in alcuni negozi dedicati ai neonati o alle neo-mamme. Fra qualche paragrafo cercheremo di capire quale è effettivamente il miglior baby monitor video disponibile per l’acquisto.

Hubble Connected Nursery Pal SkyView con visione notturna

📐 Dimensioni e peso: 39,3 x 12,3 x 20 cm; 2,1 kg
📱 Schermo: LCD da 5 pollici
📶 Portata segnale: 300 metri
🔋 Autonomia: Fino a 15 ore
🔃 Rotazione: ✔️
🌌 Visione notturna: ✔️
📷 Zoom: ✔️
🛒 Prezzo: € 103,77

L’Hubble Connected Nursery Pal SkyView Baby Monitor Video e Audio presenta un generoso display da 5" con visualizzazione standard e grandangolare. Inoltre, è possibile accedere a registrazioni in Full HD da remoto tramite smartphone grazie all’app HubbleClub. Questo modello consente di avere una visione completa della stanza del proprio bambino grazie alle funzioni di panoramica, inclinazione e zoom. Inoltre, il baby monitor offre la funzionalità di visione notturna con tecnologia a infrarossi.

Il dispositivo è dotato di supporto per culla resistente e flessibile, per una migliore visuale del proprio bambino. La funzione di comunicazione bidirezionale consente di parlare con il proprio bambino da qualsiasi luogo, mentre i suoni della natura, le ninna nanne e le storie precaricate cullano il bambino, che sprofonderà tra le braccia di Morfeo grazie anche alle luci notturne a 7 colori e al trainer del sonno.

Pro
  • Funzioni PTZ incluse
  • Funzione ninna nanna
  • Buona autonomia della batteria
Contro
  • Piuttosto pesante
  • Audio migliorabile
  • Sensore di temperatura ambiente non molto preciso

 

ieGeek 2K con sensori di rilevamento di movimento

📐 Dimensioni e peso: 18,5 x 17,9 x 10,6 cm; 710 grammi
📱 Schermo: LCD da 5 pollici
📶 Portata segnale: 300 metri
🔋 Autonomia: Fino a 10 ore
🔃 Rotazione: 355°
🌌 Visione notturna: ✔️
📷 Zoom: ✔️
🛒 Prezzo: € 159,99

L’ieGeek 2K Baby Monitor è dotato di un ottimo display da 5", con risoluzione da 720p che garantisce una visione chiara e nitida delle riprese. All’ottimo display si accompagna una fotocamera altrettanto valida, in grado di garantire una risoluzione fino a 2K nelle riprese diurne e notturne, nonché uno zoom 4X per osservare sempre da vicino e in modo dettagliato il proprio bambino.
Il baby monitor è dotato di sensori di rilevamento di movimenti, che sfruttano l’intelligenza artificiale per ridurre al minimo i falsi allarmi, rumore e pianto.

In modalità sonno, il display si spegnerà, riattivandosi solo in caso di rilevamento del pianto del bambino. Il supporto all’audio bidirezionale consente di confortare il bambino con la propria voce quando ci si deve allontanare dalla sua stanza. Infine, oltre alla possibilità di archiviare i video su scheda SD, ieGeek offre con questo modello 7 giorni di archiviazione in cloud gratuita.

Pro
  • Ottima risoluzione del display
  • Risoluzione fino a 2K
  • Si può comandare a distanza grazie alle funzioni PTZ
Contro
  • Prezzo abbastanza alto
  • Durata della batteria non in linea con la fascia di prezzo

 

Motorola Nursery con telecamera con zoom

Motorola Nursery VM855 Baby Monitor Connected WIFI

📐 Dimensioni e peso: 15.7 x 11.6 x 11.3 cm; 880 grammi
📱 Schermo: LCD da 5 pollici
📶 Portata segnale: Portata del Wi-Fi di casa
🔋 Autonomia: Circa 3 ore
🔃 Rotazione: 360 gradi
🌌 Visione notturna: ✔️
📷 Zoom: ✔️
🛒 Prezzo: € 48,87

Il baby monitor Motorola Nursery VM855 dispone di uno schermo LCD con risoluzione HD da 5 pollici di diagonale a colori, che permette di controllare il proprio figlio anche se si trova in un posto remoto della casa.

Grazie alla tecnologia del Wi-Fi a 2.4 GHz, il Motorola Baby monitor permetterà di avere sempre un audio chiaro e sarà possibile avere una connessione a una portata massima di 300 metri. Il baby monitor video di Motorola gode di una telecamera con zoom con la possibilità della visione notturna a infrarossi, per avere sapere sempre dov’è il proprio figlio, anche quando il sole tramonta o le luci si spengono.

Il video baby monitor Motorola si compone di due unità: una telecamera chiamata anche “unità bambino" e una specie di palmare chiamato “unità genitore". Tra le sue funzioni più interessanti troviamo: impostazione di una ninna nanna per aiutare il bambino a dormire meglio e la presenza di un sensore di temperatura che rileva i gradi del luogo dove si trova il bambino.

Pro
Contro
Pro
  • Rotazione e zoom
  • Visione notturna
  • Schermo LCD a colori da 5 pollici
Contro
  • Durata della batteria di 3 ore
  • Qualità video sottotono

 

Chicco Smart 260 con portata a 150m

Baby Monitor Chicco Smart 260

📐 Dimensioni e peso:  ‎23 x 9.5 x 18.5 cm; 386 grammi
📱 Schermo: LCD da 2,4 pollici
📶 Portata segnale: Circa 150 metri
🔋 Autonomia: Circa 2/3 ore
🔃 Rotazione:
🌌 Visione notturna: ✔️
📷 Zoom: ✔️
🛒 Prezzo: € 110,16

Il Baby monitor Chicco è molto simile a quello di Motorola. Dispone anch’esso di due parti: la prima ha uno schermo da 2,4 pollici che consente di osservare quando il bambino ha preso sonno e permette di ascoltare l’audio che arriva direttamente dalla stanza. Anche questo baby monitor possiede la possibilità di visione notturna grazie agli infrarossi.

Rispetto al Motorola, questo prodotto è molto più economico ma dispone comunque di ottime specifiche tecniche. Il range massimo di portata è di 150 metri e le due unità funzionano con l’alimentazione classica, oltre che con le batterie. Questo permette al monitor di avere una maggior versatilità e comodità.

La differenza di prezzo si riflette nella qualità video, buona se la telecamera è posizionata vicino al bimbo. Lo schermo da 2,4 pollici fa il suo dovere, pur essendo la metà rispetto al Motorola. Il baby monitor Chicco ha prezzi davvero ragionevoli ed è pensato per chi non ha particolare budget da spendere ma vuole avere comunque un buon prodotto per il controllo del proprio figlio.

Pro
Contro
Pro
  • Zoom 2x
  • Visione notturna
  • Buona portata da 150 metri
Contro
  • Durata della batteria pari a max 3 ore
  • Qualità video sottotono
  • Cavo telecamera molto corto

 

Availand Follow Baby con modalità Vox

Baby Monitor Availand Follow Baby

📐 Dimensioni e peso:  ‎12.5 x 25.5 x 24.5 cm; 980 grammi
📱 Schermo: LCD da 3,5 pollici
📶 Portata segnale: Circa 300 metri
🔋 Autonomia: Circa 7 ore
🔃 Rotazione: 360 gradi
🌌 Visione notturna: ✔️
📷 Zoom: ✔️
🛒 Prezzo: € 189,00

Il baby monitor Availand è forse il prodotto più bello che abbiamo trovato in giro per il web. Da una prima analisi, si capisce da subito che siamo di fronte a un dispositivo particolarmente curato nei dettagli. Questo baby monitor è disponibile sia nell’edizione limitata Wooden Edition in simil legno che nella versione standard.

Il dispositivo è dotato di uno schermo da 3,5 pollici di tipo LCD per l’unità genitoriale, mentre, la telecamera è da 360° che grazie alla tecnologia Auto-Follow si muove a seconda dei movimenti del proprio figlio. È possibile controllare la telecamera anche dall’unità in possesso dei genitori impostando gli opportuni parametri.

Come per il Motorola, anche questo Availand permette di ascoltare e sentire i rumori della stanza dov’è il vostro bambino. In caso di mancanza di sonno è possibile impostare fino a tre differenti canzoncine per la ninna nanna. Altra cosa che condivide col baby monitor di Motorola è quella della visione nitida anche di notte.

Inoltre, questo baby monitor Availand ha un range massimo di 300 metri e dispone anche del controllo della temperatura dell’ambiente. Un’altra funzione interessante e apprezzatissima dai genitori è la Modalità VOX che permette al genitore, in caso di rumore derivante dalla stanza, di essere avvisato nella sua unità grazie all’accensione immediata dello schermo. Ottima anche l’autonomia, che arriva fino a 7 ore.

Pro
Contro
Pro
  • Funzione ninna nanna
  • Tecnologia Auto-Follow
  • Batteria da ben 7 ore
Contro
  • Se utilizzato di frequente la batteria dura meno (max 3 ore)
  • Schermo leggermente piccolo

 

Chicco Deluxe con funzione Talk Back

Chicco Baby Monitor Video Deluxe

📐 Dimensioni e peso: 27 x 24 x 10 cm; 550 grammi
📱 Schermo: LCD da 4,3 pollici
📶 Portata segnale: Circa 220 metri
🔋 Autonomia: Non dichiarata
🔃 Rotazione:
🌌 Visione notturna: ✔️
📷 Zoom: ✔️
🛒 Prezzo: € 134,17

Il suddetto modello può forse essere considerato come il baby monitor migliore per rapporto qualità prezzo, poiché molto spesso in sconto su Amazon al prezzo di soli 100 euro. Stiamo parlando del Chicco Baby Monitor Video Deluxe, uno dei top di gamma della categoria.

L’unità genitore è composta da uno schermo LCD a colori da ben 4,3 pollici e da diversi pulsanti che permettono un’interazione più profonda con la telecamera. L’unità bambino può invece contare sulla visione notturna, uno zoom 2 x e anche sulla funzione Talk Back, utile per parlare al bambino per tranquillizzarlo anche a distanza.

La portata è da circa 220 metri, ma è disponibile anche in versioni diverse, con portate da 200 metri oppure da 300 metri. Disponibile anche l’opzione Smart Eco Mode che aumenta la durata della batteria attivando il display solo quando necessario.

Pro
Contro
Pro
  • Funzione Talk Back
  • Modalità Eco che aumenta l'autonomia
  • Schermo abbastanza ampio
Contro
  • Rotazione della videocamera assente
  • Qualità dell'immagine sottotono

 

Boifun con modalità Vox

Baby Monitor Boifun

📐 Dimensioni e peso: ‎2.54 x 2.54 x 2.54 cm; 500 grammi
📱 Schermo: LCD da 3,2 pollici
📶 Portata segnale: Circa 260 metri
🔋 Autonomia: Circa 4 ore in uso normale (fino a 20 in modalità VOX)
🔃 Rotazione:
🌌 Visione notturna: ✔️
📷 Zoom:
🛒 Prezzo: € 69,97

L’ultimo prodotto che vediamo in questa sezione di baby monitor video è il baby monitor Boifun. Questo dispositivo è una via di mezzo tra il Motorola e il più costoso Availant visto poco fa. Vanta infatti un ottimo rapporto qualità prezzo per le caratteristiche offerte.

Gode di uno schermo LCD con risoluzione HD da 3,2 pollici per quanto concerne l’unità genitore. Come abbiamo già visto nel paragrafo precedente, anche questo Boifun è dotato della modalità VOX, che permette allo schermo di accendersi quando viene rilevato un rumore sospetto dalla camera del proprio figlio.

La telecamera dispone della visione notturna con una distanza che varia da 3 a 5 metri. Il Boifun dispone di videochiamata in HD che permette di parlare e ascoltare il proprio bambino anche a distanza. Inoltre, grazie alle otto ninne nanne pre impostate, una volta che vostro figlio piangerà partiranno in automatico per aiutarlo a riposare meglio senza dovervi scomodare.

La connessione tra le due unità ha una portata massima di 260 metri, molto simile a quella vista sul Motorola. L’unità genitore ha una batteria da 750 mAh che garantisce quattro ore di uso normale e fino a 20 ore in modalità VOX.

Pro
Contro
Pro
  • Funzione ninna nanna
  • Modalità VOX fino a 20 ore di autonomia
  • Buona portata fino a 260 metri
Contro
  • Telecamera solo via cavo
  • Qualità dell'immagine sottotono

 

La nostra selezione di baby monitor audio

Abbiamo da poco visto alcuni tra i più venduti video monitor di quest’anno, ora vediamo insieme i migliori baby monitor audio disponibili sul mercato. L’audio baby monitor non è altro che un sinonimo di interfono per bambini, che non dispone quindi della parte video ma solo di quella audio.

Sono una specie di walkie talkie pensati per i propri figli con cui è possibile ascoltare con chiarezza i pianti e lamenti del bambino. I due marchi più venduti e gettonati sono Motorola e Philips, che offrono entrambi prodotti molto validi e funzionali. A differenza dei monitor video, gli interfoni per bambini sono molto più economici e hanno meno funzionalità.

I baby monitor audio sono composti come quelli già visti di due unità: una per i genitori e l’altra per il bambino, anche detti trasmettitore e ricevente.

Rispetto ai baby monitor video, questi interfoni sono molto più comodi e maneggevoli, e possono essere utilizzati sia come un vero walkie-talkie oppure in modalità “telefono”, se attaccati alla presa di corrente. Molti baby monitor audio possiedono un audio bidirezionale: è possibile sentire sia i rumori dell’ambiente in cui si trova il vostro bambino, sia parlare con lui se ha qualche necessità particolare.

 

Philips Avent SCD713/00 con cinque ninne nanne

Baby monitor Philips Avent SCD713/00

📐 Dimensioni e peso: ‎22 x 9.4 x 15.6 cm; 447 grammi
📱 Schermo: LCD monocolore
📶 Portata segnale: Circa 330 metri
🔋 Autonomia: Circa 18 ore
🔃 Rotazione:
🌌 Visione notturna:
📷 Zoom:
🛒 Prezzo: € 104,90

Il primo interfono che vediamo oggi è il baby monitor Philips Avent SCD713/00. La Philips è conosciuta in tutto il mondo come una delle prime aziende ad aver lanciato questi particolari interfoni, pensati per i genitori più attenti ai propri figli.

Il collegamento tra le due unità è privato al 100% grazie alla tecnologia DECT e non ha nessun interferenza con l’esterno. Proprio grazie a questa funzione il suono reso è nitido e cristallino, in modo da permettere al genitore di sentire il proprio figlio senza intoppi.

Avent Philips baby monitor SCD713 dispone della modalità ECO, che permette di ridurre i consumi di batteria quando si è vicini al bambino, dal momento che questi dispositivi riducono il consumo di energia quando si trovano vicini tra loro. Avent Baby monitor è dotato anche di cinque ninne nanne e di una luce soffusa notturna.

Il baby monitor Philips Avent ha un’autonomia di circa 18 ore ed è dotato di una distanza massima di connessione che arriva fino a 330 metri. Infine questo interfono prodotto dall’azienda olandese è dotato anche di un sensore che rileva la temperatura ambientale.

Pro
Contro
Pro
  • Funzione ninna nanna
  • Batteria fino a 18 ore
  • Buona portata fino a 330 metri
Contro
  • Prezzo abbastanza alto
  • Schermo molto piccolo

 

Motorola Baby Nursery Am21/Mbp21 con 300m di portata

Motorola Baby Nursery Am21/Mbp21

📐 Dimensioni e peso: ‎14.2 x 6.2 x 16.5 cm; 110 grammi
📱 Schermo:
📶 Portata segnale: Circa 300 metri
🔋 Autonomia: Non dichiarata
🔃 Rotazione:
🌌 Visione notturna:
📷 Zoom:
🛒 Prezzo: € 33,38

Il secondo interfono per bambini di questa guida è il baby monitor Motorola Nursery Am21/Mbp21. A differenza del fratello maggiore baby monitor video, questo Motorola ha un costo davvero basso e offre comunque buone funzionalità.

Il baby monitor Motorola dispone della stessa tecnologia DECT già vista sul precedente modello Philips Avent, e ha una portata di circa 300 metri. Grazie alla tecnologia digitale del DECT ogni conversazione risulterà criptata e priva di interferenze. Anche qui è presente la modalità ECO, che riduce sensibilmente il consumo energetico e la potenza di trasmissione, così da attivare la connessione solo quando ce ne sarà bisogno.

Ottimo il microfono implementato nell’unità bambino, ad alta sensibilità, che permette al genitore di sentire tutti i rumori presenti nella stanza, anche se il proprio bimbo piange. 

Pro
Contro
Pro
  • Modalità Eco
  • Tecnologia DECT
  • Buona portata fino a 3o0 metri
Contro
  • Alcuni utenti lamentano una durata della batteria ridotta
  • Modalità Eco non disattivabile

 

Philips Avent SCD503/00 con Eco mode

Baby Monitor Philips Avent SCD503/00

📐 Dimensioni e peso: ‎22 x 5.7 x 15.6 cm; 400 grammi
📱 Schermo:
📶 Portata segnale: Circa 330 metri
🔋 Autonomia: Circa 24 ore
🔃 Rotazione:
🌌 Visione notturna:
📷 Zoom:
🛒 Prezzo: € 49,39

Il baby monitor Avent SDC503 di Philips è un’alternativa più economica rispetto al 713. La differenza principale di questo Avent Philips baby monitor col modello precedente è la mancanza dello schermo, che fornisce indicazioni sulle funzioni attive.

Il Philips Avent baby monitor 503 è dotato di tecnologia DECT che permette un audio cristallino e chiaro e assicura una connessione criptata e sicura. Non ci sarà nessuna interferenza con altri apparecchi come cellulari o altri interfoni. Il modello in questione è dotato, come la versione 713, dell’ECO Mode, che permette di ridurre i consumi della batteria quando una delle due unità si avvicina all’altra.

Come i precedenti interfoni per bambini, anche questo dispone di una luce calda e soffusa per far dormire sonni tranquilli al proprio figlio. Il baby monitor Philips Avent SDC503 ha una portata massima di 330 metri all’esterno e 50 metri all’interno. L’unità genitore dell’interfono dell’azienda olandese ti avvisa se l’altra unità è scarica oppure se è fuori range di connessione. A differenza della versione più costosa, questo dispositivo non presenta un sensore che rileva la temperatura ambientale. La sua autonomia massima è di circa 24 ore.

Pro
Contro
Pro
  • Funzione ninna nanna
  • Batteria fino a 24 ore
  • Buona portata fino a 330 metri
Contro
  • Prezzo più alto della media
  • Manca il sensore di temperatura

 

Chicco con Tecnologia DECT

Chicco Baby Monitor Audio per Neonati e Bambini con Tecnologia DECT

📐 Dimensioni e peso: ‎25 x 9.5 x 19 cm; 250 grammi
📱 Schermo:
📶 Portata segnale: Circa 300 metri
🔋 Autonomia: Non dichiarata
🔃 Rotazione:
🌌 Visione notturna:
📷 Zoom:
🛒 Prezzo: € 49,99

Chiudiamo anche questa sezione con il Chicco Baby Monitor Audio dotato di tecnologia DECT. Il suddetto dispositivo riesce a distinguersi per il suo design elegante ed essenziale nelle dimensioni.

La sua portata è di 300 metri e grazie alla già citata tecnologia DECT, la qualità della trasmissione è di altissimo livello. Anche in questo caso è presente la modalità Smart Eco che si attiverà automaticamente quando il raggio d’azione si ridurrà. L’unità genitore dispone di un piccolo LED a “sorriso” che si illuminerà e cambierà colore a seconda dell’intensità del pianto del bambino. 

Pro
Contro
Pro
  • Tecnologia DECT
  • Modalità Eco
  • Buona portata fino a 300 metri
Contro
  • Autonomia non dichiarata
  • Prezzo più alto della media

 

I nostri baby monitor economici preferiti

I baby monitor hanno dei prezzi a volte concorrenziali, sebbene siano dei prodotti molto tecnologici. I modelli video di solito costano di più rispetto ai semplici interfoni, proprio per le caratteristiche tecniche diverse tra loro.

Trovare un baby monitor economico non è semplice perché bisogna tenere in considerazione alcuni aspetti importanti, tipo il rapporto qualità-prezzo e altri fattori. Nello specifico, i baby monitor video hanno prezzi più alti, ma in questo paragrafo proveremo a mettere a confronto alcuni prodotti relativamente economici.

 

Boifun vb610 con luci infrarosse integrate

📐 Dimensioni e peso:  6,16 x 12,6 x 2,4 cm; 466 grammi
📱 Schermo: LCD da 2 pollici
📶 Portata segnale: 260 metri
🔋 Autonomia: Fino a 10 ore in modalità VOX
🔃 Rotazione: ✔️
🌌 Visione notturna: ✔️
📷 Zoom: ✔️
🛒 Prezzo: € 40,72

Il Boifun vb610 presenta un design molto interessante, caratterizzato dalle dimensioni e dal peso ridotto, che lo rendono comodo e tascabile. Ciò comporta qualche sacrificio in termini di display, che misura solo 2". Caratteristica molto interessante di questo modello è la modalità VOX, che mette in standby il display per risparmiare energia. Il dispositivo si riattiverà al minimo rumore rilevato dal microfono, così da potersi subito accorgere se il proprio bambino sta piangendo o ridendo.

L’apposita app consente di creare una “zona di pericolo" sul proprio telefono, in modo che il dispositivo si attivi non appena il bambino entra in contatto con la stessa. Le luci a infrarossi integrate nella videocamera permettono di monitorare il proprio bambino anche al buio, mentre l’audio bidirezionale consente di sentire la voce del bambino e parlare con lui in qualsiasi momento. Completano questo modello caratteristiche come le 8 ninna nanne incluse e la sveglia per la pappa.

Pro
  • Design molto comodo
  • Modalità VOX
  • Funzione ninna nanna
Contro
  • Qualità delle immagini non esaltante
  • Display da soli 2"

 

Yoton Baby Monitor Video e Audio

Baby Monitor, Yoton Baby Monitor Video e Audio con Telecamera

📐 Dimensioni e peso: ‎12.2 x 7 x 1.8 cm; 198 grammi
📱 Schermo: LCD da 2,4 pollici
📶 Portata segnale: Circa 260 metri
🔋 Autonomia: Circa un’ora con modalità VOX disattiva
🔃 Rotazione:
🌌 Visione notturna: ✔️
📷 Zoom: Non dichiarato
🛒 Prezzo: € 0,00

Come già detto in precedenza, i baby monitor video sono quelli più costosi, perciò trovare un ottimo prodotto a soli 50 euro, come quello offerto da Yoton, non è scontato. Il suddetto modello è probabilmente uno dei migliori per rapporto qualità prezzo, poiché dotato di funzioni avanzate come la modalità VOX.

Quest’ultima si occuperà di mettere in standby lo schermo LCD e di attivarlo solo nel caso in cui venga rilevato del movimento da parte del bambino. Ciò garantirà una durata della batteria migliore, ma questa modalità potrà comunque essere disattivata.

La telecamera dispone di modalità notturna e anche della modalità ninna nanna oppure conversazione, utile per parlare al bambino anche a distanza. La sua portata è di circa 260 metri in assenza di ostacoli. Senza modalità VOX la batteria può durare fino a massimo un’ora.

Pro
Contro
Pro
  • Funzione ninna nanna e conversazione
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Modalità VOX
Contro
  • Manca la rotazione della videocamera
  • Autonomia di un'ora con VOX disattivata

 

USBONLINE LCD a Colori Wireless Digitale

USBONLINE Baby Monitor LCD a Colori Wireless Digitale Videocamera IR 

📐 Dimensioni e peso: ‎15.8 x 6.2 x 19.4 cm; 10 grammi
📱 Schermo: LCD da 2 pollici
📶 Portata segnale: Circa 260 metri
🔋 Autonomia: Circa 3 ore
🔃 Rotazione:
🌌 Visione notturna: ✔️
📷 Zoom:
🛒 Prezzo: € 38,29

Un’alternativa ancora più economica arriva da USBONLINE, che propone un baby monitor video dalla qualità costruttiva abbastanza “cheap”. Nonostante ciò, è presente la modalità notturna, il monitoraggio continuo della temperatura e anche la funzione ninna nanna con possibilità di scelta tra otto melodie differenti.

L’unità genitore dispone di un display LCD a colori piccolo ma abbastanza ampio da monitorare lo stato del bambino. La telecamera funziona solo se connessa alla presa a muro, mentre il monitor può essere utilizzato anche sfruttando la batteria interna di circa tre ore. La lente non dispone di zoom digitale e non può essere ruotata in alcun modo.

Pro
Contro
Pro
  • Funzione ninna nanna
  • Prezzo molto basso
  • Sensore di temperatura
Contro
  • Manca la rotazione della videocamera
  • La videocamera deve rimanere sempre connessa alla corrente
  • Manca lo zoom

 

Simply Care Audio con funzione VOX

Babymoov Babyphone Simply Care Audio con funzione VOX

 

📐 Dimensioni e peso: ‎20 x 17 x 5 cm; 280 grammi
📱 Schermo:
📶 Portata segnale: Circa 300 metri
🔋 Autonomia: Non dichiarata
🔃 Rotazione:
🌌 Visione notturna:
📷 Zoom:
🛒 Prezzo: € 44,99

Concludiamo con un baby monitor economico, solo audio. Il suo prezzo non arriva neppure a 40 euro, ma nonostante ciò dispone di alcune delle funzioni più richieste. Non manca infatti la funzione VOX, utile per migliorare sensibilmente la durata della batteria, attivando le unità solo quando necessario.

La portata è di 300 metri, quindi in linea con la maggior parte dei modelli già visti in questo articolo. Purtroppo manca la funzione walkie-talkie, così come anche la luce notturna e il sensore di temperatura. L’alimentazione è affidata alle classiche batterie AAA perciò l’autonomia può variare a seconda della qualità delle pile utilizzate (da comprare separatamente).

Pro
Contro
Pro
  • Funzione VOX
  • Prezzo molto basso
  • Buona portata di 300 metri
Contro
  • Sensore di temperatura assente
  • Manca la luce notturna

 

Come scegliere un baby monitor

“Quale baby monitor conviene scegliere?": questa è forse la domanda che tutti si pongono al momento dell’acquisto di questi dispositivi, sia per le funzionalità presenti che per il rapporto qualità prezzo. La scelta non è sempre facile poiché bisogna capire le varie esigenze dei genitori.

Alcuni preferiscono avere sotto controllo a 360° la situazione del proprio figlio, altri si interessano solo se sta dormendo o meno. Ecco perché sono presenti in commercio due tipologie di baby monitor, quello video e audio, e quello solo audio.

Tutti i prodotti hanno delle caratteristiche interessanti, che tornano utili alla maggior parte dei genitori che sono alla ricerca di un dispositivo ideale per loro. Fra poche righe capiremo quali sono le differenze tra un monitor video e uno solo audio, e quali opzioni implementano entrambi. Come abbiamo già visto i prodotti disponibili nel mercato sono davvero molteplici, e offrono diversi range di prezzo a seconda sia della tipologia di monitor che delle varie caratteristiche tecniche fornite.

Tipo: audio vs video

Un baby monitor video è la soluzione pensata ad hoc per i genitori che cercano caratteristiche particolari nel prodotto e un monitoraggio del proprio bimbo a 360°. Il monitor video baby permette infatti di poter sorvegliare il proprio figlio e interagire con lui. Questi video baby monitor sono piuttosto costosi, ma sono i più scelti e preferiti dai genitori.

Tuttavia, esistono anche i monitor audio baby che offrono delle funzionalità basilari e permettono comunque di poter controllare il proprio bimbo senza però vederlo. L’audio baby monitor è una soluzione più economica e più semplice dei monitor video che abbiamo visto qualche riga sopra.

Entrambe le tipologie di  prodotti permettono ai genitori di sentirsi tranquilli, perché possono avere sotto mano la situazione del proprio figlio anche a distanza.

Quando questa tecnologia era ancora nuova sul mercato, erano disponibili solamente gli interfoni per bambini che permettevano di mettersi in contatto con il figlio tramite la voce.

Negli ultimi anni, invece, con l’avvento dei monitor video è possibile osservare il proprio bambino dormire, ma anche monitorare la respirazione del figlio o i gradi presenti nella camera da letto. Alcuni dispositivi, inoltre, sono dotati anche di Wi-Fi.

Più funzioni presenta il monitor, più il prezzo cresce.

Livello di sorveglianza

Il livello di sorveglianza varia già a seconda della tipologia di prodotto acquistato. Scegliendo un baby monitor video, ad esempio, si può tenere sotto controllo il neonato anche guardando ciò che succede e non solo facendo riferimento all’audio. Oltre questo però, giocano un ruolo molto importante anche le varie funzionalità messe a disposizione dai modelli. Vediamo subito quelle più importanti.

Funzionalità

Una feature molto richiesta è il rilevatore del respiro del neonato. I baby monitor che rilevano il respiro permettono al genitore di avere un focus all’istante se il proprio figlio dovesse avere qualche problema respiratorio. Il sensore del respiro per il neonato è spesso utile per poter prevenire una probabile insufficienza respiratoria, ma a volte tale tecnologia non è molto precisa.

Molto importante è anche la presenza della tecnologia DECT, capace di migliorare la comunicazione tra le due unità, oltre che a renderla criptata e quindi più sicura. A questo si aggiunge anche la modalità VOX o Eco, entrambe necessarie per aumentare la durata della batteria.

Tra le altre funzionalità più richieste riportiamo: la presenza della luce notturna, la funzionalità ninna nanna e anche l’opzione walkie talkie, molto utile per interagire con il bambino anche a distanza.

Alimentazione

Da non sottovalutare è la questione relativa all’alimentazione, che può variare a seconda del prodotto acquistato. Alcuni modelli utilizzano infatti delle batterie a litio, altri dispongono di batteria ricaricabile integrata, altri ancora devono rimanere costantemente connessi alla corrente.

Da non dimenticare è però ancora una volta l’eventuale presenza della modalità di risparmio energetico, spesso indicata come modalità Eco o VOX.

Copertura

I baby monitor a lungo raggio sono spesso i prescelti quando si va ad acquistare uno di questi dispositivi.

Molto dipende dalle dimensioni della casa e soprattutto dall’uso che poi si farà con i baby monitor.

La distanza dalla prima unità del bambino a quella del genitore è di solito molto importante per alcuni genitori multitasking. Infatti, con questi particolari monitor con ampio raggio sarà possibile continuare le proprie faccende domestiche anche se si è in due stanze differenti e distanti tra loro. Per i baby monitor smart connessi in Wi-Fi questa peculiarità non è molto importante se la distanza tra le due unità e il modem è adeguata per offrire una connessione stabile.

Molti dispositivi arrivano a fino 300 metri di range di distanza tra di loro, e costituiscono insieme alla sicurezza e interferenze un fattore dominante per la scelta di un prodotto tecnologicamente avanzato piuttosto che un interfono standard.

Visione notturna

I baby monitor a infrarossi permettono di vedere cosa sta succedendo nella camera del nostro bambino anche in situazioni di scarsa luminosità o durante le ore notturne.

Per i video monitor si tratta di una funzione davvero utile che permette al genitore di avere sotto controllo quello che succede nella camera del bimbo anche durante la notte. La visione attraverso la telecamera a infrarossi è nitida e cristallina e non va a disturbare il sonno del bimbo.

I monitor con la funzione di visione notturna sono molto utili per i genitori che magari lavorano anche di notte, e vogliono avere sott’occhio la situazione anche nelle ore piccole.

Dato che questa particolare tecnologia permette di visualizzare le condizioni del bimbo anche durante la notte, è pressoché scontato che sia presente solo nei baby monitor video di fascia medio alta.

Non aspettatevi di avere la visione notturna in un semplice interfono perché rimarrete delusi. Se invece per il vostro utilizzo non è fondamentale questa funzione potete optare per un baby monitor audio standard, argomento già ampiamente trattato nella parte centrale di questa guida.

Prezzo

Il prezzo è come sempre un fattore molto soggettivo. In alto abbiamo visto modelli abbastanza costosi, caratterizzati da prezzi anche superiori a 100 euro, ma non è mancato anche il paragrafo dedicato alla ricerca dei baby monitor economici migliori sul mercato. Starà a voi decidere quanto spendere sulla base delle vostre esigenze.

Altri fattori

Tra gli altri fattori da non sottovalutare troviamo: l’eventuale disponibilità di un’app per smartphone, l’opzione zoom e rotazione della telecamera, i LED per il rilevamento visivo del movimento da parte del bambino e anche le dimensioni e il peso.

Conclusioni

Possiamo a questo punto arrivare alle conclusioni della nostra guida sui miglior baby monitor del 2024. Come avrete avuto modo di leggere, sono tantissimi i modelli a disposizione e tutti si differenziano per prezzo e per caratteristiche tecniche.

Le aziende produttrici di baby monitor sono tante e alcune rappresentano una vera garanzia. Consigliamo comunque di non sottovalutare i brand meno conosciuti, i quali possono contare su un ottimo rapporto qualità prezzo. Siamo quindi certi che riuscirete a trovare il modello migliore per le vostre esigenze. 

Domande frequenti sui migliori Baby Monitor

Quali sono i migliori baby monitor video del 2024?

In questa guida abbiamo recensito alcuni tra i migliori modelli di baby monitor video, come Hubble Connected Nursery Pal SkyView, ieGeek 2K, Motorola Nurser, Chicco Smart 260, Availand Follow Baby, Chicco Deluxe e Boifun.

Quali sono i migliori baby monitor audio del 2024?

Tra i migliori modelli di baby monitor audio troviamo Philips Avent SCD713/00 e Philips Avent SCD503/00, Motorola Baby Nursery Am21/Mbp21 e Chicco con Tecnologia DECT.

Quali sono i migliori baby monitor economici?

Tra i modelli di baby monitor economici consigliamo Boifun vb610, Yoton Baby, USBONLINE LCD e Simply Care Audio.

Come scegliere un baby monitor?

Gli aspetti da considerare sono la tipologia (audio vs video), il livello di sorveglianza, le funzionalità,  l’alimentazione, la copertura, la visione notturna, la dimensione, il peso e infine il prezzo.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Non perderti neanche un'offerta: risparmia con il nostro canale Telegram

Seguici su Telegram

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti