Introduzione

Toshiba mette il carico pesante, portando il processore su un proprio device ad addirittura 1gb. Recentemente, avevamo esultato per la decisione di Samsung di alzare a 800 MHz la CPU di uno dei suoi ultimi modelli.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Toshiba fa meglio, almeno sulla carta, iniziando la commercializzazione del proprio TG01, modello attesissimo sull’asse Barcellona (dove lo vedemmo per la prima volta) – Milano (dove l’avevamo rivisto la scorsa settimana).

Toshiba TG01
Toshiba TG01

L’idea di fondo che sta nelle premesse di questo nuovo TG01 è quella di velocizzare ogni operazione, mettendo a disposizione dell’utente un processore che si possa definire tale, ma anche una nuova interfaccia semplificata, che si aggiunge a Windows Mobile 6.1 (oggi, poi sarà 6.5). Basta però un processore veloce a fare la fortuna di uno smartphone? Vediamolo insieme…

Confezione

Nella confezione di vendita di questo Toshiba c’è praticamente tutto, tranne una custodia che ci avrebbe fatto comodo viste le dimensioni del device. A disposizione, invece, abbiamo comunque una buona dose di accessori, a iniziare dalla scheda di memoria Micro SD da 8gb, munita di adattatore.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Nella scatola troviamo poi l’auricolare in due sezioni con jack da 3.5 mm, il cavo dati USB, un adattatore Micro USB-USB, i manuali di istruzione, il caricatore da viaggio, e la batteria da 1000 mAh. Va subito sottolineato che l’amperaggio è insufficiente per sperare in un’autonomia superiore alla giornata di utilizzo (con il nostro uso lo abbiamo dovuto ricaricare in giornata). 

Primo Contatto – Funzioni e Materiali

Il nuovo Toshiba TG01 è uno smartphone candy bar full touchscreen, privo di tastiera fisica, che opera in sistema duale UMTS – GSM quadribanda. A disposizione abbiamo l’HSDPA fino a 7.2 Mbps, l’HSUPA fino a 2.0 Mbps, il GPRS, l’EDGE, il wi-fi, il bluetooth stereo, e in più il cavo dati di cui abbiamo già parlato.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Esteticamente, abbiamo un lingotto grande e sottile, robusto nonostante lo spessore limitato. Non ha cedimenti, nemmeno se stritolato. Va anche detto però che stritolare questo TG01 non sarà cosa facile, vedremo poi per quale motivo. Vista l’assenza della tastiera fisica, l’intera parte frontale della cover è occupata dal display.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

E’ enorme, pari a 4.1 pollici. La risoluzione è di 800×480 pixel, i colori sono 260.000. Il touchscreen reagisce bene ai nostri comandi. E’ resistivo, e quindi potremo anche usare il pennino esterno inserito da Toshiba nella dotazione di vendita. Sinceramente, nel corso della prova, non ne abbiamo sentito la mancanza. I menù sono così grandi (merito del display) che le dita sono più che sufficienti.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Sopra al display, abbiamo un sensore che tende sempre a smorzare la luminosità massima del TG01, probabilmente per limitare il dispendio energetico. Sulla cover posteriore, c’è invece la fotocamera, priva di flash ma munita di autofocus, a risoluzione massima 3.2 megapixel.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Regala prestazioni più che sufficienti, ma senza strabiliare e a condizione ci sia un’illuminazione sufficiente, vista la mancanza del flash. Da ricordare anche le presenze del chip GPS integrato e dell’accelerometro, integrati nella scocca.

Primo Contatto – Dimensioni e Peso

L’ergonomia di Toshiba TG01 è limitata dalle dimensioni delle scocche. Se è vero che lo spessore, limitato ad appena 9.9 millimetri è eccezionale, altrettanto non si può dire per altezza e larghezza, vale a dire dove sono andate a ricadere le esigenze di assemblaggio di questo nuovo smartphone.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

L’altezza è infatti pari a 129 millimetri, mentre lo spessore raggiunge addirittura i 70, portando TG01 a diventare uno dei modelli più larghi, se non il più largo, mai testati per Telefonino.net. Ciononostante, comunque, nella tasca della camicia TG01 non sfigura grazie alla sua leggerezza. Semmai, non sarà semplice da inserire nelle tasche più strette dei pantaloni.

Toshiba TG01
Toshiba TG01


Peccato perché la cover posteriore, leggermente gommata, forniva quel grip più che sufficiente perché il terminale non ci scivolasse a terra. Comunque lo spessore limitato fa si che questo device sia in realtà più maneggevole di telefoni si più piccoli, ma più spessi e pesanti.

 

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Come detto, sulla parte anteriore non vi è alcuna tastiera fisica, ma la sola barra dello zoom e (se slittiamo il dito dalla barra in su) del pad virtuale, disposta al di sotto del display.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Sui dorsi, invece, ci sono altri comandi: l’accensione del device e il volume a sinistra, l’attivazione della cam a destra, insieme allo slot per la Micro USB. La Micro SD va invece inserita direttamente nel vano batteria, alla destra della sim card. 

Toshiba TG01
Toshiba TG01

In Prova – Il nostro test

In attesa che in Italia sbarchi a ottobre il nuovo Windows Mobile 6.5, Toshiba si accontenta per il momento del collaudato Windows Mobile 6.1, scelto come sistema operativo del nuovo TG01, che è spinto, come abbiamo già visto, da un processore Qualcomm da 1 GHz.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Leggendo questa cifra, tonda, perfetta, ci aspetteremmo una serie di prestazioni velocissime, tanto da catalogare delay e impuntamenti come un brutto ricordo del passato. Purtroppo, non è così. O almeno, va fatta una distinzione. Andiamo con ordine. Toshiba, per mediare al sistema operativo di Microsoft, inserisce una propria interfaccia, tridimensionale.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Non è male, anzi: l’utente può scorrere con le dita sull’ampio schermo per passare da una barra all’altra. Ovviamente, a ogni barra fa capo una categoria di funzioni: impostazioni, messaggistica, programmi, ecc. La possibilità di personalizzazione è massima, perché possiamo scegliere l’ordine delle barre, e anche l’associazione alle varie features, che poi saranno visualizzabili semplicemente con uno scrolling dal basso verso l’alto, e viceversa, in ogni sezione.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Quello che in teoria dovrebbe essere un modo interessante per accrescere e determinare una user experience totalmente nuova si va a scontrare con una lentezza totale del sistema operativo, che cede sotto il peso della tridimensione, e quindi delle barre. Tutto si rallenta, a volte fino a paralizzarsi, e non basta l’area di taglio alto dello schermo, dove troviamo le informazioni di sistema e di notifica, per avere scorciatoie così funzionali.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Come si può fare, allora, per usare al meglio il nuovo Toshiba TG01, vista questa lentezza dell’interfaccia tridimensionale? Semplice, basta disattivarla dalle impostazioni. Scrollato di dosso il menù 3D, possiamo finalmente iniziare a trarre beneficio dal processore. Non abbiamo più mediazione, ma un sistema puro Windows Mobile 6.1, che non conosce rallentamento, ma che anzi si presenta con la velocità maggiore di sempre vista su uno smartphone. Davvero incredibile la velocità di esecuzione di ogni funzione. L’avvio di un programma o l’ingresso in un menù sono istantanei alla pressione della relativa icona.

Toshiba TG01
Toshiba TG01


In definitiva, dunque, per usare al meglio il TG01, non dovremo usare uno dei suoi tratti distintivi. Una volta lasciato alle spalle il menù 3D, abbiamo quindi una nuova esperienza d’uso, ma non per questo scompaiono totalmente i difetti di gioventù di questo terminale. La parte telefonica, per esempio, offre un’ottima ricezione ma un audio che deve fare i conti con un vivavoce dalla potenza molto limitata. Usarlo in ambienti rumorosi sarà improbabile. Purtroppo anche le suonerie soffrono di questo difetto. Troppo basse anche con il volume al massimo.

I problemi si estendono parzialmente alla navigazione web, per la quale non potremo usare l’ultima versione di Opera (la 9.7), a causa di alcune incompatibilità con i caratteri. Va anche sottolineato, però, che Internet Explorer funziona molto bene: il rendering è incredibilmente rapido (c’è anche un’impostazione apposita per velocizzarlo), fare lo scrolling delle pagine anche, così come le funzioni di ingradimento e rimpicciolimento, da mettere in atto con la barra preposta. C’è anche NetFront di serie, ma, personalmente, non ci piace molto l’esperienza di navigazione che restituisce.

 

Toshiba TG01
Toshiba TG01

La messaggistica non incontra grossi scogli, perché può godere di una tastiera estesa ridotta in verticale, e di una seconda più larga e facile da usare in orizzontale. A livello di applicazioni, invece, non troviamo molto di nuovo: c’è Office Mobile, e in generale tutti quei programmi utili per leggere files di vari formati, e anche a livello di personalizzazione di sistema non avremo mancanze da sopportare.

Toshiba TG01
Toshiba TG01


La multimedialità, pur non essendo al centro delle riflessioni di Toshiba per questo terminale, è molto interessante. Soprattutto la renderizzazione dei filmati video ci stupisce: grazie al display da 4.1 pollici e alla risoluzione, vedere una puntata del nostro telefilm preferito non ci farà perdere la vista. CorePlayer installato di default poi è un ottimo strumento per godere della multimedialità a 360°

 

Toshiba TG01
Toshiba TG01

La fotocamera, invece, non dà risultati così eccelsi, pur provandoci con i suoi 3.2 megapixel di risoluzione massima. Manca il flash, ma abbiamo l’autofocus. Il consiglio è: fare foto all’aperto, in belle giornate di sole. Il lettore musicale non ha invece novità degne di segnalazione. Buono l’audio da auricolare, basso quello in vivavoce.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Come detto, però, Toshiba TG01 ha anche il GPS: pur non essendo pienamente compatibile Tom Tom, ci basterà installare un altro programma per godere appieno delle possibilità di fixing del terminale con i satelliti. A noi sono bastati appena venti secondi per la connessione (con google maps).

Toshiba TG01
Toshiba TG01

L’ultimo vero problema di questo acerbo ma promettente TG01 resta infine l’autonomia: non arriviamo a fine giornata, e non è necessariamente colpa del nostro utilizzo intensivo del terminale. Avremmo preferito trovare una batteria da 1500 mAh, anziché una semplice da 1000.

Toshiba TG01
Toshiba TG01

Evidentemente, i limiti della struttura legati allo spessore limitato del device si sono fatti sentire. Ciononostante, TG01 rimane da promuovere, quantomeno perché apre la strada a tanti altri modelli con processori di pari o superiore potenza.

Immagini Toshiba TG01

Tutte

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata Plug in
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 1000
Tipo di batteria Litio
Ricarica wireless
RAM
Memoria interna 256 KB
Memoria esterna microSD
Chipset Qualcomm QSD8250
Processore Snapdragon
Reti supportate GPRS,EDGE,UMTS,HSUPA
Schermo pieghevole
Diagonale 4,1"
Sistema Operativo Windows Mobile 6.1 (Professional)
NFC
HDMI
Infrarossi
WiFi WiFi 3
USB
Bluetooth v2.0

Foto e video

Raw
Risoluzione massima
Stabilizzatore
Risoluzione massima foto
* specifiche per sensore

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Riconoscimento iride