Non sono ancora passati 2 anni dal lancio ufficiale di realme in Italia, ma in questo tempo l’azienda cinese è già riuscita a guadagnarsi una buona reputazione grazie a terminali ben costruiti e che combinano buone prestazioni a prezzi mai troppo elevati. Il nuovo realme 8 5G porta la connettività 5G sulla serie Number, quella di fascia media ma che strizza un occhio all’esperienza flagship.

Realme 8 5G: confezione e design

La confezione di vendita di realme 8 5G è piuttosto completa, come da tradizione dell’azienda. Oltre allo smartphone troviamo infatti un caricabatteria da 18W, un cavo USB-C, una custodia in silicone trasparente, una pellicola protettiva pre-applicata sul display, lo strumento estrattore della SIM e i manuali d’uso.

Con dimensioni di 162,5×78,8×8,5mm e peso di 185g, realme 8 5G è un terminale ben maneggevole e non troppo pesante. La parte frontale è occupata quasi completamente dal display IPS da 6,5″ FHD+ a 90Hz, con rapporto 20:9 e luminosità di 600nits. Al suo interno un foro per la fotocamera con supporto al face-unlock, e subito sopra di esso la capsula altoparlante, in corrispondenza dello spigolo superiore.

Sul retro, ricoperto in vetro e con un design che produce giochi di luce ispirati alle auto sportive, abbiamo il modulo fotografico principale, composto da una tripla camera con doppio flash LED. Ai lati troviamo: a destra il tasto di accensione con lettore d’impronta; a sinistra il bilanciere del volume e lo slot triplo per due nano SIM e una microSD; in basso la porta USB-C, il jack audio da 3,5mm, il microfono e l’altoparlante.

Scheda tecnica

Il cuore di realme 8 5G è il nuovissimo chipset MediaTek Dimensity 700 5G, un SoC costruito con architettura a 7nm e composto da otto-core fino a 2,2GHz e grafica Mali-G57 MC2. Accanto al processore abbiamo 6GB di RAM LPDDR4x e 128GB di memoria di archiviazione UFS2.1, e la tecnologia DRE (Dynamic RAM Expansion) che utilizza parte della memoria di archiviazione per ampliare la RAM e gestire in modo più efficiente il multitasking e le applicazioni più pesanti; il risultato è che la RAM effettivamente a disposizione del terminale è di 8GB, e di conseguenza le prestazioni migliori di quelle che ci si potrebbe aspettare.

Anche la gestione del 5G – sono supportate reti sub-6 sia NSA che SA – è stata ottimizzata, grazie alla funzione Smart 5G: in questo modo realme 8 5G analizza costantemente l’uso dello smartphone, ma anche la potenza delle resti cellulari disponibili, e passa automaticamente ad una rete 4G – supportate le reti LTE Cat.18 con download fino a 1,2Gbps – quando stiamo usando applicazioni che non hanno bisogno di velocità elevate oppure quando la ricezione è troppo limitata. I dati dei laboratori realme ci dicono che grazie allo Smart 5G possiamo risparmiare fino al 30% dell’energia, ed in effetti anche nei nostri test le performance della batteria sono state molto buone.

Parlando di autonomia, realme 8 5G ha una batteria da 5000mAh ai polimeri di litio con supporto alla ricarica rapida da 18W. Non abbiamo mai avuto problemi ad arrivare a sera e a iniziare una seconda giornata, anche con un uso intenso, e quando necessario la ricarica a 18W ci dà l’energia sufficiente a diverse ore di autonomia anche in una decina di minuti: non sarà la SuperDart di realme 8 Pro ma va benissimo.

Le connettività comprendono il WiFi 5 (ac) dual-band, il Bluetooth 5.1, NFC, GPS dual-band con A-GPS, Galileo, Glonass, BeiDou; non mancano i consueti sensori di luminosità, prossimità, accelerometro, giroscopio e magnetometro.

Il sistema operativo è realme UI 2.0, nella nuova versione basata su Android 11 che aggiunge molte novità di personalizzazione oltre a migliorare la sicurezza del sistema. La nuova realme UI colma alcune lacune della vecchia e si conferma così una delle nostre interfacce preferite, prendendo maggiore distanza dal precedente approccio che usava la ColorOS e rispondendo così in modo positivo alle tante richieste degli utenti.

Fotocamera

La tripla fotocamera posteriore di realme 8 5G è composta da un sensore principale da 48MP con dimensione 1/2″, apertura f/1.8, focale equivalente di 26mm, pixel da 0,8µm e pixel binning 4-in-1 per ottenere pixel da 1,6µm con risoluzione di 12MP, abbinata a un sistema di 6 lenti e all’autofocus PDAF. A questo si aggiungono due sensori da 2MP con apertura f/2.4, focale da 22mm e pixel da 1,75µm, uno per le macro e uno monocromatico per la profondità e i ritratti.

La fotocamera supporta l’intelligenza artificiale e la nuova modalità notturna di realme, Nightscape 2.0, ed infatti abbiamo potuto riscontrare la buona qualità degli scatti anche in condizioni di scarsa illuminazione. Supportati poi i video con risoluzione 1080p@30fps, il time-lapse e lo slow-motion, ma anche una modalità scanner di testi che ci consente di scattare una foto a un testo o a una slide e avere un risultato ottimizzato per una successiva revisione.

La selfie-cam è invece un singolo sensore da 16MP con apertura f/2.1 e focale equivalente di 26mm, in grado di registrare video fino a 1080p@30fps con stabilizzazione elettronica.

In generale siamo rimasti soddisfatti della resa fotografica di realme 8 5G, che conferma l’ottimo lavoro svolto dall’azienda sul comparto fotografico.

Una nota sull’applicazione Foto di realme per la galleria, che rappresenta una delle poche applicazioni proprietarie che si vanno a sovrapporre alle omologhe applicazioni di Google, ma che vanno ad aggiungere funzionalità utili e ben progettate: oltre alle classiche funzioni di organizzazione delle foto abbiamo un potente editor capace di migliorare le foto, sia automaticamente che manualmente, ritoccando i vari parametri dell’esposizione; possiamo aggiungere testi o adesivi, per creare immagini da condividere poi sulle varie app social; e soprattutto abbiamo uno strumento gomma da cancellare che ci permette di selezionare persone o oggetti indesiderati e di rielaborare la foto in modo da eliminarli e ricostruire le parti mancanti in base ai dintorni.

Realme 8 5G: disponibilità

Realme 8 5G sarà disponibile dal prossimo 18 maggio, su Amazon e nelle principali catene di elettronica e nelle colorazioni Supersonic Blue e Supersonic Black, al prezzo consigliato di €249.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata 2 nano-SIM
Supporta On the GO per le periferiche USB
Tipologia dual sim dual stand-by
Supporta e-sim
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 5000
Tipo di batteria LiPo
Ricarica rapida
Ricarica wireless
RAM 6 GB
Memoria interna 128 GB
Memoria esterna microSD
GPS
Sistemi GPS supportati Glonass,Galileo,Beidou,A-GPS
Chipset Mediatek (8 core)
Reti supportate EDGE,UMTS,HSDPA,HSUPA,GPRS,LTE,5G
Nome modello e produttore Mali-G57
Pixel per Inch (ppi) 405
Luminosità in NITS (candele/mq) 600 NITS
Rapporto d'aspetto 20:9
Protezione Gorilla glass
Schermo pieghevole
Tipo di pannello LCD IPS
Diagonale 6,5"
Risoluzione 2400x1080
Sistema Operativo Android realme UI 2.0 (11)
NFC
HDMI
Infrarossi
Funzioni Bluetooth A2DP/LE
WiFi WiFi 5
USB Type-C v2.0
Bluetooth v5.1

Foto e video

Numero sensori 1
Risoluzione massima
1 16Mpx
Frame rate (fps) 30
Apertura focale 2.1,,,,
Massima risoluzione video 1080p
* specifiche per sensore
Numero sensori 3
Raw
Flash LED Flash
Risoluzione massima
1 48Mpx 2 2Mpx 3 2Mpx
Frame rate (fps) 30
Messa a fuoco PDAF
Stabilizzatore
1 EIS
Apertura focale (f)
1 1.8 2 2.4 3 2.4
Massima risoluzione video 1080p
* specifiche per sensore

Multimedia

DTS
aptX - presenza della tecnologia qualcomm per il BT wireless low latency
Dolby Atmos
Hi-Res Audio
Audio Stereo
Low Latency Audio
DAC Audio dedicato

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Sensore impronta sotto il display
Riconoscimento iride
Bussola
Barometro
Giroscopio
Accelerometro
Prossimità/Luminosità