Essendo stato un fedele acquirente di vari modelli Siemens (C25, C35i, C55 e C62), nonché passando per NOKIA (3410) e Motorola (V51), ho deciso di passare ad una nuova marca. Spero che il mio personale contributo possa essere utile a chi volesse acquistare questo nuovo cellulare della NEC.

CONFEZIONE

Ricordo che, quando mi sono recato dal mio negoziante di fiducia, sono rimasto stupito dal volume della confezione. ENORME. A differenza di altre marche devo dire che la confezione è ben fornita. Dentro c’era la SIM Wind 64k da 5 Euro, i manuali di istruzione del cellulare, manuale d’uso del servizio iMode (sinceramente non mi sono serviti nessuno dei 2 in quanto sia l’uso del telefono che dell’iMode sono molto intuitivi), caricabatteria, batteria da 700 mAh, un auricolare con tasto di risposta, e 2 cover aggiuntive (oltre a quella montata sul cellulare). I colori disponibili delle cover sono: rosso, blu e grigio. Purtroppo nella confezione non è fornito il cavo di trasmissione USB. Questa trovo che sia una pecca in quanto il telefono non dispone di nessuna connettività (né irDa, né BlueTooth). Pensandoci bene per 199 euro…forse va bene così.

ASPETTO ESTERIORE

Trovo sinceramente apprezzabile il fatto di poter personalizzare il telefono cambiando le cover. A mio modesto parere, trovo che tra tutti i cellulari BI-VALVE di fascia media in circolazione, come design è forse tra i migliori. Le sue linee sono sobrie ed eleganti allo stesso tempo. Le plastiche usate sembrano destinate a durare nel tempo. L’apertura e la chiusura del telefono dà un senso di solidità in quanto non presenta scricchiolii di nessun genere.

Sulla valva superiore, esternamente troviamo la fotocamera integrata con flash (più che flash è una luce fissa – molto potente – che si può attivare o meno dal menù) ed il display esterno monocromatico (30 x 96 pixel). Se vogliamo trovare una pecca a questo display è che non visualizza né l’intensità campo né la durata della batteria. Questo telefono dispone anche della funzione risparmio energetico. Infatti ogni volta che si chiude il telefono, viene visualizzato sul display esterno l’ora per qualche secondo, dopodiché sparisce.

Posteriormente, sull’altra valva, troviamo l’alloggiamento della batteria e lateralmente 2 tasti personalizzabili (per esempio in conversazione funge da volume, con il telefono chiuso visualizza sul display esterno, l’ora). Il telefono dispone anche della funzione "flip attivo" ossia rispondere e/o chiudere una chiamata semplicemente aprendo o chiudendo il telefono. Può essere disattivata e rispondere con il classico tasto della cornetta.

TASTIERA

Tastiera molto ben fatta. Infatti i tasti sono distanti il giusto, nonché sia i numeri che le icone sono stampate all’interno dei tasti. Questo fa si che anche dopo anni, non c’è il rischio che i simboli scompaiano per effetto delle continue pressioni. La tastiera dispone anche di un joystick roller a cui sono associate 4 funzioni principali: cliccando a sinistra visualizza le chiamate ricevute, a destra le chiamate senza risposta, in alto i modi d’uso (normale, riunione, in tasca, in auto) e in basso i dati personali (immagini e suoni). Al centro di questo joystick c’è un pulsante tondo di colore azzurro che serve ad attivare la fotocamera e lo scatto della foto. Infine ai lati del Joystick ci sono 2 pulsanti (con relative icone sul display) che consentono di accedere all’iMode ed alla posta (MMS, SMS, email). Sotto a questi 2 pulsanti ci sono: il tasto per accedere al menù del telefono ed il tasto per accedere alla rubrica.

DISPLAY

Il 331i dispone di uno schermo da 65.000 colori TFT da 128 x 160 pixel. Non so darvi un giudizio sincero sulle qualità di questo display in quanto, avendo cure quasi maniacali dei telefonini, non ho ancora tolto la pellicola trasparente. Forse proprio a causa della pellicola, che ho riscontrato una non eccezionale visibilità alla luce diretta del sole. Sul display viene indicato: ricezione, batteria, iMode (attivo o meno, ricezione posta ecc), logo operatore, data, (con indicazione del giorno. Ad esempio ven, sab ecc), ora e, volendo, anche una seconda data (tipo fuso orario).
Il display si può personalizzare sia con gli sfondi precaricati (pochi e solo alcuni carini) sia con le foto scattate. Dispone dello screensaver. In linea generale posso dirVi che il telefono si può personalizzare sotto ogni punto di vista. Dispone di una memoria interna di circa 2Mb. Sul display viene anche indicata la memoria disponibile (solo quando si accede al menù di immagini e suoni).

Il display esterno in stand-by fornisce solo l’ora per qualche secondo. Se arriva un messaggio, una chiamata o qualsiasi altra cosa viene indicato comunque. Altra cosa carina è che questo display si può personalizzare il colore del led in base a chi ci chiama (12 colori).

FOTOCAMERA

La fotocamera integrata dispone di: multiscatto (o scatto singolo), ambiente foto (normale, ritratto, al chiuso, sepia, monocromatico e notte), dimensione foto (64×64, 128×128 e 352 x 288), qualità immagine (bassa, normale e massima), cornice, autoscatto, frequenza (50Hz, 60Hz), vista multipla, opzioni (luce esterna, contrasto e zoom – 2x). La fotocamera è una CIF 352 x 288 (peccato potevano farla VGA). Le foto scattate non sono malvagie. Certo, in certi casi la concorrenza (a costi più alti) dà qualcosa di più in termini di risoluzione ma per il prezzo richiesto credo che vada bene così. Sul video del pc si vedono molto meglio.

MENU

Intuitivo e per niente cervellotico. È articolato in 9 voci disposte su 3 righe. Le voci principali sono: impostazioni (telefono, modo d’uso, display principale, display esterno, risparmio energetico, chiamata, sicurezza e ricerca rete), messaggi (ricevuti, bozze, non inviati, cartella1, cartella2, CB), iMode, rubrica, fotocamera, dati personali (immagini e suoni), giochi (poker, il trasportatore e trifoglio), applicazioni (sveglia, agenda, calcolatrice, attività appunti, appunti vocali e conv. Valuta) e infine, i servizi dell’operatore.

MESSAGGI

Il 331i è compatibile con SMS, EMS, MMS ed email, in pratica è completissimo dal punto di vista della messaggistica. Si possono archiviare sino a 200 messaggi (esclusi quelli che può contenere la SIM) e, come già detto, possono essere suddivisi nelle cartelle sopradescritte. Questo telefono dispone della scrittura facilitata T9 ed è veloce e ben realizzato. Può imparare parole nuove e la procedura di inserimento è alquanto semplice. Gli MMS sono sicuramente più interessanti anche se meno utilizzati dei precedenti SMS. Per ogni MMS è possibile allegare anche i suoni. Le foto scattate con la fotocamera integrata possono essere spedite sia via MMS che email. Si possono scrivere SMS concatenati sino a 1530 caratteri. Nella parte inferiore a destra del display, c’è l’indicazione sia dei messaggi che si stanno scrivendo che dei caratteri rimasti. Qualora non venga inviato il messaggio il telefono ci chiede se lo vogliamo salvare. Se ad esempio vi capita che state scrivendo un SMS e in quel momento ricevete una chiamata, al termine di questa il telefono Vi chiede se volete riprendere il messaggio da dove avete interrotto di scrivere. Per quanto riguarda gli MMS (anche email), purtroppo il telefono è configurato tramite iMode. Questo significa che se uno volesse mandare un MMS con un altro gestore (esempio TIM), questo non è possibile.

SUONERIE/VIBRAZIONE

Non sono molte a dire la verità però alcune sono veramente carine. Addirittura una era di uno spot della Wind. Si sentono bene. Sono polifoniche a 40 toni (si sente la differenza dai vecchi 16 toni). Anche la vibrazione non è da meno.

RUBRICA

Trovo che sia il pezzo forte di questo telefono. È ultra-personalizzabile. Ad ogni contatto puoi associare, il numero di casa, del lavoro, dati, fax, 2 altri numeri telefonici aggiuntivi, 2 indirizzi di posta elettronica, 2 campi per info varie, gruppo (amici, famiglia ecc), chiamata vocale, led display esterno, suoneria, photocall (associazione di una fotografia al contatto) e posizione memoria. È possibile copiare e/o spostare il contatto dalla SIM al telefono e viceversa. Davvero niente male. Di tutte queste funzioni, trovo che la più carina sia quella di associare la foto al contatto. È bello vedere che se vi chiama la ragazza, compare la vostra foto preferita. Si possono archiviare sino a 500 contatti.

I-MODE

La tecnologia iMode meriterebbe un capitolo a parte. Si è detto molto su questa tecnologia. Con i suoi pregi e difetti. Forse posso essere riduttivo e/o non obiettivo al massimo descrivendo questo servizio…comunque…ci provo. L’Imode è un portale che consente di accedere a tanti servizi (perlopiù a pagamento da 1 euro a 3 euro al mese): giochi, loghi, suonerie, musica, astri, eros e chat, ma anche servizi di news, meteo, mappe, banking e finanza. Permette di inviare e ricevere e-mail, con allegati multimediali, dal telefonino verso qualsiasi indirizzo di posta elettronica. Accedere a qualunque sito i-mode digitando l’indirizzo o semplicemente richiamandolo sul menù dei Preferiti. È possibile salvare le immagini e utilizzare la musica scaricata come suoneria. Con i-mode è possibile ricevere la posta ovunque. Al momento dell’attivazione del servizio, viene automaticamente fornito un indirizzo e-mail. Poiché sono già un utente di Libero ho configurato l’e-mail di i-mode con il mio indirizzo.

Inoltre si ha la possibilità di:

1. ricevere e inviare e-mail da e verso un altro telefonino i-mode;
2. ricevere e inviare e-mail da e verso un qualsiasi indirizzo di posta elettronica;
3. ricevere e inviare messaggi MMS da e verso tutti i telefonini MMS (la ricezione e l’invio di MMS è integrata con il servizio e-mail).

Ma non sono tutte rose e fiori. In sintesi:

pregi:

1. velocità di collegamento;
2. servizio efficiente delle email;
3. applicazioni Java;
4. funziona anche su umts;
5. funziona anche per siti non wind (difficili da trovare);

difetti:

1. Costi: carissimo il servizio. Abbonamento mensile per ogni sito che vuoi visitare + i costi di scaricamento delle pagine visitate. Trovo veramente caro dover sborsare 1 cent/kilobyte di traffico dati. Sia in ricezione che in trasmissione per le pagine visitate, nonché pagare da 1 a 3 Euro per ogni abbonamento.
2. Java di NTTDOCOMO (Doja). Si trovano poche applicazioni. Meglio il J2ME.

3. Servizio disponibile esclusivamente con SIM WIND. Quindi se uno possiede SIM di altri gestori non può accedere a tutte le funzioni multimediali sopradescritte.

AUDIO E RICEZIONE

Anche sotto questo aspetto non delude le aspettative. La ricezione è molto soddisfacente. L’aggancio alla rete avviene in breve tempo e anche se dovesse perdere il segnale ci impiega pochissimo tempo a recuperarlo. Il cellulare è dotato anche della terza banda (1.900 Mhz). Addirittura nel menù è possibile impostare o le 2 frequenze principali (900-1800) o solo la terza banda. Il GPRS è classe 4+1 timeslot.

L’audio è nella norma. Certo rispetto al telefono che avevo prima (Siemens C62), questi vince la sfida rispetto al NEC. L’audio del 331ì non è molto alto, e in rari casi mi è sembrato di sentire qualche fruscio. Inerzie comunque. Con l’auricolare (in dotazione) le cose migliorano nettamente. Purtroppo non dispone del vivavoce integrato. Parzialmente compensato con l’auricolare.

EXTRA

Come accennato sopra, il telefono dispone di numerose funzionalità tra cui: sveglia (anche a telefono spento), agenda, calcolatrice, attività appunti, appunti vocali (fino ad un massimo di 60 secondi, sia mentre si sta effettuando una telefonata sia a telefono inattivo) e convertitore di valuta.

BATTERIA

Il telefono dispone di una batteria al litio di 700 mAh. La casa dichiara un autonomia in stand-by di 200 ore e 170 minuti in conversazione. Personalmente quando l’ho comprato, complice anche i vari smanettamenti per comprendere le funzionalità del tel, qualche chiamata ed SMS, mi era durata una giornata. Ora dopo qualche ricarica, la durata si è attestata mediamente sui 3 giorni con un uso normale e spegnendolo la notte. Il che è apprezzabile per un telefono con doppio display di cui quello principale a 65.000 colori.

CONNETTIVITA’

Qui viene la nota dolente. Il telefono non dispone di nessuna connettività. Niente irDa né BlueTooth. L’unica maniera per trasferire i dati su un pc, è obbligatoriamente quella di comprare un cavo di trasferimento dati USB comportando un ulteriore esborso di denaro da parte di un potenziale cliente del 331i.

GIUDIZIO FINALE

Per la fascia in cui va a collocarsi (media), per il prezzo richiesto, per la tecnologia on board, personalmente vale ogni singolo euro speso. Come tutti i telefoni presenta pregi e difetti, ma per il prezzo pagato (199 euro) si fa perdonare qualche pecca. Trovo che assolve benissimo ai compiti di base per cui è stato creato ossia telefonare ed inviare SMS, nonostante disponga di funzionalità che non sono presenti nemmeno su telefoni di fascia più alta come ad esempio, la terza banda (1.900 Mhz), display a 65.000 colori, i comandi vocali, gli appunti vocali, una costruzione impeccabile, ricezione eccellente, buona dotazione (auricolare, 3 cover e scheda Wind con 5 Euro di traffico telefonico) autonomia soddisfacente.

Di contro, tra i difetti obbligatoriamente occorre dire che non dispone di nessun supporto per connettività (né irDa, né BlueTooth), niente vivavoce integrato, il display esterno non indica né ricezione campo né livello carica batteria. Altro difetto (più che difetto, limitazione non da poco) è che l’iMode funziona esclusivamente con schede Wind. Questo significa che per inviare MMS e email, occorre per forza di cose disporre di una scheda Wind. Visto, però, che nella confezione c’era, il problema è parzialmente risolto. Ho detto parzialmente perché una persona non può tutte le volte cambiare scheda (nel caso mio ho 2 schede: 1 TIM ed 1 WIND) per inviare MMS ed email.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum

    Immagini Nec N331i

    Tutte

    Dati tecnici

    Tipo di sim card supportata Plug in
    Supporta dual sim
    Capacità (mAh) 700
    Tipo di batteria Litio
    Ricarica wireless
    RAM MB
    Memoria interna 0 MB
    Chipset
    Reti supportate GPRS
    Schermo pieghevole
    Sistema Operativo
    NFC
    HDMI
    Infrarossi
    WiFi WiFi no
    USB
    Bluetooth

    Foto e video

    Raw
    Risoluzione massima
    Stabilizzatore
    Risoluzione massima foto
    Zoom
    * specifiche per sensore

    Sensori

    Sblocco con riconoscimento facciale
    Impronta digitale
    Riconoscimento iride