Amazfit GTS 2 / GTR 2

Amazfit Smartwatch
Amazfit GTS 2 e GTR 2 sono stati presentati da Huami nel mese di ottobre 2020, i due smartwatch si differenziano per la forma del quadrante, rettangolare per GTS 2 e circolare per GTR 2.

Design

Amazfit GTS 2 ricorda molto il modello precedente, un design squadrato che strizza l’occhio ad Apple Watch. GTR 2 invece ricorda un orologio tradizionale e rispetto alla prima versione diventa più sottile ed elegante.

Per entrambi i modelli la cassa è in alluminio con verniciatura opaca, alla base dello smartwatch è presente un inserto in plastica che ospita i sensori integrati, che entrano a contatto con la parte superiore del polso.

Il GTS 2 presenta un unico tasto laterale, mentre per il GTR 2 ci sono 2 pulsanti, uno dei quali è contornato di rosso. A proteggere il display c’è un vetro Corning Gorilla Glass curvato ai bordi, che segue le linee morbide dei due modelli per contribuire ad un design ricercato ed elegante.

Amazfit GTS 2 GTR 2

Amazfit dichiara che i suoi dispositivi resistono all’acqua fino a 5 ATM, possono essere immersi entro 50m di profondità senza subire danni o malfunzionamenti. Si tratta di una caratteristicha che permette di utilizzare lo smartwatch anche al mare o in piscina, per monitorare le proprie sessioni di nuoto.

All’interno della confezione di vendita troviamo un cinturino in silicone morbido, grazie allo sgancio rapido è possibile sostituirlo con facilità scegliendo uno tra i modelli compatibili in acciaio, in tessuto o in pelle.

Display, Software e Funzionalità

Amazfit GTS 2 e GTR 2 montano un display AMOLED di ottima qualità, rispettivamente da 1.65″ e 1.39″. Le dimensioni generose del pannello permettono di visualizzare molte informazioni in un’unica schermata e di navigare agilmente all’interno dell’interfaccia sviluppata da Huami.

Il display integra un accurato sensore di luminosità automatica, che si occupa di tarare la luce emessa dal pannello per garantire una visibilità adeguata anche sotto la luce diretta del sole.

Amazfit GTS 2 GTR 2

Tramite le impostazione è possibile attivare la modalità Always-on, che lascia lo schermo attivo anche quando lo smartwatch è in stand-by, mostrando un quadrante meno luminoso in modo tale da non incidere particolarmente sull’autonomia.

I due dispositivi indossabili di Huami sono dotati di NFC per i pagamenti, ma non è possibile sfruttare questa funzione sul territorio europero, l’unico sistema di pagamento disponibile è AliPay, circuito disponibile in Cina e in alcuni paesi asiatici.
Non sappiamo se – in futuro – l’azienda abbia intenzione di attivare i pagamenti via NFC anche in Europa, stipulando accordi con i circuiti principali come Visa e MasterCard.

Applicazione, Sensori e Fitness

Per collegare Amazfit GTS 2 e GTR 2 allo smartphone è necessario scaricare l’applicazione Zepp disponibile per Android e iOS, sfutta il bluetooth 5.1 per una connessione rapida e stabile.
All’interno dell’app è possibile personalizzare l’aspetto dell’orologio, accedendo all’apposita sezione e scaricando le moltissime watchface disponibili, sia digitali che simil-analogiche.

La sezione notifiche dell’app permette di scegliere quali avvisi mostrare sul polso e quali escludere, dallo smartwatch manca la possibilità di rispondere ai messaggi ma si possono effettuare telefonate sfruttando il microfono e lo speaker integrati.

Amazfit GTS 2 GTR 2

I nuovi Amazfit integrano una serie di sensori per monitorare lo stato di salute dell’utente, oltre al battito cardiaco c’è il saturimetro con sistema SpO2, che calcola il livello di ossigeno presente nel sangue.
La misurazione PAI, tipica degli smartwatch di Huami, permette di verificare una serie di parametri e restituisce un valore che stima lo stato di salute dell’utente, monitorando i livelli di stress e la qualità del sonno.

Non mancano le funzioni dedicate al fitness, ci sono oltre 90 modalità sportive indoor e outdoor. Durante le sessioni di allenamento all’aperto lo smartwatch sfrutta il GPS per misurare in modo accurato i chilometri percorsi e fornire un grafico sull’intensità dell’attività e sulle calorie bruciate.

Tra le altre funzioni integrate in Amazfit GTS 2 e GTR 2 troviamo la possibilità di trasferire brani musicali o podcast sulla memoria interna da 3GB, collegando un paio di cuffie bluetooth è possibile uscire ad allenarsi e ascoltare musica senza portarsi dietro lo smartphone.

Amazfit GTS 2 GTR 2

Autonomia e Ricarica

La batteria di Amazfit GTS 2 ha una capacita inferiore rispetto a GTR 2, il primo ha soltanto 246 mAh che permettono un’autonomia di circa 5/7 giorni, mentre il modello con quadrante circolare ha una batteria da 471 mAh e un’autonomia media di circa 14 giorni.

Per entrambe le varianti attivando la modalità Always-on la durata della batteria diminuice.

Per ricaricare gli Amazfit GTS 2 e GTR 2 si utizza la base magnetica inclusa in confezione, occorrono circa 2 ore per una ricarica completa da 0 a 100%.

Scheda Tecnica

Design e Costruzione

Dimensioni 42.8 x 35.6 x 9.7 mm (GTS 2)
46.4 x 46.4 x 10.7 mm (GTR 2)
Peso 24.7g (GTS 2)
36g (GTR 2)
Cassa Alluminio
Vetro Corning Gorilla Glass
Resistenza all’acqua fino a 50m di profondità (5 ATM)

Display e Hardware

Tipologia AMOLED
Diagonale 1.65″ (GTS 2)
1.39″ (GTR 2)
Risoluzione 348 x 442 (GTS 2)
454 x 454 (GTR 2)
Always-on Si

Software e Funzioni

OS sistema proprietario Huami
Sistemi compatibili Android / iOS
SIM No
Bluetooth Si (5.1)
NFC Si
Wi-Fi No
Ricarica wireless Qi No

Sensori

GPS Si
Battito cardiaco Si
ECG No
SpO2 Si
Altri sensori Accelerometro, Giroscopio, Glonass, Pressione atmosferica, Luminosità automatica

Batteria

Capacità 246 mAh (GTS 2)
471 mAh (GTR 2)
Autonomia media 5/7 giorni (GTS 2)
12/14 giorni (GTR 2)

Colori disponibili

Midnight Black
Urban Grey
Desert Gold solo GTS 2