Anche ZTE ha deciso di entrare nell’arena degli smartphone dotati di schermo con due bordi curvi, cioè quei dispositivi che ormai vengono indicati con l’appellativo “edge”. A breve infatti dovrebbe arrivare sul mercato un nuovo modello di cellulare marchiato ZUK, per la precisione il primo di questo brand con lo schermo dai bordi laterali “stondati”, alquanto simile nell’aspetto al Galaxy S7 Edge. L’apparecchio – che prenderà appunto il nome di ZUK Edge – è stato già individuato nel database del TENAA (l’ente cinese di certificazione degli apparati di telecomunicazione).

Zuk Edge (parte frontale)
Zuk Edge (parte frontale)

Dalla scheda e dalle immagini rinvenute possiamo evincere che si tratta di uno smartphone con schermo LCD da 5,5 pollici di diagonale e risoluzione 1080p, processore Qualcomm Snapdragon 821 (il modello alla frequenza massima di 2,35GHz), batteria da 3.000mAh, 4GB di RAM e 32GB di memoria per lo storage. Prevista comunque anche una versione identica ma con storage da 64GB. Quasi certa l’assenza di uno slot per l’inserimento di schede microSD. Per le fotocamere ZUK ha scelto una sensore posteriore da 13 megapixel (in grado anche di girare video alla risoluzione 4K) e uno anteriore da 8 megapixel.

Zuk Edge (parte posteriore)
Zuk Edge (parte posteriore)

A gestire il nuovo ZUK Edge ci sarà Android in versione 6.0 Marshmallow. Per Nougat bisognerà dunque attendere ma purtroppo non è nemmeno certo che il produttore decida di effettuare l’aggiornamento OTA dopo il lancio del device. Lancio che dovrebbe avvenire entro la fine del 2016. La Cina sarà il primo mercato di vendita ma è probabile che nel primo trimestre del 2017 ZUK estenda l’area di vendita ad altre piazze internazionali.