ZTE ha introdotto senza troppi clamori una versione aggiornata della serie Blade V7, presentata lo scorso anno al Mobile World Congress. Il nuovo dispositivo si chiama Blade V7 Plus e apporta qualche miglioramento rispetto ai modelli Blade V7 e V7 Lite. Purtroppo, nonostante la società cinese abbia migliorato leggermente alcune specifiche hardware e aggiunto nuovi componenti, il Blade V7 Plus resta uno smartphone con specifiche obsolete, in primis il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow. All’interno, il Blade V7 Plus ha lo stesso processore MediaTek a 1,3GHz octa-core incluso nel modello originale, accoppiato con 2GB di RAM e 16GB di memoria espandibile.

ZTE Blade V7 Plus
ZTE Blade V7 Plus

Dispone poi di un display da 5,2 pollici con risoluzione Full-HD e una fotocamera da 13 megapixel sul retro. Tutte queste specifiche sono uguali al Blade V7. Inoltre, la nuova versione Plus dispone di un sensore di impronte digitali montato sul retro e di una batteria da 2.540 mAh, maggiore rispetto a quella da 2.500 mAh sul Blade V7. La fotocamera frontale da 5 megapixel del Blade V7 è stata invece sostituita con un miglior sensore da 8 megapixel. Il telefono è stato appena introdotto in Russia e in Australia, ma probabilmente sarà rilasciato in altri paesi nelle prossime settimane.