Parte dalla Russia la campagna di marketing avviata dalla cinese ZTE alla conquista dell’utenza del vecchio continente. Per l’occasione, la maison asiatica ha rinnovato la sua lineup Blade proponendo tre nuovi modelli, X3, X5 e X9, tutti destinati al mercato di fascia media

Blade X9 offre uno schermo IPS Full-HD da 5,5 pollici ed è sostenuto da un processore octa-core Snapdragon 615. A bordo, 2GB di RAM, 16 di storage e un sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali. È alimentato da una batteria da 3.000mAh, vanta una fotocamera posteriore da 13 megapixel e una anteriore da 5 megapixel. Prezzo di lancio 17.990 rubli, al cambio di oggi circa 260 euro

ZTE Blade X9
ZTE Blade X9

Il modello intermedio, Blade X5, è spinto da un processore quad-core MediaTek MT6735, affiancato da 1GB di RAM e 8GB di storage, ed equipaggiato con un display da 5 pollici con risoluzione 720p. È dotato di due fotocamere da 8 megapixel ed è sostenuto da una batteria da 2.400mAh. In vendita al costo di 10.990 rubli, circa 160 euro

ZTE Blade X5
ZTE Blade X5

Blade X3, infine, è offerto al prezzo di 8.990 rubli, intorno ai 130 euro. Sotto la scocca, una cpu quad-core MediaTek MT6735, assistita da 1GB di memoria RAM e 8GB di spazio interno per app e dati. Doppia fotocamera, da 8 megapixel (posteriore) e da 2 megapixel (anteriore), e batteria da 4.000mAh con supporto al reverse-charging.
 

ZTE Blade X3
ZTE Blade X3