Come da programma, ZTE ha annunciato ufficialmente la nuovissima serie ammiraglia, che include gli smartphone Axon 30 Pro e Axon 30 Ultra.
Sebbene il modello Axon 30 valilla (standard) non sia stato lanciato, la società ha confermato che presto sarà disponibile e che avrà una selfie-camera sotto il display.

Axon 30 Pro/Ultra: dettagli

Partiamo dalle caratteristiche del modello più ambizioso, lo ZTE Axon 30 Ultra, che annovera tra l'altro un display AMOLED FHD + da 6,67″ con frequenza di aggiornamento fino a 144 Hz, una fotocamera selfie da 16 megapixel e uno scanner per le impronte digitali in-display.

Sul retro del telefono, troviamo un'enorme isola che ospita un sistema a quattro fotocamere formato da un trio da 64 megapixel (per scatti ampi, ultra grandangolari e ritratti) e da un sensore periscopico da 8 megapixel (che offre uno zoom ottico fino a 5x e uno zoom digitale 60x).

Sotto il cofano dello ZTE Axon 30 Ultra troviamo lo Snapdragon 888, accoppiato ad un massimo di 16 GB di RAM e 1 TB di memoria integrata; nonostante la notevole capacità di archiviazione, lo storage interno può essere ulteriormente espanso tramite una scheda microSD.

All'autonomia energetica dell'Axon 30 Ultra ci pensa una batteria da 4.600 mAh che supporta la ricarica rapida da 66 W; purtroppo non troviamo il supporto per la ricarica wireless o inversa.

Il telefono – che funziona con il MyOS 11 proprietario basato su Android 11 – parte da un prezzo di partenza, al cambio, di 600 euro (per la variante da 8 GB + 256 GB).

Passando all'Axon 30 Pro, partiamo con il dire che questo modello è leggermente più economico, sebbene abbia un display AMOLED da 6,67 come il fratello più costoso; il pannello, in questo caso, ha un refresh rate che si ferma a 120 Hz (rispetto ai 144 Hz dell'Ultra).

Nel reparto fotocamere, lo ZTE Axon 30 Pro vanta quattro fotocamere come l'Ultra: non troviamo, tuttavia, la fotocamera per ritratti da 64 megapixel e la fotocamera periscopica da 8 megapixel; lo smartphone annovera, inoltre, una macro da 5 megapixel e un sensore di profondità da 2 megapixel.

Sotto il cofano, il terminale è guidato dallo stesso chipset Snapdragon 888 presente sull'Ultra, mentre la capacità della batteria è stata ridotta a 4.200 mAh e la velocità di ricarica scende a 55 W.

Dal punto di vista dei prezzi, ZTE Axon 30 Pro costerà al cambio circa 385 euro (per la variante da 6 GB + 128 GB).

Fonte:Playfuldroid