Nome in codice MiniWear. È l’attesissimo e imminente smartwatch di casa Zeblaze. Poche le informazioni trapelate. Dalle immagini diffuse in Rete spicca l’inconfondibile design, elegante e ricercato, che da sempre caratterizza i device di questa azienda. 

Zeblaze MiniWear
Zeblaze MiniWear

MiniWear sarà spinto da un processore MediaTek MTK2502C, più parsimonioso del 30% e più performante del 60% rispetto ai precedenti SoC. Avrà un quadrante rettangolare ma di piccole dimensioni.

 

Lo schermo, infatti, un IPS da 1,2 pollici con 240×240 pixel di risoluzione, dotato di copertura curva a singolo strato in grado di assicurare, secondo quanto dichiarato dal maker asiatico, un elevato angolo di visione. Ampia la gamma di finiture disponibili. Riserbo assoluto su tutto il resto, quotazioni comprese. Vi terremo aggiornati.