YouTube introdurrà la modalità PiP (Picture in Picture) su iPhone e iPad; finalmente è ufficiale. E sembra anche che gli abbonati alla piattaforma Premium lo riceveranno per primi, anche se sappiamo che verrà distribuito a tutti gli utenti nel prossimo futuro.

YouTube: la PiP arriverà per tutti gli utenti iOS

L'app YouTube su iOS riceverà il supporto alla “picture-in-picture mode”, consentendo così a tutti gli utenti di guardare video mentre fanno altre cose sui loro iPhone e iPad. Un portavoce dell'azienda ha dichiarato a The Verge che la funzione è attualmente disponibile per gli abbonati Premium e che è in corso il lancio per tutti gli utenti iOS (compresi quelli che non dispongono del piano di abbonamento) negli Stati Uniti.

Non di meno, Apple ha aggiunto il supporto per i video picture-in-picture per iPad con iOS 9 e lo ha introdotto su iPhone con iOS 14. Da allora, il supporto di YouTube per la funzione su iPhone e iPad è stato altalenante e imprevedibile: funziona su iPad se state utilizzando Safari (anche se alcuni hanno segnalato che non funziona per gli abbonati non Premium), mentre i possessori di iPhone sono stati in grado di accedere alla funzione solo per un breve periodo di tempo alquanto limitato.

Questa complicazione sembra che stia per scomparire, almeno per le persone che abitano negli Stati Uniti: gli utenti iOS, con o senza un abbonamento YouTube Premium, potranno presto accedervi utilizzando l'app YouTube, come però fanno da anni gli utenti Android.

Segnaliamo che la compagnia di proprietà di Google non ha fornito una tempistica per l'arrivo della funzionalità per gli utenti, ma ha affermato che è in corso l'implementazione per gli iscritti al servizio Premium.

Noi non vediamo l'ora di utilizzarla: di fatto è comodissima. Con Netflix, ad esempio, possiamo continuare a vedere la nostra serie TV preferita mentre magari rispondiamo ad un messaggio urgente o, perché no, scrolliamo la home di Instagram se la puntata in questione è leggermente noiosa.

Fonte:The Verge